Gorghi, corsari, uragani, scalfito, ma sempre a galla, il Galeone BAMI
I portafogli degli italiani, boom di strategie alternative per ridurre il rischio
      Gli investitori italiani stanno utilizzando strumenti alternativi non tanto per massimizzare i rendimenti, quanto per ridurre il rischio nei propri portafogli. E? questo il principale dato che emerge dalla seconda edizio...
Wall Street ostaggio di Trump, corsa finita? Attenzione all'indice VIX
Soltanto fino a pochi giorni fa, a Wall Street si parlava di come fosse anemica la performance del CBOE Volatility Index (VIX), noto più comunemente come indice della paura. Oltre che sul Vix, l'attenzione si era focalizzata sullo SKEW, p...
Nuovo record per titolo Ferrari dopo vittoria F1. Fioccano scommesse da Wall Street e hedge fund
Ferrari sfida il trend ribassista dei listini azionari, e brinda piuttosto alla vittoria al Gran Premio di Formula 1 di Melbourne, in Australia, della giornata di ieri. Il titolo inanella sul Ftse Mib un nuovo record a 68,5 euro, dopo essere balzato ...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
1231151101 Ultima

  1. #1
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673

    Gorghi, corsari, uragani, scalfito ma sempre a galla, il Galeone BAMI

    Benvenuti a tutti, qui si scrive quando si è terminato il precedente a pag 201, regola scaramantica non sempre osservata e relative conseguenze nefaste già patite...
    Qui serve di tutto dalla frutta fresca, causa diffusione di scorbuto, alle analisi tecniche e fondamentali, pure le notizie sono gradite ad un equipaggio che da tanto solca il mare...
    La rotta la sappiamo, ma non la postiamo.. i corsari sono in agguato e con la chiglia intatta alla meta dobbiamo arrivare...
    Delle tempeste ormai siamo provetti e alla speranza non potremo mai rinunciare...
    Un saluto a tutti e non dimenticatevi di tenere all'asciutto polvere e carabina....
    Ultima modifica di avanticribbio!; 16-02-17 alle 17:16

  2. #2
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Lasciato tutto il mio umore nero negli ultimi post dello scorso thread, iniziamo allora con positività la giornata di oggi su questo..prima considerazione ? perdiamo meno delle altre banche come BPER e UBI, per il resto solito profondo rosso....

  3. #3
    L'avatar di uliss
    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    10,586
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    816 Post(s)
    Potenza rep
    0
    che soddisfazione.....

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    932
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    122 Post(s)
    Potenza rep
    7666119
    Cambio Thread Cambio Trend!
    Un pò di positività..
    Gianni l'ottimismo è il profumo della vita!

  5. #5
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    BANCHE - La Bce potrebbe aumentare gli acquisti di titoli di Stato italiani

    Nei verbali dell?ultima riunione del Consiglio direttivo della Bce, diffusi ieri, si legge che la banca centrale europea ha aperto le porte a possibili deroghe, ?limitate e temporanee?, alla regola del capital key.

    Il capital key prevede che per la messa in atto del QE (Quantitative Easing) gli acquisti di titoli di Stato vengano fatti in proporzione alla quota che i singoli Paesi hanno nel capitale della Bce.
    FAT_EFFQuesta opzione sarebbe molto positiva per il settore bancario italiano, in quanto la Bce potrebbe utilizzare per i titoli di Stato italiani più del 18% della spesa totale attualmente prevista, contribuendo alla chiusura dello spread dei rendimenti fra Btp e Bund, con benefici per i capital ratio delle banche che hanno titoli di Stato in portafoglio.

    Tra le banche più esposte al debito italiano ricordiamo Banco Bpm [BAMI.MI], Ubi [UBI.MI] e Credito Valtellinese (PCVI.MI].
    *
    Homepage Websim

    *

    10:48-17/02
    Ultima modifica di avanticribbio!; 17-02-17 alle 11:24

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,286
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    239 Post(s)
    Potenza rep
    17401793
    Anche oggi l'aumento di Unicredit mi sembra che sia il market mover dei bancari italiani.
    Prima finisce e meglio sarà
    Non si possono permettere di farlo fallire quindi immagino ci si possa riprendere a breve

  7. #7
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    ..spariti in moltissimi...d'altronde come in ogni spettacolo da strada, se la rappresentazione è pietosa, la folla si dirada.....
    BAMI tira fuori la grinta e lotta, dimostraci che vali almeno la nostra fiducia !!!!

  8. #8
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    BAMI mi ha sentito, probabilmente punto nell'orgoglio...!!

  9. #9
    L'avatar di avanticribbio!
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,830
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2414 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da Visitatore Visualizza Messaggio
    Anche oggi l'aumento di Unicredit mi sembra che sia il market mover dei bancari italiani.
    Prima finisce e meglio sarà
    Non si possono permettere di farlo fallire quindi immagino ci si possa riprendere a breve
    ciao, ci sono anche i fut americani in rosso e la chiusura negativa di Tokyo..comunque hai ragione... pure sto strazio dell'aumento a zavorrare la nostra nave...

  10. #10

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    4,994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    176 Post(s)
    Potenza rep
    36543508
    BANCHE - La Bce potrebbe aumentare gli acquisti di titoli di Stato italiani
    17/02/2017 10:48 WS
    FATTO
    Nei verbali dell'ultima riunione del Consiglio direttivo della Bce, diffusi ieri, si legge che la banca centrale europea ha aperto le porte a possibili deroghe, "limitate e temporanee", alla regola del capital key.

    Il capital key prevede che per la messa in atto del QE (Quantitative Easing) gli acquisti di titoli di Stato vengano fatti in proporzione alla quota che i singoli Paesi hanno nel capitale della Bce.

    EFFETTO
    Questa opzione sarebbe molto positiva per il settore bancario italiano, in quanto la Bce potrebbe utilizzare per i titoli di Stato italiani più del 18% della spesa totale attualmente prevista, contribuendo alla chiusura dello spread dei rendimenti fra Btp e Bund, con benefici per i capital ratio delle banche che hanno titoli di Stato in portafoglio.

    Tra le banche più esposte al debito italiano ricordiamo Banco Bpm (BAMI.MI), Ubi (UBI.MI) e Credito Valtellinese (PCVI.MI].

Accedi