Televendite - II - Pagina 4
La Juventus apre alla rivoluzione Blockchain: token digitale per far interagire i tifosi
Il club presieduto da Andrea Agnelli va così ad aggiungersi al PSG che nelle scorse settimane aveva annunciato la collaborazione proprio con Socios.com per lanciare un proprio token.   Fan …
Guerra commerciale e Draghi, euro-dollaro balza oltre $1,18, massimo da maggio. Fed per ora snobbata
Il rapporto euro-dollaro si conferma oggi ostaggio dei timori sull’escalation della guerra commerciale e delle dichiarazioni che vengono proferite da Mario Draghi, numero uno della Bce, in un discorso al …
Universa: il fondo Cigno Nero che punta sulla fine del mondo e triplica scommesse
Si chiama Universa Investments, è un fondo Black Swan, in stile cigno nero, dunque, e ha una caratteristica che non può passare certo inosservata: dieci anni dopo la crisi Lehman …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #31
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    24,880
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4537 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da microalfa Visualizza Messaggio
    Buongiorno ragazzi!

    Sono passato da queste parti dopo tanto tanto tempo per salutare i vecchi - e nuovi - amici di FolArt e mi sono ritrovato in questa discussione sempre attuale dato che il mezzo televisivo, come dimostrano le statistiche, assume sempre più importanza, pur dimensionalmente non ancora fondamentale, nel mercato dell'arte.

    Il mio parere è che risulta sempre antipatico fare graduatorie o confronti tra artisti, oppure darne un giudizio tranchant, quando tutti hanno il diritto di esprimersi con i mezzi naturali, culturali, relazionali che possiedono e - sempre - una loro dignità cui prestare il dovuto rispetto.

    Di una cosa, riguardo al tema, sono certo: la netta linea di demarcazione tra critici e studiosi d'arte da una parte e venditori di prodotti artistici dall'altra.
    Da non confondere mai e poi mai.

    I venditori vendono, lapalissiano, e quando si autoergono a professori fanno sorridere. A Milano si dice: cioccolataio fai il tuo mestiere.
    Quindi, con tutto il rispetto di cui sopra per chiunque e comunque, e con tutta la simpatia per i nomi citati e alcuni altri, penso occorra sempre tener presente i ruoli di ciascuno e non confonderli.

    micromario

    un grande piacere rileggerti qui.

  2. #32
    L'avatar di marte2
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    873
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    464 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da microalfa Visualizza Messaggio
    Buongiorno ragazzi!

    Sono passato da queste parti dopo tanto tanto tempo per salutare i vecchi - e nuovi - amici di FolArt e mi sono ritrovato in questa discussione sempre attuale dato che il mezzo televisivo, come dimostrano le statistiche, assume sempre più importanza, pur dimensionalmente non ancora fondamentale, nel mercato dell'arte.

    Il mio parere è che risulta sempre antipatico fare graduatorie o confronti tra artisti, oppure darne un giudizio tranchant, quando tutti hanno il diritto di esprimersi con i mezzi naturali, culturali, relazionali che possiedono e - sempre - una loro dignità cui prestare il dovuto rispetto.

    Di una cosa, riguardo al tema, sono certo: la netta linea di demarcazione tra critici e studiosi d'arte da una parte e venditori di prodotti artistici dall'altra.
    Da non confondere mai e poi mai.

    I venditori vendono, lapalissiano, e quando si autoergono a professori fanno sorridere. A Milano si dice: cioccolataio fai il tuo mestiere.
    Quindi, con tutto il rispetto di cui sopra per chiunque e comunque, e con tutta la simpatia per i nomi citati e alcuni altri, penso occorra sempre tener presente i ruoli di ciascuno e non confonderli.

    micromario
    Una ventata di buonsenso puro!

    Un saluto

  3. #33
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,346
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    565 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da microalfa Visualizza Messaggio
    Buongiorno ragazzi!

