A2A verso i 2 euro?
Principe Alwaleed: Bitcoin “imploderà, ricorda Enron”. Ma intanto montano critiche contro Dimon
Lui è l’investitore miliardario e principe Alwaleed bin Talal, noto per gestire Kingdom Holding, conglomerata con sede a Riyadh, in Arabia Saudita che scommette, tra gli altri, su titoli come …
Intel, i nuovi processori mettono ko AMD. Ecco quanto perderà il titolo secondo Citi
Citi Research ha diramato una nota in cui reitera il rating "sell" per il titolo AMD (Advanced Micro Devices), motivando la propria decisione con la nuova linea di processori di …
Bce pronta ad agire: tapering per iniziare, primi rialzi dei tassi a inizio 2019
Il tapering sarà l’antipasto di una normalizzazione della politica monetaria della Bce che tra poco più di un anno potrebbe portare al primo rialzo dei tassi dal lontano luglio 2011. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    A2A verso i 2 euro?

    Qui la fine del thread precedente:

    a2a..................1......1,2......... ....2,5

    Anche il Gianluca se ne è accorto:

    .
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate A2A verso i 2 euro?-schermata-2015-10-19-09.30.30.jpg  

  2. #2
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    In attesa della prossima trimestrale che verrà esaminata dal cda il prossimo 12 novembre, qualche considerazione sull'andamente dell'esercizio in corso che sembrerebbe essere decisamente migliore rispetto al 2014, soprattutto per quanto riguarda il risultato netto evidenziato nell'ultima semestrale, cresciuto del 56 % a 152 mln di euro rispetto all'analogo periodo dello scorso anno.
    Questo induce a ritenere che, se l'andamento di crescita verrà confermato anche in questa seconda parte dell'anno, con la proiezione di un utile netto attorno ai 304 mln di euro, ci potremmo attendere un sensibile incremento della prossima cedola che personalmente ritengo quantificabile attorno al 30%.
    Se a questo aggiungiamo che la PFN negativa è in costante calo (nell'ultima semestrale siamo attestati all'83% dell'attuale valore di borsa della società) e che i multipli sono al momento di tutto rispetto (eps previsto attorno al 7,82%), ritengo che ci si possa attendere una conferma della previsione cedolare che ho appena indicato.

    Conclusione: titolo da prendere in considerazione per un investimento sul medio/lungo termine

  3. #3
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Sull'operazione gli analisti dicono la loro:

    A2a, i dettagli rendono più interessante l'accordo con il Montenegro - MilanoFinanza.it

    .
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate A2A verso i 2 euro?-schermata-2015-10-19-13.06.10.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate A2A verso i 2 euro?-schermata-2015-10-19-13.06.25.png 

  4. #4
    L'avatar di inesp
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    1,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    92 Post(s)
    Potenza rep
    39057682
    non c'era anche qualche ipotesi di aggregazione, forse con Iren entro la fine dell'anno o sto dicendo una cavolata?

  5. #5
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Era una tra le possibili ma pare che si sia arenata, almeno per il momento. Nell'ultimo 3D c'è un po' di storia sull'argomento ma risale a qualche mese fa.

  6. #6
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Lo scorso aprile è stato presentato il piano strategico per il periodo 2015-2019:

    http://www.a2a.eu/gruppo/export/site...ndustriale.pdf

    Sono previsti sensibili incrementi sulla redditività e un ulteriore abbattimento del debito per circa 800 mln. Ma l'indicazione più interessante è il raddoppio del dividendo indicato per la fine del periodo. Questo sarebbe in linea con le mie indicazioni di stamane, anche se il piano indica la prossima cedola identica a quella distribuita quest'anno. Ma se i conti andranno meglio del previsto, forse....

    La tabellina con gli obiettivi finanziari del gruppo:

    .
    Immagini Allegate Immagini Allegate A2A verso i 2 euro?-schermata-2015-10-19-19.59.47.png 

  7. #7
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Volumi piuttosto consistenti oggi sul nostro titolo. Sta facendo registrare un +2% con il FTSE MIB negativo e siamo sui massimi del periodo. Il nuovo allungo ipotizzato dal Gianluca nel primo post di questo nuovo thread si è materializzato ma ora il prossimo?

