macchine LASER III --> PRIMA a 30 eur - Pagina 3
Ron Paul: sarà questo il mese di fuoco. Mercati crolleranno del 50%, ma non sarà colpa di Trump
Per l'ex candidato alle primarie repubblicane, il valore di questo indice rischia di essere dimezzzato, mentre quello di quest'altro listino...
I cinesi bussano in casa Fca: Great Wall Motor vuole il marchio Jeep
Fca nel mirino dei cinesi. Great Wall Motor esce allo scoperto e vuole trattare con Marchionne l'acquisto del marchio Jeep. Il titolo Fca scatta ancora in Borsa
Febbre dell’oro, hedge fund scommettono sul bene rifugio. Il prossimo target su cui puntano
Oro osservato speciale dopo che, nella giornata di venerdì scorso, le quotazioni del metallo prezioso hanno superato la soglia dei $1.300 per la prima volta nel 2017, sulla scia dei …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #21
    L'avatar di mamomamo
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    2,793
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    385 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da thein Visualizza Messaggio
    ORDINI DI MACCHINE UTENSILI: IN CRESCITA IL SECONDO TRIMESTRE 2015 (+30%) ORDINI INTERNI: (+46,7%); ORDINI ESTERI: (+26,1%)


    20.07.2015 -

    Nel secondo trimestre 2015, l’indice degli ordini di macchine utensili, elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, ha registrato un incremento del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

    Si allunga dunque a sette trimestri consecutivi il trend positivo registrato dall’indice degli ordini di macchine utensili dei costruttori italiani che, come accaduto per tutto il 2014, anche in questi primi due trimestri del 2015, registrano le performance migliori sul mercato interno.

    L’indice degli ordini interni ha infatti segnato un nuovo incremento, pari al 46,7% rispetto al periodo aprile-giugno 2014. L’indice degli ordini raccolti all’estero è risultato in crescita del 26,1%.

    L’analisi dei dati, condotta attraverso il sistema della media mobile, che rileva l’andamento degli ultimi quattro trimestri, permettendo così di smorzare l’effetto di stagionalità determinato dalla differente raccolta di ordini nei diversi trimestri, registra oggi un valore pari a 126,5 (base 2010=100).

    “Il 2015 prosegue dunque sulla strada della ripresa per i costruttori italiani che - ha affermato Luigi Galdabini, presidente UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE - pur mantenendo fede alla propria tradizionale propensione all’attività di export, hanno saputo sfruttare appieno la ripresa della domanda italiana di sistemi di produzione”.

    “I riscontri di questa ultima rilevazione - rileva Luigi Galdabini - sono certamente positivi: stiamo evidentemente assistendo alla ripresa del mercato italiano certamente favorita dall’introduzione della Nuova Legge Sabatini, già rifinanziata per tutto il 2015, e dal bonus macchinari, scaduto il 30 giugno”.

    “Proprio il provvedimento del bonus macchinari ha positivamente influito sull’andamento del primo semestre, producendo un “effetto concentramento” della raccolta ordini. I costruttori speravano in un prolungamento del tempo di consegna almeno fino a fine 2015. Questo purtroppo non è avvenuto”.

    “E’ invece auspicabile - ha aggiunto il presidente Galdabini - che il bonus macchinari da provvedimento congiunturale divenga strutturale, assicurando così alle aziende utilizzatrici di beni strumentali un giusto incentivo per gli investimenti ad elevata tecnologia. Anche perché, la strada per recuperare il terreno perso con la crisi del 2009 è ancora lunga”.

    “E se EMO MILANO 2015, la mostra mondiale di settore in scena a fieramilano il prossimo ottobre, darà certamente una spinta ai consumi di sistemi di produzione nel nostro paese, va comunque considerato che, in un momento così delicato per il mercato interno, sono indispensabili misure di politica industriale capaci di assicurare la continuità di questa ripresa”.

    “In particolare, - ha aggiunto Luigi Galdabini - per sostenere la domanda e soprattutto assicurare mantenimento di competitività all’industria manifatturiera italiana, dovrebbe essere prevista, oltre al bonus macchinari, una misura di incentivi alla sostituzione, volontaria, di macchinari obsoleti, installati in Italia, in modo che i sistemi di produzione possano rispondere alle nuove esigenze di produttività, risparmio energetico e rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro che l’Europa oggi richiede”.

    “Infine, complementare a questi provvedimenti dovrebbe essere la liberalizzazione degli ammortamenti dei beni strumentali acquistati o almeno la revisione dei coefficienti di calcolo degli stessi, fermi al 1988”.



    ...


