Presentazioni II - Pagina 5
Theresa May, discorso Firenze decreta vittoria “Soft Brexit” su “Hard Brexit”
"Non stiamo voltando le spalle all'Europa", precisa la premier britannica.
UniCredit, rally azioni risparmio +35% per conversione. Mps, ecco quanto vale in Borsa in base ai cds
Occhio alla perdita potenziale che sarebbe sofferta dal Tesoro, anche nel caso in cui salisse al 70% del capitale.
Piazza Affari cauta su rinnovate tensioni geopolitiche. In salita le banche, corre Fincantieri
La Borsa di Milano si muove incerta intorno alla parità sui timori di un'escalation delle tensioni tra Nord Corea e Stati Uniti. Bene le banche, sprint di Fincantieri
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #41

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,081
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    1302 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da gummenome Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti
    siccome un mio post sull'asta meetingart del maggio 2017 ha sollevato curiosità sul mio profilo mi presento...
    Carlo, 48 anni, appassionato d'arte moderna e contemporanea da sempre, ho iniziato a frequentare le aste finarte, sothebys e meetingart dal 2007. Ho acquistato una 30ina di pezzi per una spesa di 200mila euro...
    i miei pezzi più 'pesanti' finanziariamente:
    Crippa, Gilardi, Carena, Rotella, De Grada...
    le mie scommesse Agnini, Amadio, Brunello Stefano, Walter Fusi, Ceccobelli, Paul Kostabi, Nunziante, Dangelo...
    ...cosa vorrei acquistare... Baj, Cascella Michele, Castellani, Manzoni, Bonalumi, Hirst, Valentino Vago, Baechler... ma su tutti Nicola Demaria!!!
    A rileggerci!
    Carlo
    Mamma miaaaaa!
    Ci vuole tanta confusione di idee per riuscire a mettere vicini Gilardi e Carena nonché Rotella e De Grada, per comprare tutti insieme Amadio, Brunello, Kostabi e Nunziante, per desiderare Cascella pensando al tempo stesso di far convivere tutto ciò con Manzoni, Castellani, Bonalumi e Hirst. Ma come li scegli i nomi: pescandoli dal sacchetto della tombola?
    Forse sarebbe meglio dedicare un po' più di tempo ad affinare gusto e conoscenza. Le aste (e le televendite?) non aiutano a impostarsi con chiarezza le idee.

  2. #42
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    21,280
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3022 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da gummenome Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti
    siccome un mio post sull'asta meetingart del maggio 2017 ha sollevato curiosità sul mio profilo mi presento...
    Carlo, 48 anni, appassionato d'arte moderna e contemporanea da sempre, ho iniziato a frequentare le aste finarte, sothebys e meetingart dal 2007. Ho acquistato una 30ina di pezzi per una spesa di 200mila euro...
    i miei pezzi più 'pesanti' finanziariamente:
    Crippa, Gilardi, Carena, Rotella, De Grada...
    le mie scommesse Agnini, Amadio, Brunello Stefano, Walter Fusi, Ceccobelli, Paul Kostabi, Nunziante, Dangelo...
    ...cosa vorrei acquistare... Baj, Cascella Michele, Castellani, Manzoni, Bonalumi, Hirst, Valentino Vago, Baechler... ma su tutti Nicola Demaria!!!
    A rileggerci!
    Carlo
    ciao Carlo,
    relativamente alle tue scommesse nutro molti dubbi, forse una sola riserva su Dangelo ma è dal lontano 2008 che si prospetta ma non si avvera : In ascesa la quotazioni del surrealista Sergio Dangelo

    Per il resto dei tuoi sogni completerei il museo casalingo con del futurismo in ingresso, della cinetica in camera al piano primo (molta luce, eh), un pò di arte povera sparsa ovunque, qualche pezzo del settecento fiorentino nella camera degli ospiti, un pò di sana fotografia in camera da letto (eroticaspinta), un tocco di poesia visiva che in salotto non guasta mai, qualcosina di analitica ci può stare nella camera dei ragazzi (colori tenui, eh?), se i ragazzi son più grandi allora puoi anche mettere qualcosa di colorato di Pinelli, pop coloratissima tipo esso o cocacola nella taverna, un cemento di Uncini oppure di Cacciola in bagno (l'umidità non dovrebbe soffrirla), un tocco elegante di concettuale nello studio, un bel fumetto di Adami ci starebbe pure però dove non saprei, ma puoi chiedere all'architetto, quelli sanno sempre come arredare ..... sei poi ha la casa più grande ci si può riflettere ancora meglio

    OPS: ho scordato la sala da pranzo che ne dici di una sculturina di Melotti, tre di Pomodoro e sei di Rabarama (non c’entrano una mazza ma tanto che ci importa)?


    Scherzi a parte

    E va bene che ti piace Gilardi ma è un minestrone di verdure cotte o una collezione, a cui aspiri?

    O forse passi troppo tempo a guardar televendite?

  3. #43

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    ciao Carlo,
    relativamente alle tue scommesse nutro molti dubbi, forse una sola riserva su Dangelo ma è dal lontano 2008 che si prospetta ma non si avvera : In ascesa la quotazioni del surrealista Sergio Dangelo

    Per il resto dei tuoi sogni completerei il museo casalingo con del futurismo in ingresso, della cinetica in camera al piano primo (molta luce, eh), un pò di arte povera sparsa ovunque, qualche pezzo del settecento fiorentino nella camera degli ospiti, un pò di sana fotografia in camera da letto (eroticaspinta), un tocco di poesia visiva che in salotto non guasta mai, qualcosina di analitica ci può stare nella camera dei ragazzi (colori tenui, eh?), se i ragazzi son più grandi allora puoi anche mettere qualcosa di colorato di Pinelli, pop coloratissima tipo esso o cocacola nella taverna, un cemento di Uncini oppure di Cacciola in bagno (l'umidità non dovrebbe soffrirla), un tocco elegante di concettuale nello studio, un bel fumetto di Adami ci starebbe pure però dove non saprei, ma puoi chiedere all'architetto, quelli sanno sempre come arredare ..... sei poi ha la casa più grande ci si può riflettere ancora meglio

    OPS: ho scordato la sala da pranzo che ne dici di una sculturina di Melotti, tre di Pomodoro e sei di Rabarama (non c’entrano una mazza ma tanto che ci importa)?


