Mario Schifano V - Pagina 2
Risk-off sui mercati riaccende l’oro, segnali importanti per avvio trend rialzista
Sentiment sull’oro in evoluzione nelle ultime sedute. Il risk-off che ha colpito Wall Street, timori sulla crescita e affondi di Trump sulla politica monetaria della Fed sono stati tutti elementi …
Caso Khashoggi, Riad tuona: ‘petrolio a $400 se Trump imporrà sanzioni’
Jamal Khashoggi, giornalista saudita, è scomparso dopo essere entrato nell'ambasciata saudita a Istanbul, lo scorso 2 ottobre. I funzionari turchi, ha riportato Reuters, hanno detto che il giornalista saudita è …
Dax in tilt per un’ora, minimi e poi recupero. Voto Baviera alimenta pressione sulla Merkel
Il guasto tecnico che ha tenuto ferme le quotazioni del Dax per un’ora arriva in coincidenza con un momento decisamente nero per la borsa di Francoforte che arranca sui minimi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #11
    L'avatar di stellati
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    316
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    55 Post(s)
    Potenza rep
    14215833
    Vi chiedo una vostra opinione su quest'opera in asta su Artesegno . base d'asta 22.000 euro.
    grazie


  2. #12
    L'avatar di stellati
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    316
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    55 Post(s)
    Potenza rep
    14215833
    rettifico base d'asta 23.000 euro.

    Certificato di autenticità a cura della Fondazione Mario Schifano. Archivio Generale dell'opera di Mario Schifano al n. 84/79 in data 21 marzo 2001

    Opera pubblicata sul Catalogo "Mario Schifano. Opere su tela, vol.II, pag.43; pubblicata anche (sempre come tela) in "Sogno Italiano. La collezione Franchetti a Roma", Nuova Prearo Editore, p.27, edito in occasione dell'esposizione della prestigiosa Collezione Franchetti in Castello Colonna di Genazzano dal 5 lug. al 31 ott. 1986, a cura di Achille Bonito Oliva. Opera prestigiosa di Mario Schifano per la sua qualità e illustre provenienza, sottolineata dalla relativa pubblicazione dedicata al noto collezionista d'arte Franchetti

    Firma sul retro della tela

    Base d'asta: € 23.000

  3. #13
    L'avatar di Ostenda
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3,311
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    766 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da stellati Visualizza Messaggio
    Vi chiedo una vostra opinione su quest'opera in asta su Artesegno . base d'asta 22.000 euro.
    grazie

    Per me Schifano è da comprare ( ed è immenso) fino al 1975, non oltre.

  4. #14

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    419
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Ostenda Visualizza Messaggio
    Per me Schifano è da comprare ( ed è immenso) fino al 1975, non oltre.
    Per me forse qualche annetto in più, fino al 26 gennaio 1998.

  5. #15
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    5,051
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2172 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Premetto che, come @Ostenda, anche io ritengo Schifano un artista importante soprattutto nelle opere di più "antica" datazione.
    In merito a quest'opera, a me sembra davvero una cosa buttati lì. Non si capisce nemmeno cosa sia il soggetto. Un polipo spiaggiato?
    Un quadro così non avrebbe senso nemmeno 50x50 cm, ma 160x180 cm a me fa proprio venire in mente uno Schifano con grande bisogno di soldi e per tirare su più facilmente (i soldi... ) fa "un grande quadro con un grande pennello." E non gli riesce bene, ma incassa lo stesso.
    A mio modo di vedere, è questo lo Schifano che svilisce se stesso.

    Poi, parlando di soldi: 23k + diritti sono circa 28.000 euro.
    Molto meglio spenderne la metà per un buon quadro 100x70 cm, a meno che uno non voglia giocare a chi ce l'ha più grande (il quadro... )

  6. #16

    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    477
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    127 Post(s)
    Potenza rep
    22263454
    Per i Schifaniani.......si dice così? et altri.....da vedere.