  8. #8
    L'avatar di Superspazzola
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    21,237
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Se quello che sta succedendo oggi è solo per i chiarimenti, chissà cosa farà quando ci sarà l'accordo....

    A2A: Valotti, su Montenegro chiariti punti fondamentali ora accordo

    MILANO (MF-DJ)--"Ora partono le trattative. Abbiamo chiarito dei punti fondamentali senza i quali le trattative si sarebbero interrotte".

    Lo ha affermato Giovanni Valotti, presidente di A2A, a margine di un convegno all'Universita' Bocconi, in merito al pre-accordo che la societa' ha firmato con le autorita' del Montenegro sul futuro della collaborazione per l'utility locale Epcg.

    "I punti che sono stati chiariti sono molto importanti per A2A e sono stati fatti passi avanti importanti rispetto alle richieste iniziali con il governo e sul contratto in essere. Siamo sulla strada giusta. Ora spero che le negoziazioni avvengano tra parti che vogliono davvero raggiungere un accordo", ha concluso.
    lab/fch

    (fine) MF-DJ NEWS 20/10/2015 16:26

  9. #9

    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    3723209
    news fresca fresca

    26/10/2015 20:41
    A2A: firma accordo per salire al 100% di Edipower

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 26 ottobre - A2A annuncia l'acquisto, attraverso una scissione non proporzionale, delle minoranze di Edipower in un'ottica di semplificazione di gruppo e con l'obiettivo di rilanciare sinergie e redditivita' del portafoglio di cicli combinati della ex genco Enel. L'operazione prevede l'assegnazione al socio Sel di alcuni impianti idroelettrici di proprieta' di Edipower.
    Inoltre e' stato sottoscritto un accordo quadro che prevede i tempi d'uscita dei soci finanziari Bpm, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e Mediobanca. L'operazione avra' efficacia, non appena decorsi i termini di legge e perfezionati gli adempimenti necessari per poter firmare l'atto di scissione, nella prima parte del primo trimestre 2016, e prevede un meccanismo di aggiustamento in relazione alla situazione patrimoniale alla data di efficacia della scissione. A valle di tale operazione, il capitale sociale di Edipower sara' interamente detenuto da A2A. Cio' comportera' per Edipower un determinante recupero in termini di competitivita' e per l'intero gruppo A2A una significativa semplificazione gestionale, oltre all'integrazione e all'efficientamento degli impianti a ciclo combinato, presupposto indispensabile per generare sinergie e valore in un settore attualmente in sofferenza.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jul 2000
    Messaggi
    10,812
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    480 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Superspazzola Visualizza Messaggio
    In attesa della prossima trimestrale che verrà esaminata dal cda il prossimo 12 novembre, qualche considerazione sull'andamente dell'esercizio in corso che sembrerebbe essere decisamente migliore rispetto al 2014, soprattutto per quanto riguarda il risultato netto evidenziato nell'ultima semestrale, cresciuto del 56 % a 152 mln di euro rispetto all'analogo periodo dello scorso anno.
    Questo induce a ritenere che, se l'andamento di crescita verrà confermato anche in questa seconda parte dell'anno, con la proiezione di un utile netto attorno ai 304 mln di euro, ci potremmo attendere un sensibile incremento della prossima cedola che personalmente ritengo quantificabile attorno al 30%.
    Se a questo aggiungiamo che la PFN negativa è in costante calo (nell'ultima semestrale siamo attestati all'83% dell'attuale valore di borsa della società) e che i multipli sono al momento di tutto rispetto (eps previsto attorno al 7,82%), ritengo che ci si possa attendere una conferma della previsione cedolare che ho appena indicato.

    Conclusione: titolo da prendere in considerazione per un investimento sul medio/lungo termine
    Già, concordo con le tue considerazioni, per questo il titolo da un pò di mesi pare muoversi finalmente in maniera decente, erano anni che si vedeva solo l'oscurità...penso che a questo punto valga la pena aspettare qualche mese per uscire e attendere almeno 1,5 euro per azioni, anzi, come dici tu ora è forse il momento di entrare...

Accedi