Eni, e le trivelle a vela col vento in poppa. Visioni dal futuro!! Solo pensieri...
Strategist ottimisti su azionario Italia: “Vicende politiche oscurano appetibilità MSCI Italy”
Analista in un'intervista a Barron's: "quando si inizia a parlare dei fondamentali delle banche (italiane) molta gente si spaventa. Ma arriva il momento in cui anche la cosa più orribile …
Opec ai ferri corti, Arabia e Russia cercano compromesso. Il rischio è quello di replicare fallimento di 7 anni fa
Si preannuncia un meeting Opec incandescente con Arabia Saudita e Russia che spingono per una revisione al rialzo della produzione, ma trovano pochi consensi tra gli altri grandi produttori. Intanto …
Draghi pronto a risfoderare arma QE in caso di shock. L’attenti di Summers a Bce e Fed
La questione che ha ossessionato la politica monetaria per la generazione precedente la crisi finanziaria - ovvero la necessità di evitare l'inflazione - non è più prioritaria - ha detto …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Quanto quoterà Eni a fine ottobre??

Partecipanti
97. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Meno di 10 ed andando verso i 9

    3 3.09%
  • Tra 10 e 11

    1 1.03%
  • Tra 11 e 12

    2 2.06%
  • Tra 12 e 13

    14 14.43%
  • Tra 13 e 14

    28 28.87%
  • Tra 14 e 15

    32 32.99%
  • Tra 15 e 16

    5 5.15%
  • Tra 16 e 17

    5 5.15%
  • Tra 17 e 18

    2 2.06%
  • Oltre 18 e punterà i 20

    5 5.15%
Rispondi alla Discussione
1231151101 Ultima

  1. #1
    L'avatar di buy-back
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,477
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    40130000

    Eni, e le trivelle a vela col vento in poppa. Visioni dal futuro!! Solo pensieri...



    Il petrolio avrà il vento in poppa, il rally si protrarrà nel corso dei prossimi mesi
    ed avrà un impulso dalle sanzioni contro il Venezuela che sta per aggiudicarsi un embargo petrolifero.

    Una manna dal cielo per la ripresa delle quotazioni, una iattura per i poveri venezuelani.
    Il sentiment sul greggio sta diventando molto rialzista dopo che l'Opec ha annunciato che incontrerà i suoi membri ad Abu Dhabi il 7 e 8 Agosto per discutere sul rispetto degli accordi che o li faranno rispettare con le buone o a quanto pare a suon di embarghi.

    Dunque o in un modo o in un altro il risultato è una salita con spintone anche artificiale se necessario!!

    La via della risalita delle quotazioni ormai è tracciata, del resto come potrebbe risalire l'inflazione senza l'aumento del barile che poi determinerà la fine del QE per tutti ed il ritorno ad una normalizzazione..






  2. #2
    L'avatar di buy-back
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,477
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    40130000
    Nel prossimo futuro potrei aspettarmi da quanto letto che potremmo quotare Versalis e la divisione e gas & power.
    Libereremo delle risorse che altrimenti rimarrebbero depotenziate, con le quotazione apriamo la strada a soci che collaborando ci aiuteranno a sviluppare questi progetti, lasciando aperta la porta anche a chi volesse comprarle interamente se non più utili al nostro business.

  3. #3
    L'avatar di buy-back
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,477
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    40130000
    San Donato Milanese (MI), 28 luglio 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di Eni, facendo seguito alla decisione del 13 aprile scorso, ha istituito un Advisory Board.

    L’Advisory Board, presieduto dal Consigliere Fabrizio Pagani, è costituito da alcuni dei massimi esperti internazionali:

    Ian Bremmer – Presidente e fondatore del think tank Eurasia Group, focalizzato su temi geopolitici;
    Christiana Figueres – Executive Secretary del UNFCCC 2010-2016, principale promotore dell’accordo sul clima di Parigi e tra i massimi esperti su temi ambientali; fondatore della iniziativa “Mission 2020”;
    Philip Lambert – CEO della società inglese Lambert Energy Advisory specializzata su analisi strategiche ed operazioni M&A nel settore Energy;
    Davide Tabarelli – Presidente e fondatore di Nomisma Energia, società di ricerca italiana sui temi energetici.

    L’Advisory Board analizzerà, a beneficio del Board e del CEO di Eni, i principali trend geopolitici, tecnologici ed economici, incluse le tematiche relative al processo di decarbonizzazione.

    Fabrizio Pagani, Presidente dell’Advisory Board, ha dichiarato: “Siamo estremamente soddisfatti di aver attirato esperti di tale livello, con professionalità e competenze diverse: cominceremo subito a lavorare. Si tratta di un importante arricchimento per l’Eni, società italiana leader nel mondo”.



