Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XIII)
Stm mette il turbo a Piazza Affari nel giorno della trimestrale, conti oltre attese
Il big dei chip corre in Borsa dopo la triemstrale in crescita e sopra le attese. Mercato snobba indicazioni su ricavi primo trimestre 2019
Bper: i conti in Borsa non tornano, gennaio traumatico nonostante smentite su Mps
Banche ancora sotto l’occhio del ciclone a Piazza Affari. Se il 2019 è iniziato sotto i migliori auspici per Piazza Affari, non è così per tutti con alcuni titoli del …
WEF, da Davos appello alla Bce affinché sostenga crescita sempre più zoppicante
In occasione del World Economic Forum, l'AD di ING parla delle sfide che incombono sull'economia mondiale, rappresentate a suo avviso soprattutto dal caos Brexit e dalla guerra commerciale Usa-Cina. E …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
1231151101 Ultima

  1. #1
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    6,580
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1579 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XIII)

    Venite da qui

    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XII)


    e vi siete dimenticati di aprire il nuovo thread? lo sto cercando da tre ore, giusto per una volta che me serviva

  2. #2
    L'avatar di viaka
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    1,252
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    36609124
    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XII)



    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XII)
    Veniamo da Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione italiana (cap. XI)

    Spiegazione generale, FAQ e foglio di calcolo (e nota) di Pink Panther

    Spiegazione generale: Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione italiana - I Forum di Investireoggi

    FAQ: Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione italiana - I Forum di Investireoggi

    Foglio calcolo (completare manualmente e aggiornare via via con le nuove serie ed il FOI):
    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (V)

    Nota: le serie da J01 a J13 incluse hanno una struttura "anomala", dato che nei primi 2 o 3 anni (a seconda delle serie) corrispondono un (misero) tasso fisso invece che un tasso indicizzato ad inflazione. Sono serie molto scarse, il cui switch verso serie successive conviene quasi sempre. In ogni caso il mio foglio consente di fare una simulazione precisa. Dalla serie J14 hanno ripreso a fare serie "pure".


    **************************************** ***************

    Bfpi EXTRA

    Dal 10 Dicembre 2014 è possibile sottoscrivere bfpi nell'ambito di un Piano di Risparmio.

    Trovate le faq essenziali con i link ai documenti necessari. Ho allegato il file di Beppe Scienza che confronta JA1 con J46 e C16 (ordinari). C'è anche un documento con le FAQ in formato word ( grazie a Lcd):
    Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione (Cap. XII)

    **************************************** ***************


    L’emittente è la Cassa Depositi e Prestiti: Home - CDP

    Il portale del risparmio postale della CDP: Cassa depositi e prestiti spa - I prodotti del risparmio postale

    Il calcolatore della CDP: Cassa depositi e prestiti spa - Calcolo rendimenti buoni postali
    NOTA- Cliccare su visualizza lo sviluppo e osservare il colore delle monetine accanto al montante, se dorate si tiene conto anche dell’inflazione maturata.

    L’imposta di bollo (AGGIORNATA per il 2014): Cassa depositi e prestiti spa - Imposta di bollo

    I bilanci della CDP: Bilanci e Cifre Chiave - CDP

    Il collocatore è Poste Italiane: Risparmio e investimenti - Index


    **************************************** *****************


    Link e risorse utili

    Il rendimento reale (grazie a VerdeMare): Forum di Finanzaonline.com - Il Rendimento REALE al netto dell'inflazione

    Inflazione Inflazione in ITALIA, Europa e USA. Tassi, serie storica, grafici, tabelle sull'inflazione

    Inflazione dal 1954 al 2013 Serie inflazione media dal 1954 al 2013 - INDICI NAZIONALI DEI PREZZI AL CONSUMO (NIC con tabacchi)

    Documenti sui prezzi al consumo: Indici dei prezzi al consumo

    Tabella FOI: Istat FOI - tabella
    Variazioni percentuali degli INDICI NAZIONALI DEI PREZZI AL CONSUMO PER LE FAMIGLIE DI OPERAI E IMPIEGATI (FOI) con esclusione dei tabacchi

    La top 10 grafica dei bfpi di VerdeMare: Buoni Fruttiferi Postali indicizzati all'inflazione italiana (cap. X)

    Siti “amici”dei bfpi:

    www.beppescienza.it
    Il risparmio tradito
    ADUC - Investire
    InvestoMeglio
    Italia Salva
    YouInvest -*Scuola per investire* - Fondata da Marco Liera - Formazione finanziaria, Come investire i risparmi - Corsi formazione finanziaria on line per imparare a investire i risparmi
    Banca del Rispamio: buoni postali
    ( Banca del Rispamio )
    se gretibancari.com

    Il sito dei postali: Mondoposte.it -

    Segnalazioni benvenute

    File

    Il file di Scienza di confronto indicizzati/ordinari
    Il file di VerdeMare dedicato al rendimento reale

    NUOVO Il File di Pink Panther aggiornato (Grazie a pierpaoloborsa74) alle nuove modalità di emissione dei bfpi e alla mutata imposta di bollo.

