Ottone Rosai - Pagina 3
Francia sfora tetto 3%, l’Italia vuole stesso trattamento. Ecco perchè l’Ue (e il mercato) la pensano diversamente
Francia e Italia, così vicine così lontane. Mentre l?Italia tratta a oltranza con Bruxelles sulla manovra di bilancio, il presidente francese Emmanuel Macron ha dovuto cedere alle pressioni del movimento …
Tasso Btp sotto muro 3%, Conte offrirà in dono all’UE un deficit al 2%. Spread ‘reale’ giù di 70 pb dai massimi
Lo spread mette indietro le lancette di 2 mesi e mezzo toccando i minimi dal 28 settembre. E’ un vero e proprio rally quello odierno dei BTP in attesa dell’incontro …
Wall Street tonica, si guarda a Usa-Cina in attesa della Fed
Wall Street si muove in deciso rialzo, dopo una seduta interlocutoria. I principali indici statunitensi mostrano nei primi minuti di scambio rialzi superiori all’1%. Gli investitori guardano con speranza al …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #21
    L'avatar di Non Omnis Moriar
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    193
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    146 Post(s)
    Potenza rep
    16372989
    Citazione Originariamente Scritto da menzio Visualizza Messaggio
    Ringrazio anch'io il professor Faccenda per il suo intervento sul FOL.
    Sentirlo parlare di Rosai con quell'amore e quella passione mi emoziona ogni volta. Come spesso sottolinea ha dedicato la sua vita professionale a Rosai e questo entusiasmo traspare in ogni sua frase, in ogni suo tentativo di far comprendere il valore di questo Maestro a chi ancora non l'ha completamente capito
    Ho sempre studiato Donghi e il "realismo magico". Fino a vent'anni fa, Rosai proprio non mi interessava (se non per certi suoi lavori fra il 1920 e il 1922, vedi "Attesa").
    La mostra che Faccenda fece insieme a Cavallo nel 2001 ad Arezzo stravolse ogni mia pregressa valutazione. Soprattutto la lettura del saggio di Faccenda (sui disegni) mi regalò spunti fertili e approfondimenti intriganti.
    Oggi amo il Rosai degli "autoritratti" e dell' "operaio/uomo in croce" (dal senso profetico); di quei due "Innamorati" senescenti incamminati per una via costeggiata da muri alti che va inesorabilmente restringendosi verso il fondo: un traslato struggente della vita nel senso più alto di quello che è, dovrebbe essere, l'esistenza.

  2. #22
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,831
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    come dicevi, scusa?
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ottone Rosai-1.jpg  

  3. #23
    L'avatar di Non Omnis Moriar
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    193
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    146 Post(s)
    Potenza rep
    16372989
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    come dicevi, scusa?
    Brixia, carissimo! Grazie per l'aiuto! Le mie (tante) primavere mi rendono complicati certi virtuosismi informatici.
    Opera sontuosa! Vista dal vero, una qualità di pittura e una gradazione di luce impressionanti!
    Commovente e memorabile: il senso, vero, di cosa sia un successo umano nell'esistenza.

  4. #24

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    637
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    13946785
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    come dicevi, scusa?
    Opera meravigliosa! I fidanzati del 1934. Fa parte della formidabile collezione dell'avvocato Giuseppe Iannaccone che possiede alcuni fra i più importanti Rosai degli anni '20 (ad esempio "l'Intagliatore" e "l'attesa" entrambi del 1922)

  5. #25
    L'avatar di Non Omnis Moriar
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    193
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    146 Post(s)
    Potenza rep
    16372989
    Citazione Originariamente Scritto da menzio Visualizza Messaggio
    Opera meravigliosa! I fidanzati del 1934. Fa parte della formidabile collezione dell'avvocato Giuseppe Iannaccone che possiede alcuni fra i più importanti Rosai degli anni '20 (ad esempio "l'Intagliatore" e "l'attesa" entrambi del 1922)
    Giusto, caro Menzio! Aggiungi anche la "Conversazione" del '22: tre uomini raggelati in un'aria vitrea, in un brano di pittura memorabile come certi smalti senesi di inizio Trecento.

  6. #26
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,831
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    accontentati entrambi

    Ottone Rosai

  7. #27
    L'avatar di Non Omnis Moriar
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    193
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    146 Post(s)
    Potenza rep
    16372989
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    accontentati entrambi

    Ottone Rosai
    Grazie, caro Brixia! Aspettiamo, però, anche il tuo pensiero su Rosai...

  8. #28
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,831
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Io?
    Posso solo scriverti che fu teppista.
    Ma “teppista ideale” a dirla alla Soffici, di quelli contro le false ideologie e per un teppista come lui la notte era il tempo più propizio all'attacco e allo sfruttamento della poesia.

    Forse era vero che “non c’è donna, uomo o idea che non valga la pena sbeffeggiare se di leggera costituzione intellettuale”

    Io preferisco quindi riportare le parole di un certo Indro Montanelli … “rappresentava nelle sue tele quell’umanità massiccia e ostile cui egli stesso apparteneva"

    Facciamo i teppisti anche noi, ragazzacci?

  9. #29

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    967
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    484 Post(s)
    Potenza rep
    30180286
    Citazione Originariamente Scritto da menzio Visualizza Messaggio
    Opera meravigliosa! I fidanzati del 1934. Fa parte della formidabile collezione dell'avvocato Giuseppe Iannaccone che possiede alcuni fra i più importanti Rosai degli anni '20 (ad esempio "l'Intagliatore" e "l'attesa" entrambi del 1922)
    Cioè questo signor avvocato possiede tutti i quadri indicati al link???? m.inki.a
    Ho guardato ora lo studio associato ... va bene ok ... ignoravo io scusatemi .. senza parole ..
    Ultima modifica di Pacorez; 07-02-18 alle 15:48

  10. #30

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    637
    Mentioned
    38 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    13946785
    Citazione Originariamente Scritto da Pacorez Visualizza Messaggio
    Cioè questo signor avvocato possiede tutti i quadri indicati al link???? m.inki.a
    Ho guardato ora lo studio associato ... va bene ok ... ignoravo io scusatemi .. senza parole ..
    Si ha una fantastica collezione incentrata su opere fra le due guerre. Oltre a Rosai, De Pisis e altri ha un nucleo formidabile di lavori di Birolli del periodo figurativo.
    Ha poi affiancato a questa prima collezione una seconda incentrata sull'arte contemporanea con artisti emergenti italiani e stranieri

Accedi