Sky torna a bussare a Mediaset per Premium, si tratta sulla valutazione
Nuovi sviluppi in arrivo per Mediaset sul fronte cessione Premium. Dopo il tramonto dell'accordo con Vivendi e l'ascesa nel capitale del Biscone da parte degli stessi francesi, torna in auge la possibilità di un'intesa con la rivale Sky per la...
L'inflazione prende il largo in Usa e Gran Bretagna. L'Eurozona resta indietro
     E? opinione corrente che i trend dell?inflazione dei diversi Paesi sviluppati siano destinati a divergere nei prossimi mesi. Come spiega l?investment team di T. Rowe Price, alcuni Paesi stanno andando incontro ...
Made in Italy da record: ora governo punta a maggiore accesso in Cina e spinta da piano Industria 4.0
Il 2016 va in archivio con riscontri record per il made in Italy. Le esportazioni lo scorso anno, stando ai dati diffusi dall?Istat, hanno raggiunto il livello record di 417 miliardi, in crescita dell?1,1 rispetto al 2015. Anche il surplu...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #501

    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,462
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    158 Post(s)
    Potenza rep
    10744811
    Citazione Originariamente Scritto da Lou Cypher Visualizza Messaggio
    L'eurozona è zeppa di debiti con una ripresa economica stentata e gracile, uno stormir di fronda e si ricomincia daccapo. Si galleggia mediamente oltre il 100% passando tra il nostro 132% e il 175% della Grecia mentre si parla del "possibile cambio di rotta nella politica monetaria della Bce"....

    Certo, il rialzo dei rendimenti ora è imputabile ad una concomitanza di fattori ma non è ben chiaro nel nostro caso, tantopiù che gli oppositori all'esecutivo continuerebbero a votare NO anche con spread nuovamente a 575. Se quelle zucche di granito al nord dovessero averla vinta sulla mancata estensione del Qe si andrebbe verso il rischio sistemico. Con rendimenti di oltre il 3-4% senza Qe e con una crescita dello zero-virgola, il debito non sarebbe sostenibile a lungo.

    Quali gli obiettivi, in ultima analisi?....
    Esatto...prima di finire il QE che in America è durato non si sa quanti anni per far ripartire qualcosa..noi non siamo nemmeno a 2 anni di QE con inflazione annuale allo 0,5% e mensile allo 0,2%.

    p.s.
    anche volendo quel che vuole fare Trump ha bisogno di tempo...e di riscontri non immaginari, ma "reali" nei prossimi dati, l'inflazione poi se esageratamente alta crea problemi anche maggiori..come la svalutazione della moneta.

  2. #502
    L'avatar di Lou Cypher
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    18,056
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da waytogain Visualizza Messaggio
    Esatto...prima di finire il QE che in America è durato non si sa quanti anni per far ripartire qualcosa..noi non siamo nemmeno a 2 anni di QE con inflazione annuale allo 0,5% e mensile allo 0,2%.

    p.s.
    anche volendo quel che vuole fare Trump ha bisogno di tempo...e di riscontri non immaginari, ma "reali" nei prossimi dati, l'inflazione poi se esageratamente alta crea problemi anche maggiori..come la svalutazione della moneta.
    …Inflazione allo 0,5% soprattutto da rincari energetici, non dimentichiamo che lo scorso febbraio il greggio quotava poco più di 25$.

    In quanto ai faraonici programmi del pistolero, ho ascoltato a PiazzaPulita un’intervista ad un importante trader: “Nell’ambiente lo conoscono tutti come un colossale emettitore di junk-bond che regolarmente non paga”. Ma ci risulta che in Usa i truffatori, siano essi anche presidenti, prima o poi invece pagano, non è come da noi.

    Quindi bisognerà toccarla con mano, questa tanto sbandierata inflazione attesa. Mi sa tanto che non avrà tutto questo tempo a disposizione...

  3. #503
    L'avatar di Conrad-Johnson
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,456
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    160 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Lou Cypher Visualizza Messaggio
    L'eurozona è zeppa di debiti con una ripresa economica stentata e gracile, uno stormir di fronda e si ricomincia daccapo. Si galleggia mediamente oltre il 100% passando tra il nostro 132% e il 175% della Grecia mentre si parla del "possibile cambio di rotta nella politica monetaria della Bce"....

