DNA exchange for CLASS .... from CE to CCEC......
Tria vuole lo spread 100 pb più in basso, una sponda può arrivare da Bce
Gennaio è iniziato con rinnovato ottimismo sui BTP. La carta italiana, già tornata di moda il mese scorso grazie allo spegnersi delle tensioni con l’Ue sulla Manovra 2019, ha trovato …
Incognita trattative Usa-Cina in vista dell’1 marzo
Gli operatori tornano a guardare alla questione commerciale Usa-Cina. Ieri un articolo del Financial Times ha riportato che gli Stati Uniti avrebbero cancellato un incontro previsto in questi giorni con …
Popolare Bari, il nuovo temuto caso Carige. Sarà una fusione a salvarla?
Occhio all'inchiesta dell'Espresso sul caso Popolare di Bari e sugli intrecci tra politica e banche.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1
    L'avatar di ths1929
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    947
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    26845661

    DNA exchange for CLASS .... from CE to CCEC...... 崛起

    A buon intenditor....

    Please do not communicate the empty tire of the brain ... with comments ... the series "will go up?" ... "I did well to lower the PMC" .. or commentary menga Live Nu cares .... .. nu cazzu anyone !!!!

    MI pare evidente che Class sia ad un Bivio... se il cambio del DNA , (CE versus CCeC) , sarà confermato....... l'editoria sarà solo un corollario....
    Immagini Allegate Immagini Allegate DNA exchange for CLASS .... from CE to CCEC......-zz.jpg 
    Ultima modifica di ths1929; 15-09-14 alle 10:39

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 1999
    Messaggi
    2,992
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    42949692

  3. #3
    L'avatar di ths1929
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    947
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    26845661
    Nevica.....................

  4. #4
    L'avatar di ths1929
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    947
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    26845661
    Dopo i fiocchi di neve......
    Il sole .... brilla sempre alto nel cieloo........

    Grazie "bassa pressione"..............

  5. #5
    L'avatar di ths1929
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    947
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    26845661
    Ho finalmente capito che azienda sia CLASS....................

    www.********class.com

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16,305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2348 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Class Editori presenta CCIGMall, la risposta alle Pmi italiane per vendere in Cina

    Il prossimo 24 settembre a Milano, presso l’Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli, sarà presentata CCIGMall. La piattaforma, che sta per partire con migliaia di prodotti italiani, è la risposta alle esigenze delle Pmi italiane che puntano sulla Cina per sviluppare il loro business, perché le mette in contatto diretto con i dettaglianti cinesi (3.000.000 a regime), senza che loro debbano sostenere investimenti al di fuori della loro portata.

    Alla presentazione interverranno, tra gli altri, Guo Hong, chairperson di Century International Group, Bian Jidong, general manager di Bank of China, Zhang Gang, general manager di China Council for the Promotion of International Trade, Paolo Panerai, chairman and ceo di Class Editori e China Class eCommerce, Mario Melazzini, assessore Attività produttive, Ricerca e Innovazione, Regione Lombardia, Franco D’Alfonso, assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale, Servizi Civici, Comune Milano e Han Tony, senior vice president di Century Fortunet Limited.

    Class Editori, attraverso la società China Class eCommerce (China Class eCommerce | Main agent per CCIGMall), agisce come main agent per l’Italia sui comparti fashion, luxury goods, accessori e design, come fornitore principale per food&beverage, con il compito di selezionare i prodotti e i produttori che potranno aderire alla piattaforma, come agente esclusivo per l’Italia per la vendita della pubblicità sulla piattaforma e per la produzione di contenuti relativi ai prodotti che saranno veicolati, oltre a ricoprire il ruolo di coordinatore degli agent degli altri settori.

  7. #7

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    858
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    arrivata al target 0,401.

    vediamo se si ferma

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16,305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2348 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Sap/Xpr Visualizza Messaggio
    arrivata al target 0,401.

    vediamo se si ferma
    Superato alla Grande....................
    Prossimo Obiettivo 0,475€ poi 0,55€ poi 0,77€ poi 0,98€ e poi 1,2€.

