Eliminazione norme sulla privacy in materia di grandi transazioni finanziarie
Principe Alwaleed: Bitcoin “imploderà, ricorda Enron”. Ma intanto montano critiche contro Dimon
Lui è l’investitore miliardario e principe Alwaleed bin Talal, noto per gestire Kingdom Holding, conglomerata con sede a Riyadh, in Arabia Saudita che scommette, tra gli altri, su titoli come …
Intel, i nuovi processori mettono ko AMD. Ecco quanto perderà il titolo secondo Citi
Citi Research ha diramato una nota in cui reitera il rating "sell" per il titolo AMD (Advanced Micro Devices), motivando la propria decisione con la nuova linea di processori di …
Bce pronta ad agire: tapering per iniziare, primi rialzi dei tassi a inizio 2019
Il tapering sarà l’antipasto di una normalizzazione della politica monetaria della Bce che tra poco più di un anno potrebbe portare al primo rialzo dei tassi dal lontano luglio 2011. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Sei favorevole ad eliminare le norme a tutela della privacy in ambito finanziario?

Partecipanti
20. Non puoi votare in questo sondaggio
  • si

    13 65.00%
  • no

    7 35.00%
Rispondi alla Discussione
123 Ultima

  1. #1
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    83,640
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3526 Post(s)
    Potenza rep
    42949687

    Eliminazione norme sulla privacy in materia di grandi transazioni finanziarie

    Ecco chi sono i clienti Vip che non avrebbero onorato i debiti con Montepaschi

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    7,885
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2589 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    ho votato no, le transazioni finanziarie grandi o piccole che siano riguardano la banca e il cliente, non devono interessare a terzi curiosi, la magistratura ha tutti i mezzi necessari per sapere le cose se le vuole sapere.

  3. #3
    biologo onofrio
    Guest
    Quindi l'Italia é costretta ad aumentare debito (e tasse) perché dei miliardari non hanno voglia di restituire i soldi a mps? Ma in che paese viviamo, si proceda agli espropri !

  4. #4
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    83,640
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3526 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da carpen Visualizza Messaggio
    ho votato no, le transazioni finanziarie grandi o piccole che siano riguardano la banca e il cliente, non devono interessare a terzi curiosi, la magistratura ha tutti i mezzi necessari per sapere le cose se le vuole sapere.
    forse nel 1800 poteva andare bene come ragionamento...
    l' evoluzione della finanza (vedi Monte paschi) lascia intendere
    che le grandi transazioni riguardano tutto il sistema paese oltre che gli altri azionisti/investitori.

  5. #5
    L'avatar di CharlesIngalls
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    85,249
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2748 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Quindi viene confermato che la gente ricca... lo è... in genere... in danno della collettività...!!!

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    7,885
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2589 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    cosa volete che vi dica, è stato posto un sondaggio e io ho votato no, voi se volete votate si...

    che cavolo c'entra la pubblicità dei nomi, se i magistrati vogliono sapere qualcosa lo possono fare benissimo, se vogliono, se non vogliono... non succede niente nemmeno se i nomi vengono pubblicati sui giornali, allora a che serve... in ogni caso per me è sbagliato processare qualcuno sui giornali, c'è la sede apposta per i processi.

    w la privacy

  7. #7
    L'avatar di Trasparente
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    83,640
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3526 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da carpen Visualizza Messaggio
    cosa volete che vi dica, è stato posto un sondaggio e io ho votato no, voi se volete votate si...

    che cavolo c'entra la pubblicità dei nomi, se i magistrati vogliono sapere qualcosa lo possono fare benissimo, se vogliono, se non vogliono... non succede niente nemmeno se i nomi vengono pubblicati sui giornali, allora a che serve... in ogni caso per me è sbagliato processare qualcuno sui giornali, c'è la sede apposta per i processi.

    w la privacy
    Mica ti biasimavo prima perché hai risposto che ti sta bene la privacy ....
    Ogni opinione deve essere rispettata.... anche chi generalizzando individua le classi sociali ricche come danno toutcourt per la collettività...

  8. #8
    L'avatar di vigna99
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,280
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    581 Post(s)
    Potenza rep
    35855098
    Citazione Originariamente Scritto da carpen Visualizza Messaggio
    ho votato no, le transazioni finanziarie grandi o piccole che siano riguardano la banca e il cliente, non devono interessare a terzi curiosi, la magistratura ha tutti i mezzi necessari per sapere le cose se le vuole sapere.
    In linea generale è giusto mantenere la privacy ma nel caso specifico visto che è la collettività a rimetterci è giusto sapere per colpa di chi tutti noi onesti ne paghiamo le conseguenze.

  9. #9

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    7,885
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2589 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da vigna99 Visualizza Messaggio
    In linea generale è giusto mantenere la privacy ma nel caso specifico visto che è la collettività a rimetterci è giusto sapere per colpa di chi tutti noi onesti ne paghiamo le conseguenze.


    ma certo, non sto dicendo di coprire il misfatti, dove succede si faccia luce su tutto, ci mancherebbe, ma questo dove c'è del marcio, ma togliere la privacy finanziaria in senso generale, mi pare che il senso del sondaggio fosse questo, non serve e per me sarebbe dannoso per gli affari, io sono per la privacy, insomma nel rispetto della legge ognuno si faccia gli affari suoi, anche perché, giustamente, di fronte ad un magistrato inquirente non c'è privacy che tenga.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    482
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    36 Post(s)
    Potenza rep
    9887494
    Prima del bail in, la privacy ci stava, adesso no perché la banca è un mero intermediario, infatti in caso di cattivi pagatori ci rimettono obbligazionisti e correntisti, che devono conoscere, almeno in bilancio, dove sono finiti i crediti più elevati. Ci fosse stata questa semplice regola, quasi sicuramente non ci sarebbero state crisi bancarie. Altra storia, al momento favola metropolitana, l'acquisto di grosse partite di subordinate a prezzo di 50 60, da parte di
    fondi amici, che già sapevano di un rimborso a 75. Anche in questo caso, nomi e cognomi.

Accedi