    Certo, il rialzo dei rendimenti ora è imputabile ad una concomitanza di fattori ma non è ben chiaro nel nostro caso, tantopiù che gli oppositori all'esecutivo continuerebbero a votare NO anche con spread nuovamente a 575. Se quelle zucche di granito al nord dovessero averla vinta sulla mancata estensione del Qe si andrebbe verso il rischio sistemico. Con rendimenti di oltre il 3-4% senza Qe e con una crescita dello zero-virgola, il debito non sarebbe sostenibile a lungo.

    Quali gli obiettivi, in ultima analisi?....
    Consideriamo la necessità di banche assicurazioni e fondi, assicurare un rendimento ai loro clienti. La bomba (bombetta?) Trump potrebbe essere innesco alla ripresa economica (temporanea?) e dell'inflazione occidentale. Le nazioni con alto debito imploderebbero. Quindi? E' necessario trovare una via di mezzo.
    Ultima modifica di Conrad-Johnson; 18-11-16 alle 08:55

  4. #504

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    9,536
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1404 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da waytogain Visualizza Messaggio
    Esatto...prima di finire il QE che in America è durato non si sa quanti anni per far ripartire qualcosa..noi non siamo nemmeno a 2 anni di QE con inflazione annuale allo 0,5% e mensile allo 0,2%.

    p.s.
    anche volendo quel che vuole fare Trump ha bisogno di tempo...e di riscontri non immaginari, ma "reali" nei prossimi dati, l'inflazione poi se esageratamente alta crea problemi anche maggiori..come la svalutazione della moneta.
    ..gli scenari che vedo sono essenzialmente due: o l'Europa resta unita e allora,sulla spinta americana,si va avanti col Qe fino al raggiungimento dei target previsti..quindi in teoria,secondo le previsioni inflattive,a fine mandato Draghi..oppure,in seguito alla dissociazione crescita/inflazione fra blocco Core e blocco Sud,si vengono a creare le condizioni o per l'uscita dall'€ o per un doppio €..una Grecia ci può stare..tutto il sud Europa non può diventarlo,specie sulla spinta del problema migranti..

  5. #505
    L'avatar di Rebirth
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    12,894
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    si ricomincia a scendere?

  6. #506
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    15,771
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    640 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Conrad-Johnson Visualizza Messaggio
    la vecchia alza..........
    Pare non si sia fatta intimidire!
    Ha risposto per le rime dicendo che la banca centrale non può accondiscendere a pressioni esterne ne tantomeno a pressioni politiche, sarebbe deleterio per i mercati se passasse il messaggio che la politica monetaria venga decisa della Casa Bianca.
    Che vorrà dire?
    Che non vuole aumentare i tassi?
    Oppure che vuole aumentarli ma solo per decisone indipendente?

    PS:
    Però qui in Europa, la Germania fa continuamente pressioni di politica monetaria!
    Draghi farebbe bene a chiarire che anche la BCE non accondiscende a pressioni esterne o politiche.

  7. #507
    L'avatar di HotBird
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    8,942
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    208 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Conrad-Johnson Visualizza Messaggio
    Consideriamo la necessità di banche assicurazioni e fondi, assicurare un rendimento ai loro clienti. La bomba (bombetta?) Trump potrebbe essere innesco alla ripresa economica (temporanea?) e dell'inflazione occidentale. Le nazioni con alto debito imploderebbero. Quindi? E' necessario trovare una via di mezzo.
    Se le vogliono far implodere, il debito Statale è ricchezza di chi lo detiene e per fortuna i numeri sono infiniti e se chi lo detiene guadagna bene spende bene e l'economia vola
    insomma il contrario di come agiva Superciuck Alias Poker Mario

  8. #508
    L'avatar di HotBird
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    8,942
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    208 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    TRUMP FACCE SOGNA'

  9. #509
    L'avatar di btp2037
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    540
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno... un rientro nel 46 verso 99 potrebbe essere buona secondo voi? Magari come prima entrata con R10 sul doppio massimo... chiedo.

  10. #510
    L'avatar di HotBird
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    8,942
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    208 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da btp2037 Visualizza Messaggio
    Buongiorno... un rientro nel 46 verso 99 potrebbe essere buona secondo voi? Magari come prima entrata con R10 sul doppio massimo... chiedo.
    Sei MATTO!!!!

    Si devono dimezzare!!!!

    almeno che non accoppino Trump

Accedi