    Nota di pierpaoloborsa74:
    "Per gestire il fatto che in un mese possono essere sottoscrivibili prima una serie e poi un'altra bisogna, creare una riga per ciascun periodo di emissione all'interno del mese:
    esempio: serie J43 valida dal 10 gen al 9 feb 2014 deve avere 2 righe (J43 per il periodo di gennaio e J43bis per i 9 giorni di febbraio). Vedere anche serie J38 (valida dal 10/7/2013 al 9/9/2013, quindi valida su 3 mesi diversi).
    Assicurarsi che per tutte le serie emesse all'interno dello stesso mese (quindi, J43bis e J44), risultino uguali nello sheet "Serie" i valori delle colonne B, C, N e P, corrispondenti al mese di emissione, progressivo del mese, FOI di partenza per le serie emesse in quel mese e mese di riferimento per il FOI di partenza, rispettivamente.
    Indicare il periodo di validità di ciascuna serie (o suo "clone") nella colonna Q dello sheet "Serie".
    Nello sheet Dati è possibile definire (anno per anno) l'aliquota relativa al bollo , il bollo minimo da pagare e la soglia di esenzione al di sotto della quale il bollo non si paga. Le colonne sono la F, G e H a partire dal rigo 37. "

    Nota2: nel file il bollo non viene calcolato nel caso l'importo sottoscritto sia inferiore a 5000 euro ma il valore di rimborso superi tale importo al 31/12 di un certo anno. In realtà il bollo verrà pagato per gli anni in cui il valore di rimborso superi i 5k al 31/12

    Le visite ai file erano 142 per quello sui RendimentiReali 107 per il Pink Panther aggiornato 105 per il Scienza a cui andranno ad aggiungersi le eventuali visite totalizzate sotto.
    Files allegati
    Tipo file: zip buoni-fruttiferi-ord-e-inflaz Scienza.zip‎ (225.4 KB, 142 visite)
    Tipo file: zip RendimentiRealiBFPiNuovo.zip‎ (18.5 KB, 120 visite)
    Tipo file: zip Foglio di Pink Panther (v3.07) AGGIORNATO.zip‎ (293.4 KB, 65 visite)

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    5
    infatti ci sono anche le nuove serie dal 24 febbraio

  4. #4
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    6,580
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1579 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da bimbo80 Visualizza Messaggio
    infatti ci sono anche le nuove serie dal 24 febbraio

    offrono una miseria e non credo che la situazione potrà migliorare... con lo spread in calo

  5. #5
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    852 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Era noto già da diverso tempo che Buoni inflazione così come tutti i prodotti di risparmio a capitale non quotato come conti deposito sono da due annetti buoni il peggio investimento possibile per una situazione come quella attuale perchè i rendimenti sono vittima del QE e del calo di tassi e spread.

    Malgrado siamo ancora molto in ritardo,il risparmiatore più prudente può comunque sfruttare a suo vantaggio una situazione come questa semplicemente investendo la nuova liquidità a disposizione in strumenti che sfruttano questo trend (titoli di stato periferici) e mantenendo i buoni postali che sono stati sottoscritti anni fa e che hanno una resa soddisfacente.
    Ultima modifica di Bubino451; 28-02-15 alle 18:22

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,702
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    70 Post(s)
    Potenza rep
    31486865
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Era noto già da diverso tempo che Buoni inflazione così come tutti i prodotti di risparmio a capitale non quotato come conti deposito sono da due annetti buoni il peggio investimento possibile per una situazione come quella attuale perchè i rendimenti sono vittima del QE e del calo di tassi e spread.

    Malgrado siamo ancora molto in ritardo,il risparmiatore più prudente può comunque sfruttare a suo vantaggio una situazione come questa semplicemente investendo la nuova liquidità a disposizione in strumenti che sfruttano questo trend (titoli di stato periferici) e mantenendo i buoni postali che sono stati sottoscritti anni fa e che hanno una resa soddisfacente.
    Ciao.
    Ma si può sempre attivare il piano EXTRA? Chiedo perché vedi che la nuova serie j47 dà 1% lordo se tenuta per 10 anni,che sommato all'1% extra ésemore un 2% lordo annuo.
    Sbaglio?
    Ciao
    Pierpaolo

