CREVAL parte10: quale futuro con i francesi dietro l'angolo?
Musk nei guai, scatta indagine SEC su tweet delisting Tesla. Lui intanto è in preda allo stress: il peggio per me deve arrivare
E’ scattata, come da attese, l’indagine della Sec circa il tweet del 7 agosto scorso quando Elon Musk annunciò l’intenzione di valutare il delisting di Tesla da Wall Street. La …
Alert bond crunch in Turchia: per SocGen ottobre sarà mese peggiore. Attenti anche da El-Erian
Sia la lira che i bond turchi recuperano terreno dopo le dichiarazioni del ministro delle Finanze Berat Albayrak (nella foto) .
Con fine QE a rischio doom loop. Goldman: tensione spread porterà banche italiane a fuggire dai BTP?
Fine dell'abbraccio mortale tra i BTP e le banche italiane? Ben presto i bond italiani potrebbero perdere, oltre allo scudo del Quantitative easing, anche quello delle banche.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
1231151101 Ultima

  1. #1
    L'avatar di silviotzr
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    4,417
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1252 Post(s)
    Potenza rep
    42949687

    CREVAL parte10: quale futuro con i francesi dietro l'angolo?

    sperem porti bene

  2. #2
    L'avatar di silviotzr
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    4,417
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1252 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    riporto la news di oggi

    Creval, Dumont sale al 5,78% capitale da 3% - Consob 23/06/2017 16:56 - RSF
    MILANO, 23 giugno (Reuters) - L'imprenditore francese Denis Dumont, attraverso la lussemburghese DGFD SA, ha quasi raddoppiato la propria quota in Credito Valtellinese (CVAL.MI), portandola al 5,784%.

    E' quanto emerge dalle comunicazioniConsob sulle partecipazioni rilevanti. L'operazione è datata 20 giugno.

    Dumont aveva dichiarato a Consob per la prima volta il superamento della soglia rilevante lo scorso maggio, quando aveva detto di detenere il 3,021% del capitale della banca. (news)

  3. #3
    L'avatar di *massimo*
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    4,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    36693531
    Sono arrivato tardi sul vecchio thread... avrei suggerito per il titolo del nuovo: Aspettando Dumont

  4. #4

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,252
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    546 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ma potrebbe fare una scalata ostile? Di soldi ne ha...e pure parecchi. Perché un investimento così mirato, in italia, su una piccola banca?
    O che sia la punta dell'iceberg per un'aggregazione magari con il credit agricole??

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    A mio parere Dumont ha notizie di prima mano ( o stia facendo le veci) in merito all'entrata di qualche Assicurazione Francese nel capitale di Creval.
    Io credo che qualche grosso gruppo assicurativo francese, non ancora ramificato e presente in Italia, voglia fare banca-assicurazione in Italia attraverso l'acquisizione di una piccola realtà.

    Che ne pensate?

  6. #6

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,252
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    546 Post(s)
    Potenza rep
    0
    E si compra azioni Creval perchè vuole fare sinergie sul comparto assicurativo? No non credo. Basta sedersi ad un tavolino e fare l'accordo, tral'altro Creval è proprio alla ricerca di un partner assicurativo.

    Un Tizio Francesce, molto ricco, vicinissimo a Credit Agricole, un giorno si sveglia e compra 20M e passa di una piccola banca italiana?
    Ultima modifica di neuromane; 23-06-17 alle 18:47

  7. #7
    L'avatar di *massimo*
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    4,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    36693531
    Il nostro Denis è sì ricco, ma non un paperone: con tutta la sua famiglia si è piazzato al centossessantaseiesimo posto nella classifica dei più ricchi di Francia nel 2016. E la sua azienda nell'agroalimentare non ha fatturati plurimiliardari.
    Ciò rafforza l'idea che possa essere una testa di ponte. Resta da capire chi ci possa essere dietro.

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    10,142
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4424 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    A mio parere, molto più semplicemente, il francese è pieno di soldi, non sa dove metterli, vede un titolo fortemente scontato e investe ipotizzando che nel giro di pochi anni il capitale investito gli si moltiplichi per 2/3/4 volte, chi lo sa...

    Ipotesi, se nel giro di uno o due anni il prezzo raddoppiasse sarebbe una resa del 100% molto meglio che comprare titoli di stato a resa negativa.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    In tutta questa storia che ruolo date ai fondi speculativi che hanno shortato il titolo?
    Ultima modifica di Bernulli; 23-06-17 alle 19:09

  10. #10

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Credo che Creval non sia del tutto fuori dal rischio aumento di capitale.
    Perché rischiare?
    La maggior parte delle banche italiane è a forte sconto.

Accedi