Fed: Yellen, appropriato rialzo dei tassi nei prossimi mesi
È probabile che nei prossimi mesi un altro incremento dei tassi risulterà "appropriato". È quanto ha dichiarato il Presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, nel corso di un'intervista presso l'Università di Harvard. "È appropriato che l...
Telecom Italia: Mediobanca vede 250 milioni di ricavi a rischio, ma non manca l'upside per il titolo
La battaglia per Metroweb, anche se manca ancora l'ufficialità, ha visto la vittoria di Enel che ha conquistato la società che ha cablato con la banda larga le maggiori città del Nord Italia. Sconfitta Telecom Italia che potrebbe subire pressioni s...
Champions League: la finale Real-Atletico vale oltre 25 milioni di euro per Milano
Milano capitale di Spagna. Il capoluogo lombardo si prepara all'invasione spagnola per la finale di Champions League tra Real Madrid e Atletico Madrid. Una rivincita per i colchoneros, sconfitti proprio dai cugini blancos nella finale di due anni f...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1521

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    1,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Sergioker Visualizza Messaggio
    Unipol è come una macchinetta piena di soldi taroccata dal figo, ora deve pagare
    se Unipol fosse piena di soldi non farebbe un adc di 1,1 miliardi

  2. #1522
    L'avatar di djb
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,077
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    20580338
    Qualcuno sa spiegarmi il rally delle azioni privilegiate?
    Il mio consulente parla di un rialzo molto maggiore previsto sulle privilegiate rispetto alle ordinarie...ma non ci capisco una mazza


  3. #1523
    L'avatar di Sergioker
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    1,559
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    19556563
    Citazione Originariamente Scritto da alexverona Visualizza Messaggio
    se Unipol fosse piena di soldi non farebbe un adc di 1,1 miliardi
    secondo te chiedono il doppio di quanto vale? mediobanca dalle sale operative la tira su

  4. #1524
    L'avatar di just me
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    5,014
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Sergioker Visualizza Messaggio
    secondo te chiedono il doppio di quanto vale? mediobanca dalle sale operative la tira su

    ...e che si sbrighino......

  5. #1525
    L'avatar di djb
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,077
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    20580338
    ma perche' in questo forum si scrivono solo delle stronzate?
    e che cavolo...ho cercato da solo la risposta al perche' convengono le privilegiate.

    OK grazie lo stesso
    ve lo giro...


    Unipol-Fondiaria. E se le azioni ordinarie dopo la fusione valgono 0?



    Andrew Sentance - 20 gennaio 2012


    Assurdo, come potrebbe essere che le azione ordinarie valgono 0 quando dietro c’è un azienda con € 20mld di premi e dopo un aumento di capitale che risana il bilancio.

    Qua sta il problema, proprio gli aumenti di capitale e le azioni privilegiate e di risparmio e i dividendi che sono assegnati a queste per lo statuto delle 3 aziende.

    I diritti per le azioni sono le seguenti:

    Unipol Privilegiata (UNIP) ha il diritto ad un dividendo del € 0,0362 prima che le azioni ordinarie possono essere remunerate;

    Fondiaria Risparmio (FSAR) ha il diritto ad un dividendo del 6,5% del valore nominale dell’azione (€ 1) che è computata in aumento nei 2 esercizi successivi se fosse meno;

    Milano Ass. Risparmio (MIR) ha il diritto ad un dividendo del € 0,021 anche questo computato in aumento nei 2 esercizi successivi se fosse in meno e che il mio padre ha comprato proprio per questo motivo.

    Le cifre sembrano irrisorie e erano quando i titoli quotavano a 10 volte questi livelli, ma adesso diventa interessante.

    Ci ne sono 1.302 milioni titoli UNIP in essere. Dopo un aumento di capitale di € 1 miliardo fatto pro-rata ad un sconto del 60% rispetto ai prezzi correnti, ci ne sono 7.366 milioni. Che vuole dire Unipol deve pagare gli azionisti privilegiati € 266mln ogni anno prima che i titoli ordinari possono ricevere un dividendo.

    E ci ne sono 128 milioni titoli FSAR. Dopo un aumento di capitale di € 750mln fatto pro-rata ad un sconto del 60% di nuovo, ci ne sono 1.009 milioni di titoli. Che vuole dire Fondiaria-Sai deve pagare gli azionisti di risparmio € 65.6mln ogni anno. E c’è anche il dividendo che non hanno ricevuto quest’anno dagli utili del 2010. Avrei pensato che devono diventare due tipi di titoli di risparmio, quelli che hanno il diritto ai dividendi del bilancio 2011 e del bilancio 2010 non pagati e quelli che vengono emessi dopo l’aumento di capitale. Ma dato che non esistono giá un classe di titolo dopo l’aumento di capitale quest’estate, sembra che tutti i titoli ricevono 3 anni di dividendi insieme, o € 197mln quando l’azienda finalmente fa un utile adeguato.