    Con questo mi aspetto delle acquisizioni da parte d Eni nel settore delle rinnovabili, mi aspetto dei bei colpi, altrimenti queste assunzioni a cosa servirebbero??

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    3,426
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    737 Post(s)
    Potenza rep
    42949680

    Eni unica italiana nella lista preferita di Citigroup

    Nel settore oil insieme a Statoil
    Immagini Allegate Immagini Allegate Eni, e le trivelle a vela col vento in poppa. Visioni dal futuro!! Solo pensieri...-citi_lista_de_favoritas_europeas.jpg 

  5. #5
    L'avatar di Dance with wolf
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    18,648
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2857 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da buy-back Visualizza Messaggio


    Il petrolio avrà il vento in poppa, il rally si protrarrà nel corso dei prossimi mesi
    ed avrà un impulso dalle sanzioni contro il Venezuela che sta per aggiudicarsi un embargo petrolifero.

    Una manna dal cielo per la ripresa delle quotazioni, una iattura per i poveri venezuelani.
    Il sentiment sul greggio sta diventando molto rialzista dopo che l'Opec ha annunciato che incontrerà i suoi membri ad Abu Dhabi il 7 e 8 Agosto per discutere sul rispetto degli accordi che o li faranno rispettare con le buone o a quanto pare a suon di embarghi.

    Dunque o in un modo o in un altro il risultato è una salita con spintone anche artificiale se necessario!!

    La via della risalita delle quotazioni ormai è tracciata, del resto come potrebbe risalire l'inflazione senza l'aumento del barile che poi determinerà la fine del QE per tutti ed il ritorno ad una normalizzazione..





    fossi in te nn lo darei affatto per scontato , anzi

  6. #6
    L'avatar di buy-back
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,477
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    40130000
    Il pagamento dell’acconto dividendo relativo all’esercizio 2017 sarà effettuato il 20 settembre 2017, con data di stacco il 18 settembre 2017 e record date il 19 settembre 2017.
    Sono 0,40 centesimi da spartirsi tra i soci azionisti insieme ai cassettisti per caso che sono rimasti inghippati nel trading quotidiano..
    Questo dividendo in arrivo a breve dovrebbe attirare molti speculatori sulla nostra Eni che allettati dal rinnovato cambiamento del sentiment sul petrolio e unito ad una prevedibile galoppata del titolo che mentre ti sale ti sgancia anche il dividendo,
    chi non comprerà qualche quota o ne incrementerà il proprio portafoglio?? CHI????

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    2,513
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1291 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Quali sono le motivazioni reali che spingono molti ad essere così ottimisti sulla risalita del titolo? Quante volte ci hanno fatto credere che le cose sarebbero andate in un senso e invece poi...

  8. #8
    L'avatar di rokka
    Data Registrazione
    May 2000
    Messaggi
    18,988
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    3205 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da buy-back Visualizza Messaggio
    Sono 0,40 centesimi da spartirsi tra i soci azionisti insieme ai cassettisti per caso che sono rimasti inghippati nel trading quotidiano..
    Bellissima

  9. #9
    L'avatar di buy-back
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,477
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    40130000
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Quali sono le motivazioni reali che spingono molti ad essere così ottimisti sulla risalita del titolo? Quante volte ci hanno fatto credere che le cose sarebbero andate in un senso e invece poi...
    Un investitore, dopo aver letto negli ultimi 15 giorni articoli su articoli, capisce che c'è aria di cambiamento, l'inflazione come ripete Draghi si è un po' abbassata rispetto alle stime precedenti a causa dei prezzi dell'energia che ha definito di carattere temporaneo e specialmente nell'ultimo trimestre dell'anno ci sarà una quotazione del petrolio attesa ben più alta da quanto si legge. Diciamo che i 64/70 potrebbero essere abbordabili.
    Inoltre tira aria di embargo petrolifero e insomma basta ricordare cosa succede dopo un evento del genere ai prezzi del petrolio.
    Il petrolio l'hanno fatto abbassare in questi anni per la sola volontà dell'Opec di ridurre le trivelle Usa, cosa che in un primo momento era riuscita ma che poi con la risalita delle quotazioni hanno riaperto, questo per chi ci vuole credere... Penso che invece abbassarono le quotazioni per abbassare l'inflazione e permettere alla BCE di fare il QE e salvare gli Stati in difficoltà, dato che non puoi avere un super petrolio e contemporaneamente fare il QE perchè avrebbe provocato iperinflazione o almeno potenzialmente il mix sarebbe stato esplosivo. Dunque ora risalita del petrolio e gradiale fine dello stomolo monetario dei tutte le banche centrali. Sostituire lo stimolo monetario con lo stimolo petrolifero!!

  10. #10
    L'avatar di Bu$
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    16,396
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2081 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Giorno a tutti

Accedi