Marr, l'antirecessivo che batte il listino
Parole Moscovici rasserenano Piazza Affari, spread scende a 312. Tonfo di Pirelli
Pierre Moscovici manda segnali di distensione e contribuisce alla discesa dello spread e alla risalita dai minimi di Piazza Affari. Il Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,04% a …
Bce: l’era dei tassi negativi (sui depositi) finirà solo nel 2020, primo ritocco a settembre 2019
La Bce porrà effettivamente fine alla sua politica ultra accomodante nel gennaio del 2020 e inizierà a pagare i depositi otto mesi dopo. L’avvio è previsto per settembre del prossimo …
Wall Street: 31 anni fa il Black Monday. I prossimi crash secondo paper professore Harvard
Cade oggi il 31esimo anniversario del crash più forte della storia di Wall Street: quello del Black Monday, il lunedì nero che vide tartassati da pesanti sell off i listini …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    10,802
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1162 Post(s)
    Potenza rep
    42949684

    Marr, l'antirecessivo che batte il listino

    Oggi ampio report sul titolo nell'inserto A&F di Repubblica (appena in chiaro lo linkerò)

    "PER MARR LA RECESSIONE NON C'E', RICAVI E MARGINI RESTANO STABILI"
    (di Alberto Nosari)

    Previsto Ebitda 2012 a 90 milioni e dividendo in crescita a 0,58 cent. per azione.

  2. #2
    L'avatar di wop82
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    2,792
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    400 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Una crescita del dividendo del 7% mi pare piuttosto ottimista come previsione, anche se mi auguro di essere smentito in quanto azionista.
    Ultima modifica di wop82; 10-09-12 alle 16:39

  3. #3
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    21,028
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1686 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

  4. #4

    Data Registrazione
    Jun 2000
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    2277482
    Cremonini: entra con Bagel Factory in mercato stazioni ferroviarie Uk


    LONDRA (MF-DJ)--Cremonini, attraverso la societa' controllata Chef Express Uk, entra nel mercato delle stazioni ferroviarie inglesi con l'acquisizione della catena "Bagel Factory", presente nelle principali stazioni ferroviarie di Londra.

    Bagel Factory, informa una nota, nel 2011 ha realizzato ricavi per circa 5,1 mln di sterline e l'acquisizione e' avvenuta sulla base di un enterprise value di 1,1 mln. Attualmente la catena gestisce direttamente 13 punti vendita in Inghilterra, di cui 9 nelle piu' importanti stazioni di Londra. La rete distributiva, inoltre, comprende 43 locali in franchising dislocati fra Irlanda e Gran Bretagna.

    Con l'acquisizione di Bagel Factory Cremonini entra per la prima volta nel mercato delle stazioni ferroviarie inglesi con l'obiettivo di ampliare l'offerta di prodotti di caffetteria all'interno dei punti di vendita della catena, grazie alla consolidata esperienza sviluppata in Italia nei buffet di stazione dove Chef Express e' leader di mercato.

    Cremonini, con questa operazione rafforza ulteriormente la propria presenza sul mercato inglese dove dal 2000 gestisce, attraverso la controllata Momentum Service, i servizi di ristorazione on board sui 60 treni inglesi Eurostar che quotidianamente collegano Londra con Parigi e Bruxelles. com/alb alberto.chimenti@mfdowjones.it

    (END) Dow Jones Newswires

    September 14, 2012 07:54 ET (11:54 GMT)

Accedi