    Sono passato da queste parti dopo tanto tanto tempo per salutare i vecchi - e nuovi - amici di FolArt ...

    micromario
    Carissimo microalfa/micromario,

    Che emozione rileggerti!

    Bentornato tra gli "Amici dell'Arte" del FOL!!!

    investart

  4. #34
    L'avatar di blackcity
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    2,468
    Mentioned
    45 Post(s)
    Quoted
    868 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Questa è solo una foto apparsa in settimana su instagram, ma ognuno ci vede quel che si merita

    Televendite  - II-img_1242.jpg

  5. #35
    L'avatar di scuffy
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    3,766
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1210 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Per chi ama la pittura di Xavier bel dipinto su Orler
    Televendite  - II-20170603_193936.jpg
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Televendite  - II-20170603_193933.jpg   Televendite  - II-20170603_193216.jpg  

  6. #36
    L'avatar di scuffy
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    3,766
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1210 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Migneco e Bueno invenduti su Orler nonostante siano dei bei dipinti ciò vuol dire che li prezzano troppo cari o l'interesse per questo tipo di pittura sta pian piano scivolando nell'oblio.
    Gli estimatori pian piano scremano (per l'età)le nuove leve si spostano su altro tipo di artisti e la naturale conseguenza è il tracollo sia dell''interesse che delle quotazioni...
    Sono sempre più convinto che o si ha la forza per entrare nella storia dell'arte e rimanerci (PER SEMPRE) o si viene abbandonati e dimenticati nel tempo da tutto e tutti.
    Ultima modifica di scuffy; 04-06-17 alle 15:21

  7. #37

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,295
    Mentioned
    52 Post(s)
    Quoted
    2122 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Beh abbandonare i due nomi citati mi sembra cosa buona e giusta. Soprattutto Migneco c'è da chiedersi come possa essere mai piaciuto a qualcuno

  8. #38

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    1,513
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    22467977
    Citazione Originariamente Scritto da scuffy Visualizza Messaggio
    Migneco e Bueno invenduti su Orler nonostante siano dei bei dipinti ciò vuol dire che li prezzano troppo cari o l'interesse per questo tipo di pittura sta pian piano scivolando nell'oblio.
    Gli estimatori pian piano scremano (per l'età)le nuove leve si spostano su altro tipo di artisti e la naturale conseguenza è il tracollo sia dell''interesse che delle quotazioni...
    Sono sempre più convinto che o si ha la forza per entrare nella storia dell'arte e rimanerci (PER SEMPRE) o si viene abbandonati e dimenticati nel tempo da tutto e tutti.
    Beh, io direi per tutti e due i moti. Notoriamente i prezzi Orler sono cari da ustione, e quasi tutte le opere di rilievo che presentano sono in contovendita. Tra i fratelli Bueno e Migneco però c'è una bella differenza: non a caso, i capolavori di Antonio venduti da Farsetti sono saliti e hanno fatto delle ottime aggiudicazioni.

  9. #39
    L'avatar di satiricon
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    786
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    318 Post(s)
    Potenza rep
    19232454
    Citazione Originariamente Scritto da scuffy Visualizza Messaggio
    Migneco e Bueno invenduti su Orler nonostante siano dei bei dipinti ciò vuol dire che li prezzano troppo cari o l'interesse per questo tipo di pittura sta pian piano scivolando nell'oblio.
    Gli estimatori pian piano scremano (per l'età)le nuove leve si spostano su altro tipo di artisti e la naturale conseguenza è il tracollo sia dell''interesse che delle quotazioni...
    Sono sempre più convinto che o si ha la forza per entrare nella storia dell'arte e rimanerci (PER SEMPRE) o si viene abbandonati e dimenticati nel tempo da tutto e tutti.
    Ciò varrà, inevitabilmente, per tanti autori oggi di moda: crolleranno per sempre...l'importante è tenerlo sempre a mente...

  10. #40
    L'avatar di mambor1
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    5,919
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    894 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Vinetti ha lasciato anche lui telemarket

Accedi