  7. #7
    L'avatar di DonPablo
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,161
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    80 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da pierpaoloborsa74 Visualizza Messaggio
    Ciao.
    Ma si può sempre attivare il piano EXTRA? Chiedo perché vedi che la nuova serie j47 dà 1% lordo se tenuta per 10 anni,che sommato all'1% extra ésemore un 2% lordo annuo.
    Sbaglio?
    Ciao
    Pierpaolo


    hanno cambiato di nuovo, ora gli indicizzati sono step up, gli extra partono dal 1,10% del primo anno fino ad arrivare al 2%

    il problema sono gli indicizzati ordinari e le rate successive che partono dallo 0,1 ed arrivano ad 1, oltre l'inflazione

    http://www.poste.it/resources/bancop...ali/FI_JA2.pdf

  8. #8
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    852 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da pierpaoloborsa74 Visualizza Messaggio
    Ciao.
    Ma si può sempre attivare il piano EXTRA? Chiedo perché vedi che la nuova serie j47 dà 1% lordo se tenuta per 10 anni,che sommato all'1% extra ésemore un 2% lordo annuo.
    Sbaglio?
    Ciao
    Pierpaolo
    Mah guarda,
    ormai vedo che pure i buoni postali stanno tirando fuori una miriade di condizioni e balzelli com'era stato a suo tempo sui conti postali.
    Da quanto ne so il piano dei buoni extra è sottoscrivibile solo aderendo ad una serie di complicate condizioni (vedi qui Piano di Risparmio "risparmiodisicuroextra") per avere rendimenti un po' decenti (riportati qui BFP Indicizzati all'Inflazione Italiana Extra )

    Attualmente,penso convenga tenere le vecche serie sottoscritte negli anni passati (io ad esempio ho una 3x4 che rende a scadenza sul 6/7% annuo e la J19 che rende sul 2%+inflazione) e investire la liquidità aggiuntiva in strumenti più semplici (e remunerativi) che possono essere i conti deposito per i più paurosi, BTP e obbligazioni periferia euro per tutti gli altri e che dovrebbero ancora un po' apprezzarsi con l'imminente acquisto massiccio di titoli da parte della BCE.

  9. #9

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    9,657
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1931 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Speriamo che il QE dia una mano.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Da quanto ne so il piano dei buoni extra è sottoscrivibile solo aderendo ad una serie di complicate condizioni (vedi qui Piano di Risparmio "risparmiodisicuroextra") per avere rendimenti un po' decenti (riportati qui BFP Indicizzati all'Inflazione Italiana Extra )

    [...] investire la liquidità aggiuntiva in strumenti più semplici (e remunerativi) che possono essere i conti deposito per i più paurosi, BTP e obbligazioni periferia euro per tutti gli altri e che dovrebbero ancora un po' apprezzarsi con l'imminente acquisto massiccio di titoli da parte della BCE.
    Cercherò di spiegarti nel modo più semplice possibile i buoni indicizzati all'inflazione Extra, però se qualcosa non ti fosse chiaro chiedi pure.


    1) Attivare un Piano di Risparmio Extra per i buoni indicizzati all'inflazione Extra su un Libretto Postale o Conto Corrente Postale.

    2) Scegliere l'importo della rata iniziale e delle rate successive.
    L'importo della rata iniziale deve essere massimo 5 volte l'importo della somma delle rate sottoscritte ogni anno.

    3) Scegliete il giorno di sottoscrizione delle rate successive: il 5 o il 27 del mese

    4) Scegliere la periodicità della rate successive: ogni mese, ogni 3 mesi, ogni 6 mesi, ogni anno


    La rata iniziale e le rate successive vengono sottoscritte automaticamente, serve soltanto che sul Libretto/Conto Corrente sia disponibile l'importo necessario.

    Non ci sono costi.


    Per avere il tasso premiale sulla rata iniziale bisogna:

    1) non chiudere il Piano di Risparmio Extra e non chiedere il rimborso (anche parziale) delle rate successive prima che siano trascorsi almeno 3 anni dall'attivazione del Piano di Risparmio Extra

    2) portare a scadenza (10 anni) la rata iniziale: nel caso di rimborso parziale della rata iniziale, il tasso premiale viene riconosciuto sulla parte portata a scadenza


    Esempio pratico

    - Oggi 2 marzo sottoscrivo il Piano di Risparmio Extra

    - Domani 3 marzo automaticamente viene sottoscritta la prima rata, per es. 5.000 euro

    - Il 5 marzo (o il 27 marzo, nel caso si fosse scelto il 27 del mese) automaticamente viene sottoscritta la rata successiva di 1.000 euro nel caso di rata annuale (invece, per es., nel caso di rata semestrale 500 euro il 5 marzo e 500 euro il 5 settembre)

    - Il 5 marzo 2016 rata di 1.000 euro (se annuale, altrimenti come detto sopra)

    - Il 5 marzo 2017 rata di 1.000 euro (se annuale, altrimenti come detto sopra)

    - Il 4 marzo 2018 si può (NON è obbligatorio) chiudere il Piano di Risparmio Extra e rimborsare le rate successive (totale 3.000 euro)




    Comunque se ritieni che per te siano troppo complicati anche i buoni indicizzati all'inflazione Extra, allora ti sconsiglio di investire in cose ancora molto più complicate, come per es. i BTP e altre obbligazioni, perché una sottovalutazione della complessità di uno strumento più portare a brutte sorprese.
    Ultima modifica di IgnoranteFinanziario; 02-03-15 alle 07:22

Accedi