    Grande Thein!!
    Ci sono sempre su Prima e in queste settimane ho fatto acquisti
    Dobbiamo recuperare presto i 20 euro per finire alla grande l'anno

  2. #22
    L'avatar di thein
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7623492
    Citazione Originariamente Scritto da mamomamo Visualizza Messaggio
    Grande Thein!!
    Ci sono sempre su Prima e in queste settimane ho fatto acquisti
    Dobbiamo recuperare presto i 20 euro per finire alla grande l'anno
    Mamo ...ben trovato...

    ...pensavo che fossi scomparso...

    mi fa piacere rivederti...e sapere che hai fatto nuvi acquisti...

    ..anche io ci ho dato molto sotto nell'ultimo periodo...

    ...e ormai..da piccolo ..

    ..dovrei essere quasi diventato ..

    ...forse quasi...

    .. un medio azionista.....




    ..l'azienda sta facendo grandi cose...

    ...e sta pianificando un futuro di crescita molto strutturato...

    ...e grandi risultati arriveranno...nei prossimi 3 anni




    ....certo che se comunicassero un po' di più...

    ...non sarebbe male....

    ...ma sembra che vogliano tenere tutto...


  3. #23
    L'avatar di thein
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7623492
    Citazione Originariamente Scritto da thein Visualizza Messaggio
    Mamo ...ben trovato...

    ...pensavo che fossi scomparso...

    mi fa piacere rivederti...e sapere che hai fatto nuvi acquisti...

    ..anche io ci ho dato molto sotto nell'ultimo periodo...

    ...e ormai..da piccolo ..

    ..dovrei essere quasi diventato ..

    ...forse quasi...

    .. un medio azionista.....




    ..l'azienda sta facendo grandi cose...

    ...e sta pianificando un futuro di crescita molto strutturato...

    ...e grandi risultati arriveranno...nei prossimi 3 anni




    ....certo che se comunicassero un po' di più...

    ...non sarebbe male....

    ...ma sembra che vogliano tenere tutto...





    .....e sinceramente mi meraviglio che non ci sia stato nessun

    Giovanni Tamburi

    o nessun

    Andrea Bonomi

    ..di turno che abbia fatto carte false...

    ..per entrare con una quota...


    ...il vero motivo è che nessuno le molla..

    il flotante e di 2,5 mio di pezz

    e chi le vuole....


    ...le dovrà pagare care...


    a meno che ...

    uno degli azionisti cinesi...il primo...


    non chieda di passare alla cassa..


    allora le porte saranno aperte...


    anche a qualcun altro....




    forse....

  4. #24
    L'avatar di federico il duca
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    11,428
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    713 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    se le strappano dalle mani

  5. #25
    L'avatar di lamponuovo
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buon pomeriggio a tutti.
    Thein quasi quasi pensavo di rientrare prossimamente in Prima.
    Tu che sei sempre ben informato, dato che segui costantemente l'evoluzione dell'azienda, riesci cortesemente a sintetizzare le novità degli ultimi mesi dell'evoluzione di Prima in Cina (dato che non ho avuto il tempo di rimanere aggiornato) con il nuovo stabilimento... e se ci sono novità anche in termini di ordinativi, penetrazione del mercato?
    Grazie...

  6. #26
    L'avatar di thein
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7623492
    Citazione Originariamente Scritto da lamponuovo Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio a tutti.
    Thein quasi quasi pensavo di rientrare prossimamente in Prima.
    Tu che sei sempre ben informato, dato che segui costantemente l'evoluzione dell'azienda, riesci cortesemente a sintetizzare le novità degli ultimi mesi dell'evoluzione di Prima in Cina (dato che non ho avuto il tempo di rimanere aggiornato) con il nuovo stabilimento... e se ci sono novità anche in termini di ordinativi, penetrazione del mercato?
    Grazie...
    Grande Lampo

    un vero piacere rivederti da queste parti

    e non sarebbe male riaverti tra gli azionisti...



    ci sono un po' di novità che in parte abbiamo discusso negli ultimi mesi:

    - su PE: OSAI e Convergent stanno diventando unità di business con autonomia, mercato e ottima crescita

    - PP: si lancia sul 3d printing. Basso ne ha dato anticipazione e la filiera dei partner coinvolti è di grande rispetto e gli obiettivi sono molto ambiziosi sia in termini di tecnologia dei prodotti sia in termini dei mercati raggiungibili

    - CINA e Russia: sono due facce della stessa medaglia. La Cina è partita in gran parata con attività produttive e Mr Lee sta contribuendo alla crescita di una "ramificata" rete commerciale. Complessità nella gestione standard nella gestione dei flussi per i prodotti/componenti
    La Russia ora si raggiunge dalla Cina lo fanno i competitors e immagino la stia facendo anche Prima. Se non si passa ad ovest allora si triangola ad est e guarda caso dalla Cina


    http://www.ucimu.it/index.php?id=322...06ff165a949125


    Lo fanno i cinesi e i coreani perchè non farlo anche noi...

    Mica ci vorremo far mangiare nel piatto...