    Poi MIR, ‘solo’ 102mln di titoli per € 2.1mln ogni anno.

    Se faccio i calcoli, gli azionisti sopra elencati devono ricevere € 334mln ogni anno prima che gli azionisti ordinari possono ricevere qualsiasi dividendo. E € 470mln il primo anno. La media annua dell’utile netto consolidato della Fondiaria e dell’utile netto di pertinenza del gruppo della Unipol dal 2005 al 2010 è € 143mln.

    Bene, devo ancora vedere come viene strutturata l'operazione a Unipol e se fa un aumento di capitale. Ma anche se l'aumento fosse 0, l'esborso annuale é comunque € 115mln, o l'80% della media degli utili.

    Non vedo che l’investimento di un azionista ordinario sará mai ripagato, anzi, se la gestione corrente è indicativa probabilmente l’investitore nei titoli ordinari deve fare un iniezione ogni tanto per far bilanciare i dividendi che devono uscire.

    Convertire i titoli? Va bene, ma il concambio accettabile quando uno scambia un titolo con un reddito preferenziale per un titolo che non gode di questo diritto. Credo che Finsoe sarebbe diluito ad un livello dove non ha controllo dell’azienda.

    Fare un investimento che al meglio rende 0, spero che Mediobanca e Unicredito saranno pronte nel futuro con un aiuto ulteriore.

    Parole chiave: Dividendi + Fondiaria + risparmio + Unipol

    2 commenti






    Share

    Email
    .

    Commenti


    Inviato da ROBERTO il 21 gennaio 2012 - 17:24


    iNTERESSANTE IL TUO COMMENTO, CI STO PENSANDO ANCH'IO DA TEMPO DATO CHE HO FONSAI RISP, miLANO ORD E UNIPOLPRIV. dA QUANTO MI RISULTA NON SI POSSONO CAMBIARE GLI STATUTI CHE SONO DEPOSITATI IN TRIBUNALE E DEVONO ESSERE RISPETTATI. QUELLO CHE PENSO IO E' CHE GLI AUMENTI DI CAPITALE DEVONO ESSERE REALIZZATI IN MODO MENO DILUITIVO POSSIBILE E PROBABILMENTE NON VERRANNO EMESSE AZIONI FONSAI RISP. E UNIPOL PRIV, ALTRIMENTI L'AZIENDA VIVRA SOLO PER PAGARE QUEL TIPO DI AZIONISTI
    rispondi
    .

    Inviato da Anonimo il 27 gennaio 2012 - 11:37


    Azionisti Unipol-Fonsai

    Cass. Pen., Sez. V, Sent. 13.05/18.07.2011 n° 28437

    Socio vs. Amministratore.

    Nell'ambito dei reati societari, il delitto ex art. 2634 C.P. di infedeltà patrimoniale dell'amministratore è punibile a querela, che può essere sporta anche soltanto dal singolo socio di minoranza della società. A tale socio, quale persona offesa, spetta perciò - ove ne faccia tempestiva richiesta - notifica dell'avviso dell'eventuale richiesta di archiviazione del P.M.

    La norma del codice civile, in particolare, punisce amministratori, direttori generali e liquidatori che, avendo un interesse in conflitto con quello della società, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto o un altro vantaggio, compiono o concorrono a deliberare atti di disposizione dei beni sociali, cagionando intenzionalmente alla società un danno patrimoniale, e ciò anche nell'ipotesi in cui il fatto sia commesso in relazione a beni posseduti o amministrati dalla società per conto di terzi,

    In fondo sembra tutto abbastanza chiaro:
    1 Perchè l'OPA passa attraverso Premafin che non è una struttura operativa?
    2 Qual'è il motivo industriale di questa scelta?
    3 Gli Amministratori in questo modo fanno veramente gli interessi delle rispettive aziende o solo di una parte di esse?
    rispondi
    .

    Invia nuovo commento




    Il tuo nome o pseudonimo:

    Indirizzo e-mail:
    Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

    Il tuo sito web:

    Commento: *





    I commenti di questi sito sono filtrati utilizzando il servizio antispam Mollom. Vedi la Policy della privacy.
    .





    .





    L'autore









    Andrew Sentance



    British, been in Italy for 11 years. Mainly banking.







    .


    Ultimi post





    Ieri Benetton +13%, oggi i risultati, e domani... addio alla Borsa

    30 gennaio 2012


    Imprenditore dell'Anno 2011 - Alessandro Benetton

    24 gennaio 2012


    Unipol-Fondiaria. E se le azioni ordinarie dopo la fusione valgono 0?

