" Non si tratta di una nuova BIPOP?"almeno si spera
Tria vuole lo spread 100 pb più in basso, una sponda può arrivare da Bce
Gennaio è iniziato con rinnovato ottimismo sui BTP. La carta italiana, già tornata di moda il mese scorso grazie allo spegnersi delle tensioni con l’Ue sulla Manovra 2019, ha trovato …
Incognita trattative Usa-Cina in vista dell’1 marzo
Gli operatori tornano a guardare alla questione commerciale Usa-Cina. Ieri un articolo del Financial Times ha riportato che gli Stati Uniti avrebbero cancellato un incontro previsto in questi giorni con …
Popolare Bari, il nuovo temuto caso Carige. Sarà una fusione a salvarla?
Occhio all'inchiesta dell'Espresso sul caso Popolare di Bari e sugli intrecci tra politica e banche.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1
    L'avatar di 69nyc
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,912
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    439 Post(s)
    Potenza rep
    42949676

    " Non si tratta di una nuova BIPOP?"almeno si spera

    visto il crollo delle quotazioni non vorrei che si trattasse di un caso simile alla BIPOP......poca visibilita'.....management sempre in silenzio e soprattutto troppi passaggi di mano su questa ANIMA....


    Nel 1999 la società viene acquisita dal Banco di Desio e della Brianza[2].

    Ad ottobre 2005 ANIMA Sgr si quota in Borsa[3] a 3,30 Euro per azione[4].

    Nel 2007 Banca Popolare di Milano entra nel capitale della società e nel 2008 lancia un'OPA totalitaria sulle azioni di ANIMA Sgr ad un prezzo di 1,45 euro per azione; in seguito all'acquisto del 100% delle azioni[5], il 3 marzo 2009 la società viene delistata dalla Borsa di Milano[6][7].

    Il 28 settembre 2009 Anima Sgr S.p.A. viene fusa per incorporazione in Bipiemme Gestioni Sgr S.P.A., società di gestione del risparmio della Banca Popolare di Milano: la nuova società nata dalla fusione mantiene la denominazione Anima Sgr S.p.A.[8].

    Ad aprile 2010 ANIMA Sgr acquista da Banca Etruria Etruria Fund Management Company S.A., società lussemburghese dedicata all'istituzione e alla gestione di fondi comuni d'investimento[9].

    Il 20 luglio 2010[10], Banca Popolare di Milano S.c.a.r.l. ha comunicato di aver stipulato un accordo di alleanza con Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. e Clessidra Sgr S.p.A. per aggregare Anima Sgr e Prima Sgr S.p.A. e costituire un nuovo operatore indipendente nel risparmio gestito.

    A fine dicembre 2011, dalla fusione di Prima sgr e Anima sgr, nasce la nuova ANIMA Sgr che passa sotto il controllo di AM Holding (Asset Management Holding, oggi ANIMA Holding)[11][12].

    Il 15 aprile 2015 Poste Italiane annuncia l'acquisto della quota di Anima Holding detenuta da Banca Monte dei Paschi di Siena.

    A fine 2017 Poste Italiane e ANIMA annunciano un accordo vincolante per rafforzare la partnership nel risparmio gestito e la scissione parziale delle attività di gestione in delega di attivi sottostanti a prodotti assicurativi di Ramo I del gruppo Poste (per oltre 70 miliardi di euro) in favore di ANIMA Sgr.

    Il 28 dicembre 2017 ANIMA Holding perfeziona l'acquisto da Banco BPM del 100% del capitale sociale di Aletti Gestielle Sgr.

    Nel febbraio 2018 ANIMA e Banco BPM annunciano un accordo relativo al trasferimento dei mandati per la gestione in delega di attivi sottostanti a prodotti assicurativi e l'avvio di una nuova partnership strategica in campo assicurativo.

  2. #2
    L'avatar di ati
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    8,976
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Bipop si disintegrò per altri motivi , non certo per i passaggi di mano .
    Avevano messo in piedi una bella catena di San Antonio per la gestione di patrimoni di una certa rilevanza .
    Beccati con le mani nel scacco per il titolo parti la sua fine ingloriosa con un piano inclinato che ebbe termine con la fusione in Banca Roma .

  3. #3
    L'avatar di 69nyc
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,912
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    439 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da ati Visualizza Messaggio
    Bipop si disintegrò per altri motivi , non certo per i passaggi di mano .
    Avevano messo in piedi una bella catena di San Antonio per la gestione di patrimoni di una certa rilevanza .
    Beccati con le mani nel scacco per il titolo parti la sua fine ingloriosa con un piano inclinato che ebbe termine con la fusione in Banca Roma .
    me la ricordo per averci SMENATO parecchio....comunque ANIMA e' da ritenersi piu' seria?vedendo il crollo da 9 euro a 3 euro un po' di domande uno se le pone....

  4. #4
    L'avatar di ati
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    8,976
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Pensa che io ci avevo pure il C/C e facevo tra i primi trading con Finekkio in una filiale qui in zona ...
    Internet banking era ai privi vagiti .
    Ci sono andato molto vicino pure io a comprarle ma non l'ho mai fatto .
    Ma quello che volevo dire è semplicemente che la situazione non è paragonabile , la ci furono problemi giudiziari pesanti insomma .

  5. #5
    L'avatar di 69nyc
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,912
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    439 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da ati Visualizza Messaggio
    Pensa che io ci avevo pure il C/C e facevo tra i primi trading con Finekkio in una filiale qui in zona ...
    Internet banking era ai privi vagiti .
    Ci sono andato molto vicino pure io a comprarle ma non l'ho mai fatto .
    Ma quello che volevo dire è semplicemente che la situazione non è paragonabile , la ci furono problemi giudiziari pesanti insomma .
    ok..ma questa dopo l'acquisizione di ALETTI con ADC non fa ke scendere----

Accedi