Quanto vale italmobiliare secondo voi?
Tria vuole lo spread 100 pb più in basso, una sponda può arrivare da Bce
Gennaio è iniziato con rinnovato ottimismo sui BTP. La carta italiana, già tornata di moda il mese scorso grazie allo spegnersi delle tensioni con l’Ue sulla Manovra 2019, ha trovato …
Incognita trattative Usa-Cina in vista dell’1 marzo
Gli operatori tornano a guardare alla questione commerciale Usa-Cina. Ieri un articolo del Financial Times ha riportato che gli Stati Uniti avrebbero cancellato un incontro previsto in questi giorni con …
Popolare Bari, il nuovo temuto caso Carige. Sarà una fusione a salvarla?
Occhio all'inchiesta dell'Espresso sul caso Popolare di Bari e sugli intrecci tra politica e banche.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Quanto vale italmobiliare secondo voi?

    Capitalizza 800 mil di €

    MF-Dow Jones News
    Italmobiliare: utile netto 1* sem cala a 84,3 mln (164,2 mln 1* sem. 09)MILANO (MF-DJ)--Il Gruppo Italmobiliare ha chiuso il 1* semestre 2010
    con un utile netto totale di 84,3 mln euro (164,2 mln nell'omologo periodo
    2009) a fronte di ricavi di 2.628,5 mln (2.776,7 mln) e di un risultato
    operativo di 219,3 mln (273,8 mln) dopo ammortamenti per 238,8 mln (232,9
    mln).

    La contrazione dei risultati, spiega la societa' in una nota, ha
    interessato tutti i settori di attivita' del Gruppo, in particolar modo
    quelli industriali che sono stati colpiti da una diminuzione della domanda
    e da una riduzione dei prezzi di vendita soprattutto in alcuni Paesi
    industrializzati, mentre il settore finanziario e bancario e' stato
    influenzato da un clima di forte incertezza che ha portato la maggior
    parte dei mercati a consuntivare nel periodo una generale flessione.

    Nel settore materiali da costruzione, la controllata Italcementi,
    nonostante segnali di ripresa dei volumi venduti nel secondo trimestre, ha
    registrato nei primi sei mesi un calo dei ricavi e dei risultati,
    penalizzati dalla sfavorevole situazione meteorologica nella prima parte
    dell'anno e dal negativo andamento dei prezzi unitari in alcuni Paesi.
    Anche il settore imballaggio alimentare e isolamento termico, costituito
    dal gruppo Sirap Gema, e' stato caratterizzato da una diminuzione della
    domanda a cui si e' aggiunto un significativo aumento del costo delle
    materie prime polimeriche. I ricavi sono stati pari a 114,2 mln (-3,6%
    a/a) mentre il risultato operativo e' calato a 4,6 mln (-38,8%) e il
    risultato netto del semestre e' pari a 1 mln (pressoche' invariato
    rispetto al primo semestre 2009) grazie a oneri finanziari inferiori e a
    differenze di cambio positive.

    Il settore finanziario, che include la capogruppo Italmobiliare Spa, che
    ha chiuso il semestre con un utile di 30,8 mln, e le societa' finanziarie
    interamente possedute, ha realizzato un utile netto di 19,6 mln rispetto
    ai 64,8 mln del primo semestre 2009. Nonostante un positivo inizio d'anno,
    l'andamento negativo dei mercati nel secondo trimestre ha comportato
    svalutazioni del portafoglio azionario e minori rivalutazioni e
    plusvalenze nel portafoglio obbligazionario, solo in parte compensate da
    minori oneri da indebitamento. Il settore bancario, che raggruppa
    l'attivita' di Finter Bank Zurich e del Cre'dit Mobilier de Monaco, ha
    registrato un calo del margine di intermediazione a 16,9 mln (20,1 mln) a
    causa principalmente della riduzione delle commissioni attive. Nonostante
    le misure di contenimento dei costi, il risultato netto del periodo
    risulta negativo di 0,6 mln (utile di 2,5 mln). Il patrimonio netto del
    settore bancario ammonta a 109,5 mln (99 mln a fine 2009).

    Alla fine del primo semestre il patrimonio netto totale di Italmobiliare
    e' salito a 6.066,9 mln con un incremento di 299,8 mln rispetto a fine
    2009. L'indebitamento finanziario netto consolidato al 30 giugno scorso
    era pari a 2.214,0 mln, sostanzialmente in linea rispetto ai livelli di
    fine 2009 (2.200,8 mln) dopo investimenti per 284,7 mln. In seguito
    all'incremento del patrimonio netto e al mantenimento dei livelli di
    indebitamento il gearing e' migliorato passando dal 38,16% a fine dicembre
    2009 al 36,49% a fine giugno 2010. La posizione finanziaria netta di
    Italmobiliare e delle societa' finanziarie interamente controllate,
    positiva per 285,8 mln, ha segnato un miglioramento di oltre 30 mln
    rispetto al 31 dicembre 2009. Il Net Asset Value (NAV) di Italmobiliare a
    fine semestre era pari a 1.695,3 mln: al 31 marzo 2010 era pari a 2.042,6
    mln (2.166,1 milioni a fine 2009).

    La societa' ritiene che il risultato potra' essere inferiore
    all'esercizio precedente pur rimanendo positivo.
    com/mur

    (fine)

    MF-DJ NEWS

  2. #2

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    non si esprime nessuno?..il p/e=5 per il 2010 se il secondo semestre farà schifo come il primo..

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Chiusura 25,6€

Accedi