    20 gennaio 2012


    L'aumento di Unicredito

    11 gennaio 2012


    National Audit Office

    9 gennaio 2012


    The future for Italy is in the villages of the past

    20 dicembre 2011


    China, pensions, and death

    13 dicembre 2011


    Italy - asset rich, cash poor and an idea on how to solve this

    21 novembre 2011


    Dear Italians, I have a trade for you

    7 novembre 2011


    Android is to the iPhone what Wintel was to the Mac?

    28 ottobre 2011







    . . .



    Chi siamo | Redazione | Pubblicità | Vedi sito mobile

    Linkiesta è una testata registrata presso il Tribunale di Milano, n. 593 del 26 Maggio 2010
    © 2011 Linkiesta.it S.p.A. - P.IVA: 07149220969




    .
















    .


    Leggi il resto: Unipol-Fondiaria. E se le azioni ordinarie dopo la fusione valgono 0? | You're all idiots. Unless I am

  6. #1526
    L'avatar di biavo001
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    14,025
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    56 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Sergioker Visualizza Messaggio
    Unipol è come una macchinetta piena di soldi taroccata dal figo, ora deve pagare
    Citazione Originariamente Scritto da alexverona Visualizza Messaggio
    se Unipol fosse piena di soldi non farebbe un adc di 1,1 miliardi
    Piena di soldi come un'azienda di Collecchio di una decina d'anni fa

  7. #1527
    L'avatar di b757
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    6,596
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da djb Visualizza Messaggio
    ma perche' in questo forum si scrivono solo delle stronzate?
    e che cavolo...ho cercato da solo la risposta al perche' convengono le privilegiate.

    OK grazie lo stesso
    ve lo giro...


    Unipol-Fondiaria. E se le azioni ordinarie dopo la fusione valgono 0?



    Andrew Sentance - 20 gennaio 2012


    Assurdo, come potrebbe essere che le azione ordinarie valgono 0 quando dietro c’è un azienda con € 20mld di premi e dopo un aumento di capitale che risana il bilancio.

    Qua sta il problema, proprio gli aumenti di capitale e le azioni privilegiate e di risparmio e i dividendi che sono assegnati a queste per lo statuto delle 3 aziende.

    I diritti per le azioni sono le seguenti:

    Unipol Privilegiata (UNIP) ha il diritto ad un dividendo del € 0,0362 prima che le azioni ordinarie possono essere remunerate;

    Fondiaria Risparmio (FSAR) ha il diritto ad un dividendo del 6,5% del valore nominale dell’azione (€ 1) che è computata in aumento nei 2 esercizi successivi se fosse meno;

    Milano Ass. Risparmio (MIR) ha il diritto ad un dividendo del € 0,021 anche questo computato in aumento nei 2 esercizi successivi se fosse in meno e che il mio padre ha comprato proprio per questo motivo.

    Le cifre sembrano irrisorie e erano quando i titoli quotavano a 10 volte questi livelli, ma adesso diventa interessante.

    Ci ne sono 1.302 milioni titoli UNIP in essere. Dopo un aumento di capitale di € 1 miliardo fatto pro-rata ad un sconto del 60% rispetto ai prezzi correnti, ci ne sono 7.366 milioni. Che vuole dire Unipol deve pagare gli azionisti privilegiati € 266mln ogni anno prima che i titoli ordinari possono ricevere un dividendo.

    E ci ne sono 128 milioni titoli FSAR. Dopo un aumento di capitale di € 750mln fatto pro-rata ad un sconto del 60% di nuovo, ci ne sono 1.009 milioni di titoli. Che vuole dire Fondiaria-Sai deve pagare gli azionisti di risparmio € 65.6mln ogni anno. E c’è anche il dividendo che non hanno ricevuto quest’anno dagli utili del 2010. Avrei pensato che devono diventare due tipi di titoli di risparmio, quelli che hanno il diritto ai dividendi del bilancio 2011 e del bilancio 2010 non pagati e quelli che vengono emessi dopo l’aumento di capitale. Ma dato che non esistono giá un classe di titolo dopo l’aumento di capitale quest’estate, sembra che tutti i titoli ricevono 3 anni di dividendi insieme, o € 197mln quando l’azienda finalmente fa un utile adeguato.

    Poi MIR, ‘solo’ 102mln di titoli per € 2.1mln ogni anno.

    Se faccio i calcoli, gli azionisti sopra elencati devono ricevere € 334mln ogni anno prima che gli azionisti ordinari possono ricevere qualsiasi dividendo. E € 470mln il primo anno. La media annua dell’utile netto consolidato della Fondiaria e dell’utile netto di pertinenza del gruppo della Unipol dal 2005 al 2010 è € 143mln.

    Bene, devo ancora vedere come viene strutturata l'operazione a Unipol e se fa un aumento di capitale. Ma anche se l'aumento fosse 0, l'esborso annuale é comunque € 115mln, o l'80% della media degli utili.