    MARIO SCHIFANO: POP ART, PERCHE’ ROMA? | MV Eventi

  7. #17
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,131
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4650 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da inearte Visualizza Messaggio
    Per i Schifaniani.......si dice così?
    in effetti anche io quando ho utilizzato quel termine mi son chiesto: ma non è che offendo qualcuno?
    e invece no.

  8. #18

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    419
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Biagio.tv Visualizza Messaggio
    Premetto che, come @Ostenda, anche io ritengo Schifano un artista importante soprattutto nelle opere di più "antica" datazione.
    In merito a quest'opera, a me sembra davvero una cosa buttati lì. Non si capisce nemmeno cosa sia il soggetto. Un polipo spiaggiato?
    Un quadro così non avrebbe senso nemmeno 50x50 cm, ma 160x180 cm a me fa proprio venire in mente uno Schifano con grande bisogno di soldi e per tirare su più facilmente (i soldi... ) fa "un grande quadro con un grande pennello." E non gli riesce bene, ma incassa lo stesso.
    A mio modo di vedere, è questo lo Schifano che svilisce se stesso.

    Poi, parlando di soldi: 23k + diritti sono circa 28.000 euro.
    Molto meglio spenderne la metà per un buon quadro 100x70 cm, a meno che uno non voglia giocare a chi ce l'ha più grande (il quadro... )
    Con tutto il rispetto nei tuoi confronti Biagio, però una storia così di solito gli Schifano buttati li non c'è l hanno . Poi la collezione Franchetti in quanto a qualità e quantità di opere è seconda solo a Mazzoli e Jacorossi, capisco che l'opera può non fare impazzire , ma avercene di opere in collezione con un curriculum così.

  9. #19
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    7,923
    Mentioned
    57 Post(s)
    Quoted
    1118 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    A me piace. Avercene di quadri così

  10. #20
    L'avatar di Biagio.tv
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    5,051
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2172 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    @Giness massima ammirazione per la Collezione Franchetti! Però ci sta anche che ogni tanto comprassero un quadro per aiutare un artista.
    In linea di principio sono d'accordissimo con quanto scrivi: importante il curriculum e certamente meglio avere un'opera con un curriculm prestigioso che senza.
    Però sarebbe anche sempre meglio un'opera bella che una non riuscita.
    Io su Schifano sono molto esigente (che potrebbe anche tradursi con "limitato"... non ho pretese di essere l'arbiter della situazione), però nonostante il pedigree di prim'ordine io un'opera così continuo a giudicarla brutta.
    Di mio ritengo che la stagione importante di Schifano siano gli anni '60. Sicuramente ci sono anche delle opere belle e valide successive e poi ci sono quelle significative all'interno di ogni singolo ciclo. Ecco, quest'opera qui non la inserirei personalmente in nessuna di queste situazioni.
    E' vero che io preferisco lo Schifano del anni '60, ma negli anni '80 ha fatto in ogni caso opere di tutt'altro livello rispetto a questa, e molte sono state pubblicate sul 3D e sono di un altro pianeta. E quelle di un altro pianeta giustamente inquadrano il meglio della produzione di quegli anni, mentre questa no... questa è un'opera così, a mio parere sostanzialmente inutile.
    Sarà un giudizio severo ma penso che se tutti (o quasi) gli schifaniani prendessero a paragone opere anni '80 pubblicate su queste pagine, quest'opera finirebbe in fondo alla classifica.


    Metto qui, giusto così a termine di paragone "La fine del satellite" del 1984 già vista su queste pagine. Ecco il paragone è imbarazzante: eppure l'opera in asta è Collezione Franchetti... evidentemente neanche i Franchetti avevano solo capolavori in collezione. Come tutti.

    Mario Schifano V-fine-del-satellite-1984.jpg
    Ultima modifica di Biagio.tv; 22-02-18 alle 22:13

Accedi