  9. #9

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16,305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2348 Post(s)
    Potenza rep
    42949681

  10. #10

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    16,305
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2348 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Class E.: Cremonini acquisisce 5% di CCeC

    MILANO (MF-DJ)--Il Gruppo Cremonini, uno dei principali operatori europei nella produzione e distribuzione di prodotti alimentari a livello internazionale, ha concluso l'accordo con Class Editori (che assieme a Dowjones & Co., controlla questa agenzia) per entrare nel capitale di CCeC (Class China e-Commerce), diventandone partner strategico e operativo. La società è il fornitore principale della piattaforma cinese CCIGMall per il settore Food&Beverage e agente principale per il settore moda, accessori, design e prodotti di lusso.

    CCIGMall, spiega una nota, è la più grande piattaforma B2B della Cina ed è posseduta da Century Fortunet del Gruppo Century International. L'iniziativa è sostenuta da Bank of China, China Telecom, China Union Pay, CCPIT, l'ente governativo di sviluppo del commercio internazionale.

    Madam Guo Hong, Chairperson del Gruppo Century International, e Paolo Panerai, Editor-in Chief e Ceo di Class Editori avevano firmato un contratto di cooperazione generale (Class Editori è direttamente anche agente esclusivo per la vendita della pubblicità e per la produzione dei contenuti) l'11 giugno a Pechino davanti ai due primi ministri, Matteo Renzi e Li Keqiang, che hanno assistito alla stipula dei 10 più importanti contratti fra aziende italiane e cinesi. Cremonini Spa acquisisce il 5% di CCeC, controllata da Class Editori, e contribuirà alla gestione della partneship a livello operativo attraverso la controllata Inalca Food &Beverage (IF&B Srl). I target di CCIGMall sono adeguati alle dimensioni del mercato cinese: a regime 3 milioni di negozi collegati, fino a 100 miliardi di dollari di fatturato, di cui il 60% nel food & beverage.

    "Siamo felici di partecipare insieme a Class Editori, a questa straordinaria opportunità per l'affermazione dei prodotti italiani sul più grande mercato del mondo", ha dichiarato Vincenzo Cremonini, Amministratore delegato della holding Cremonini Spa. "Il modello di business di Inalca, che abbiamo sviluppato all'estero, consente di valorizzare non soltanto i nostri prodotti, ma anche quelli di migliaia di piccole e medie aziende italiane la cui dimensione, inadeguata, impedisce qualsiasi distribuzione autonoma al di fuori dell'Italia, aggregando e distribuendo sul mercato mondiale il meglio del food&beverage italiano".

    "La professionalità, l'esperienza, la vastità di contratti per migliaia di prodotti selezionati da Cremonini aggiunge un valore molto alto al nostro contratto di cooperazione per questa straordinaria iniziativa di un grande gruppo cinese come Century International con il supporto delle maggiori istituzioni del paese", ha aggiunto Paolo Panerai. "Con Cremonini riusciremo sicuramente a far conquistare ai prodotti italiani, i primi a entrare nella piattaforma, importanti quote di mercato, che consentiranno di riequilibrare, sviluppandolo, l'interscambio Italia-Cina, aiutando il sistema Italia a ripartire".

    La piattaforma verrà presentata domani alle ore 9h30 all'Auditorium Gaber-Palazzo Pirelli, nella ex sede della Regione Lombardia in Piazza Duca d'Aosta 3,

    mentre il 29 settembre si ripeterà a Roma nella Sala Pirelli presso l'Ice Italian Trade Agency di via Liszt 21.

    Nel corso dell'evento verranno esposte nel dettaglio le caratteristiche della piattaforma di e-commerce ma saranno anche presentati i protagonisti che hanno realizzato e lanciato l'iniziativa, ovvero Century Fortunet Limited e il gruppo Class attraverso la controllata CCeC (China Class e Commerce).

    (END) Dow Jones Newswires September 23, 2014 07:40 ET (11:40 GMT)

Accedi