    - le varie offerte di acquisto a valori tra i 20 e i 29 eur sono state rispedite al mittente e Prima ha deciso e ha ottenuto le linee di credito per continuare il suo processo di crescita in autonomia


    in sintesi ci sono parecchi temi aperti e se vai a ritroso più o meno trovi tutto

    se rientri magari ci confrontiamo su qualcosa di più specifico..


    a presto


  7. #27
    L'avatar di lamponuovo
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Altra domandina per chi ha seguito il titolo nell'ultimo periodo. L'aumento dell'indebitamento siete riusciti a capire se sia legato all'esigenza di cassa in vista dell'espansione degli ordinativi? Mi spiegò meglio: è un settore in cui il tempo per evadere una commessa dal momento dell'ordine è relativamente lungo... dato che non c'è soltanto la produzione... ma è soprattutto il post vendita l'aspetto più importante.
    Inoltre generalmente si tratta di macchinari che raramente vengono pagati in contanti... quindi in caso di previsione di un aumento degli ordini... oppure semplicemente per avere un sufficiente inventario per farvi fronte con tempistiche certe...richiede parecchia disponibilità economica (e mi pare l'azienda recentemente si sia impegnata su molti fronti, se consideriamo anche lo stabilimento in Cina, l'internazionalizzazione, il conglobamento di finnpower, ecc).

  8. #28
    L'avatar di lamponuovo
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    2,060
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Grazie per la precisione e la tua disponibilità (appena mi ridà la possibilità di bollinarti... lo farò).
    Musica per le orecchie l'entrata in Russia dalla Cina. Lo sospettavo... ed è proprio quello che speravo di sapere (ed il motivo per cui difficilmente le sanzioni ad un Paese si riescono a rispettare...quando il commercio è globalizzato... come anche le multinazionali.
    In pratica servono solo a penalizzare le aziende che operano dal solo mercato interno e hanno iniziato da poco a internazionalizzare.

  9. #29
    L'avatar di thein
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7623492
    Citazione Originariamente Scritto da lamponuovo Visualizza Messaggio
    Altra domandina per chi ha seguito il titolo nell'ultimo periodo. L'aumento dell'indebitamento siete riusciti a capire se sia legato all'esigenza di cassa in vista dell'espansione degli ordinativi? Mi spiegò meglio: è un settore in cui il tempo per evadere una commessa dal momento dell'ordine è relativamente lungo... dato che non c'è soltanto la produzione... ma è soprattutto il post vendita l'aspetto più importante.
    Inoltre generalmente si tratta di macchinari che raramente vengono pagati in contanti... quindi in caso di previsione di un aumento degli ordini... oppure semplicemente per avere un sufficiente inventario per farvi fronte con tempistiche certe...richiede parecchia disponibilità economica (e mi pare l'azienda recentemente si sia impegnata su molti fronti, se consideriamo anche lo stabilimento in Cina, l'internazionalizzazione, il conglobamento di finnpower, ecc).

    L'indebitamento è cresciuto perchè hanno hanno parecchi ordini e le gestioni a commessa hanno un tempo di attraversamento lungo: quindi entrano prima i materiali e poi i ricavi...

    in realtà non è cosi vale sempre la legge del prima dare moneta poi vedere cammello... quindi ci sono sempre anticipi consistenti su questo fronte è la contabilità industriale che cicca..o a volte la si fa ciccare... a piacere..

    le trimestrali che contano sono il IIQ e IVQ quelle anche più importanti come stagionalità e quelle su cui inpassato erano agganciati i covenants del finanziamento finpower....è li che ci si dice la verità...o almeno un po'...


  10. #30
    L'avatar di thein
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    7623492
    Citazione Originariamente Scritto da lamponuovo Visualizza Messaggio
    Grazie per la precisione e la tua disponibilità (appena mi ridà la possibilità di bollinarti... lo farò).
    Musica per le orecchie l'entrata in Russia dalla Cina. Lo sospettavo... ed è proprio quello che speravo di sapere (ed il motivo per cui difficilmente le sanzioni ad un Paese si riescono a rispettare...quando il commercio è globalizzato... come anche le multinazionali.
    In pratica servono solo a penalizzare le aziende che operano dal solo mercato interno e hanno iniziato da poco a internazionalizzare.
    esatto...

    è per questo che la sede in Cina ha un ruolo importante per il mercato interno ma soprattutto per questa triangolazione...




    The president dice anche che la Polonia e la Turchia possono dare grosse soddisfazioni e li si sta facendo bene..


    Tutto Ottimo

    fatto salvo la comunicazione che è troppo scarna...

    è vero che si vive di fondamentali e non di fuffa ...

    ma un po' di cinema ...ogni tanto fa sempre bene...

    chiederei a Cambria ...che di cinema se ne intende...


Accedi