Mps: si chiude la conversione dei bond subordinati, Tesoro in allerta
Mps chiude oggi la conversione dei bond subordinati, l'elemento fondamentale per la realizzazione del piano di ristrutturazione da 5 miliardi di euro. In serata si saprà in modo preliminare quanti dei 4,3 miliardi di euro di subordinati hanno ...
Italia rentier che non investe e accumula risparmi, millennials più poveri dei nonni
Italia in surplace senza capacità di investire sul futuro, immobilizzata dall'insicurezza. E' il quadro dipinto dal 50° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese. Dall'inizio della crisi gli italiani hanno accantonato 114 miliardi...
Mercati da preferire per il 2017? Gli analisti preferiscono gli emergenti
Fine anno tempo di resoconto per gli analisti finanziari e ora di previsioni per l'anno a venire. In attesa dell'esito del referendum italiano e delle importanti elezioni in Germania e Francia (prossima primavera) sono sempre in numero maggiore gli e...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1371
    L'avatar di ladiga
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    7,647
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    362 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da stevesteve Visualizza Messaggio
    sono (siamo: io con 700) 16 soggetti che vogliono comprare al meglio con una media di circa 1.000 azioni a testa. Molto probabile che siamo gli scriventi e i leggenti di questo fol e i bellostaboys.

    Stefano

    Ti auguro di essere trai i primi 4.000 pezzi immessi, poichè se ti informi, ti dicono che non c'è capienza in lettera per tutti i 16.398.

    Alle 17.30 forse sapremo chi ha vinto la lotteria e a che prezzo...

    ciao,
    ladiga


    P.S.: anche te metterti a far trading alla tua età su questo titolo, ma dai...

  2. #1372
    L'avatar di Freccia_Blu
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    2,191
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    27539075
    considerato i tempi italiani, è possibile prendere il dividendo prima di fare tutta questa operazione truffa/favore :

    Ordinaria

    0,20


    EURO

    21/05/12

    24/05/12

    il 25/05 è vicino e uno 0.2 me farebbe piacere

  3. #1373
    L'avatar di Cucciafans
    Data Registrazione
    Nov 2002
    Messaggi
    127,463
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    980 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    azz. il dividendo.....ecco perchè non ho dormito per due notti...

  4. #1374

    Data Registrazione
    Sep 2004
    Messaggi
    2,703
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da hal Visualizza Messaggio
    dai, per cortesia, siamo qui per scambiare opinioni e non cominciamo con il tifo da stadio!
    ho espresso la mia idea e basta, per il settore in cui opera e per i termini dell'operazione che si sono delineati ai miei occhi io vorrei un premio al rischio di un certo tipo!
    se hai voglia di argomentare diversamente fallo pure, sono tutto orecchi!

    ciao HAL

    a mio parere non tieni conto di cose molto importanti, la cassa,quasi 40 mln tra liquidita' e titoli.

    e' l'azienda agricola piu' grande d'italia con un 4500 ettari a jolanda tutti un blocco,

    E' QUOTATA IN BORSA VIATICO IMPORTANTISSIMO PER 1000 RAGIONI COMODA PER 1000 SITUAZIONI ........


    ECC......ECCC......ECCCC....

    IL FATTO CHE SOLO ORA BDI VENDA MI VIEN DA PENSARE CHE SIA PIU FACILE VENDERE LE BONNY CHE NON TuTTI I PALAZZI SPARSI PER L'ITALIA,
    CON LE CANDELe ATTUALI DEL MATTONE (che forse non e' ancora finita)

  5. #1375

    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    121
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    1035242
    Grazie Fury, alla fine avevi ragione tu

  6. #1376
    L'avatar di tallcandle
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    25,035
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da hal Visualizza Messaggio
    dai, per cortesia, siamo qui per scambiare opinioni e non cominciamo con il tifo da stadio!
    ho espresso la mia idea e basta, per il settore in cui opera e per i termini dell'operazione che si sono delineati ai miei occhi io vorrei un premio al rischio di un certo tipo!
    se hai voglia di argomentare diversamente fallo pure, sono tutto orecchi!
    no no, niente tifo. Solo numeri, fatti.
    _________________________________

    SAI AGRICOLA S.P.A., società controllata da Fondiaria-SAI S.p.A., ha sottoscritto un accordo vincolante con un gruppo di imprenditori agricoli per la cessione dell’intera quota di partecipazione, pari al 100% del
    capitale sociale, detenuta in AGRISAI S.R.L., al prezzo di Euro 40 milioni.
    Agrisai è titolare dell’azienda organizzata e gestita per l’esercizio dell’attività di coltivazione, lavorazione e vendita di riso, operante in località Lignana, in provincia di Vercelli (la tenuta “CASCINA VENERIA”). Cascina Venerìa è la più grande azienda risicola monocorpo in Europa e si estende su un’area di oltre
    700 ettari situata alle porte di Vercelli. La sua attività comprende la coltivazione di differenti qualità di riso (Carnaroli, Baldo, Vialone Nano, Balilla, Gange Aromatico), la raccolta, la lavorazione, il confezionamento del
    prodotto finito e la sua vendita.
    Il perfezionamento dell’operazione - previsto per la fine del corrente esercizio - comporterà a livello di Gruppo una plusvalenza, netta d’imposta, pari a circa € 31 milioni. La cessione di Cascina Veneria si inquadra, unitamente ad ulteriori opzioni di valorizzazione di asset non strategici, nell’ambito di un più ampio programma di rafforzamento patrimoniale del Gruppo Fondiaria-SAI
    finalizzato, tra l’altro, al perseguimento degli obiettivi di Risk Tolerance stabiliti dal Consiglio di Amministrazione.