    Non vedo che l’investimento di un azionista ordinario sará mai ripagato, anzi, se la gestione corrente è indicativa probabilmente l’investitore nei titoli ordinari deve fare un iniezione ogni tanto per far bilanciare i dividendi che devono uscire.

    Convertire i titoli? Va bene, ma il concambio accettabile quando uno scambia un titolo con un reddito preferenziale per un titolo che non gode di questo diritto. Credo che Finsoe sarebbe diluito ad un livello dove non ha controllo dell’azienda.

    Fare un investimento che al meglio rende 0, spero che Mediobanca e Unicredito saranno pronte nel futuro con un aiuto ulteriore.
    Questo articolo fa troppe supposizioni/supposte arbitrarie.
    Chi l'ha detto che le azioni in AdC saranno emesse a sconto del 60%?!? Secondo me lo sconto sarà tra il 20 e il 30%, ma ogni opzione è possibile. E questo cambierebbe completamente i numeri su cui questo fantasioso articolo si basa.
    E poi, un po' sulla scia dell'AdC Intesa e Unicredit, credo prorio che anche gli AdC Unipol e Fonsai sarebbero fatti emettendo solo azioni ordinarie, nessuna privilegiata o risparmio.
    Ultima modifica di b757; 02-02-12 alle 14:03

  8. #1528

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    1,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da b757 Visualizza Messaggio
    Questo articolo fa troppe supposizioni/supposte arbitrarie.
    Chi l'ha detto che le azioni in AdC saranno emesse a sconto del 60%?!? Secondo me lo sconto sarà tra il 20 e il 30%, ma ogni opzione è possibile. E questo cambierebbe completamente i numeri su cui questo fantasioso articolo si basa.
    E poi, un po' sulla scia dell'AdC Intesa e Unicredit, credo prorio che anche gli AdC Unipol e Fonsai sarebbero fatti emettendo solo azioni ordinarie, nessuna privilegiata o risparmio.
    Fondiaria offrirà anche nel prossimo adc azioni di risparmio

    Aumento di capitale Fondiaria

    All’assemblea straordinaria verrà proposto, previa eliminazione del valore nominale delle azioni ordinarie e di risparmio e previo raggruppamento secondo un rapporto di una (1) azione ogni cento (100) esistenti, un aumento di capitale sociale a pagamento per un importo complessivo massimo di Euro 1.100 milioni, mediante emissione di azioni ordinarie ed azioni di risparmio da offrire in opzione, rispettivamente, ai titolari di azioni ordinarie e di risparmio in proporzione ai titoli detenuti.
    In particolare, per quanto riguarda le azioni di risparmio di nuova emissione, si precisa che esse verranno a costituire una nuova categoria, con i medesimi privilegi di quelle in circolazione, ma parametrati alla parità contabile (pari al rapporto il capitale conferito e il numero di azioni) della nuova emissione.
    Resta fermo che il prezzo di emissione delle azioni ordinarie e di risparmio di nuova emissione e, conseguentemente, il numero massimo delle azioni ordinarie e di risparmio da emettere e il rapporto di assegnazione in opzione, nonché le altre caratteristiche dell’offerta in opzione, saranno determinati, secondo le usuali prassi di mercato, dal Consiglio di Amministrazione in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione.

  9. #1529
    L'avatar di b757
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    6,596
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da alexverona Visualizza Messaggio
    Fondiaria offrirà anche nel prossimo adc azioni di risparmio

    Aumento di capitale Fondiaria

    All’assemblea straordinaria verrà proposto, previa eliminazione del valore nominale delle azioni ordinarie e di risparmio e previo raggruppamento secondo un rapporto di una (1) azione ogni cento (100) esistenti, un aumento di capitale sociale a pagamento per un importo complessivo massimo di Euro 1.100 milioni, mediante emissione di azioni ordinarie ed azioni di risparmio da offrire in opzione, rispettivamente, ai titolari di azioni ordinarie e di risparmio in proporzione ai titoli detenuti.
    In particolare, per quanto riguarda le azioni di risparmio di nuova emissione, si precisa che esse verranno a costituire una nuova categoria, con i medesimi privilegi di quelle in circolazione, ma parametrati alla parità contabile (pari al rapporto il capitale conferito e il numero di azioni) della nuova emissione.
    Resta fermo che il prezzo di emissione delle azioni ordinarie e di risparmio di nuova emissione e, conseguentemente, il numero massimo delle azioni ordinarie e di risparmio da emettere e il rapporto di assegnazione in opzione, nonché le altre caratteristiche dell’offerta in opzione, saranno determinati, secondo le usuali prassi di mercato, dal Consiglio di Amministrazione in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione.
    Buono a sapersi, grazie

  10. #1530

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    1,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da b757 Visualizza Messaggio
    buono a sapersi, grazie ok!
    . ok!

Accedi