    ________________________________________ _______________

    L’affare: castello, cantina e 80 ettari di vigneti dei Tenimenti di Fontanafredda di Alba cambiano proprietà.
    La tenuta passerà sotto il controllo di una newco appositamente costituita dalla Fondazione Mps e da due imprenditori piemontesi: Oscar Farinetti e Luca Filangieri-Baffigo, rispettivamente, presidente e consigliere del gruppo Eataly.
    Valore dell’operazione 90 milioni di euro.

    La cessione, allarga l’impero di Farinetti nel vino: sei aziende tra cui la Borgogno (Barolo), la veneta Serafino&Vidotto e un terzo di Monterossa in Franciacorta.

    Fontanafredda: 125 anni di storia del vino nel cuore delle Langhe

    Fontanafredda è un mondo di oltre cento ettari di terreno collinare situato nei comuni di Serralunga d'Alba, Barolo e Diano d'Alba, nel cuore di quell'antico Piemonte che è insieme artefice della storia d'Italia e della sua tradizione enologica più nobile. Un luogo che trasmette al visitatore sensazioni intense e particolari, dove il rapporto fra l’uomo e l’ambiente è forte e ben percepibile.

    La cronaca del tempo riferisce che dalla proprietà Roggeri Giacomo fu Gioanni Battista in Serralunga d'Alba venne iscritta nel patrimonio privato di Vittorio Emanuele II Re di Sardegna una superficie di “giornate piemontesi” 138,82 (pari a circa 54 ettari) “per ingiunzione del 17 giugno 1858". L'intera partita di terreni venne poi intestata il 20 gennaio 1860 a "Guerrieri conte Emanuele e Maria Vittoria sorella", i figli naturali del Re e di Rosa Vercellana, la quale l'anno precedente era stata a sua volta insignita del titolo di contessa di Mirafiori e Fontanafredda.

    La storia di Fontanafredda come azienda di produzione di vini e spumanti ha però inizio solo più tardi, nel 1878, grazie alla passione e alla lungimiranza di Emanuele Guerrieri conte di Mirafiori, nobile figura di imprenditore che si dedica al vino con un approccio assolutamente moderno.
    Per sua scelta la produzione segue, da subito, criteri innovativi che puntano ad una costante attenzione alla produzione di vini di qualità, del Barolo soprattutto.

    L'azienda oggi conserva intatte le testimonianze del suo nobile passato - la residenza di caccia, il borgo, le ampie cantine, i vigneti -, ma continua a rinnovarsi e a sperimentare, perfezionando ciò che la natura e la storia hanno tramandato.

    Per questo, nelle Langhe, dove la vite e il vino legano tra loro le generazioni l’una all’altra e disegnano il paesaggio, Fontanafredda si propone come un punto di riferimento imprescindibile. L'espressione di una cultura del vino che nasce dalla terra, dal vigneto, e si affina grazie al lavoro e alla creatività degli uomini.



    e settimana scorsa...

    E la Rocca vende tutta Fontanafredda

    La Fondazione del Monte dei Paschi ha ceduto la quota di minoranza del 36% della casa vinicola Fontanafredda che ancora deteneva. A comprare per 32,5 milioni di euro la quota ancora nelle mani della fondazione senese è stato il gruppo di Oscar Farinetti,



    ________________________________________ ________


    fatti, numeri....niente tifo caro mio.

  7. #1377
    L'avatar di tallcandle
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    25,035
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    a casa mia, coi multipli della tenuta Fondiaria, che non fa vino ma riso, qui si è sui 300 mln...di soli terreni.

  8. #1378
    L'avatar di stevesteve
    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    12,208
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    194 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    ok ok mi piglio tutte le frecciatine , anche se preferisco gli attacchi diretti di Bettega: sono uomo di confronto aperto, dico quello che penso faccio quello che dico (citazione da al Pacino in non mi ricordo quale film)

    Rivendico di aver sempre detto qui quello che ho fatto e perchè l'ho fatto, con cose fatte bene e cose fatte male. Tra le cose fatte male c'è stata la parola "fregato", su cui mi sono corretto, grazie a Bettega. Sono anche uomo di dubbio, mai avuto fedi.

    Ad oggi ne ho 2.700 in pegno a garanzia di un muto, e 300 prese pochi giorni fa per trading. Cerco di prenderne altre, ma sto considerando seriamente anche gli argomenti di Hal e di altri.

    Rivendico, infine, anche le critiche fatte a Fury per aver abbandonato la nave, da lui varata, quando il mare era in tempesta. Una critica ad un comportamento non è un insulto di lesa maestà, e non nega i grazie espliciti per i tanti meriti su cui ho più volte scritto qui. La gamma dei colori è ampia, mai usato solo bianco o solo nero.

    Mando infine un saluto particolare ad Aceto, che con i suoi discorsi a volte anche ingarbugliati ha tenuto insieme il confronto su questo thread, dove è nato, anche per chi non partecipava al gruppo ristretto telefonico.

    ciao

    Stefano

  9. #1379
    L'avatar di Ita 03
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    8,895
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da tallcandle Visualizza Messaggio
    a casa mia, coi multipli della tenuta Fondiaria, che non fa vino ma riso, qui si è sui 300 mln...di soli terreni.

    datti pace....

    fra poco pubblicherò qui l'esatto valore di BF.... una volta per tutte!



    ----------------

    ma sei riuscito ad arrivare lassù sabato sera?

    le mie indicazioni ti son servite?

  10. #1380
    L'avatar di tallcandle
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    25,035
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Non preoccuparti Marcolino: io ero in pace a 45 come lo sono a 19

Accedi