    Scherzi a parte

    E va bene che ti piace Gilardi ma è un minestrone di verdure cotte o una collezione, a cui aspiri?

    O forse passi troppo tempo a guardar televendite?
    Dangelo surrealista?
    In sala da pranzo ci vedrei un Tableau Piege di Spoerri con un David Reimondo che, a colazione, va sempre bene.

  4. #44

    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    261
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    13394101
    Citazione Originariamente Scritto da gummenome Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti
    siccome un mio post sull'asta meetingart del maggio 2017 ha sollevato curiosità sul mio profilo mi presento...
    Carlo, 48 anni, appassionato d'arte moderna e contemporanea da sempre, ho iniziato a frequentare le aste finarte, sothebys e meetingart dal 2007. Ho acquistato una 30ina di pezzi per una spesa di 200mila euro...
    i miei pezzi più 'pesanti' finanziariamente:
    Crippa, Gilardi, Carena, Rotella, De Grada...
    le mie scommesse Agnini, Amadio, Brunello Stefano, Walter Fusi, Ceccobelli, Paul Kostabi, Nunziante, Dangelo...
    ...cosa vorrei acquistare... Baj, Cascella Michele, Castellani, Manzoni, Bonalumi, Hirst, Valentino Vago, Baechler... ma su tutti Nicola Demaria!!!
    A rileggerci!
    Carlo
    Benvenuto.

    La cifra indicata non è poca cosa, sopratutto considerando quello che hai comprato!

    Per carità, ognuno può acquistare ciò che vuole, ma la tua non può certamente definirsi una collezione. E' solo un accumulazione di opere.
    Non ne conosco anno e qualità, ma ti salvo Crippa, Gilardi e Rotella, benché non c'entrino nulla l'uno con l'altro.
    Davvero, hai fatto un elenco di nomi da brividi. Kostabi? Nunziante? Amadio? Nemmeno regalati!
    Ancor più da brividi è pensare che con quella cifra, di tutto rispetto, potevi comprare opere importanti di artisti di grande qualità.
    Considerato hai iniziato 10 anni fa, ad esempio, potevi tirare su una Signora collezione di Arte Analitica.
    Potevi prendere un sale di Calzolari, una pelle di Zorio!
    Potevi prendere Alviani, Biasi e Colombo!
    Perché Carena e De Grada?

    Fossi in te starei lontano, lontanissimo dalle aste per settimane, mesi, forse anni.
    Inizia a girare per fiere e musei.
    Quando ti sarai pentito, e solo allora, potrai tornare ad acquistare!

  5. #45
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    21,280
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3022 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Doctor83 Visualizza Messaggio
    Benvenuto.

    Quando ti sarai pentito, e solo allora, potrai tornare ad acquistare!
    ... oppure, per pentirsi, vendere tutto e rendersi conto che dei 200 mila spesi
    forse
    forse
    forse
    ne recuperi a malapena 70
    mila, eh?

  6. #46

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    1717988
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    Benvenuto a Te.

    Credi di resistere per altrettanti vent'anni con questa folle passione?
    Orami fa parte della mia vita non credo mi sia possibile farne a meno...un po' come le tue sigarette.Scherzi a parte per me è un onore poter parlare con persone esperte d'arte come lo sei tu ed alcuni altri elementi di questo forum!

  7. #47

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    1717988
    Citazione Originariamente Scritto da tra-fuocoeferro Visualizza Messaggio
    Benvenuto!! Simone , se sono venti anni che segui il mondo dell'arte per passione , sicuramente hai già delle preferenze artistiche ben definite.
    Quando vuoi , parliamone!.

    PS: toglimi una curiosità ...ma sei marchigiano?
    Mi hai fatto sorridere nella maniera più sincera...tanto di cappello davvero!!! Sì sono marchigiano e non ho la più pallida idea di come tu abbia fatto ad indovinare!!!Per le mie preferenze ed intendo quei quadri che ti fanno ribollire il sangue ed annebbiare la vista è senza dubbio la pittura impressionista .Capitai per caso in un museo a Madrid chiamato Thyssen-Bornemisza e all'epoca non lo avevo mai sentito nominare, al suo interno vidi un quadro di Claude-Monet ,Charing Cross Bridge è un quadro di un ponte immerso nella nebbia londinese ,lui andava lì proprio per catturare quelle particolari sfumature di colori e sensazioni , dal mio punto di vista il suo più grande capolavoro...c'è un mondo dietro quel dipinto.Da lì ad oggi i miei gusti sono rimasti pressoché invariati ...ma forse già lo sapevi .

  8. #48
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    21,280
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3022 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Artesi Visualizza Messaggio
    ..... .Capitai per caso in un museo a Madrid chiamato Thyssen-Bornemisza .....
    e poi te lo portasti a casa?
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Presentazioni II-4.jpg  

  9. #49
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    965 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    ciao Carlo,
    relativamente alle tue scommesse nutro molti dubbi, forse una sola riserva su Dangelo ma è dal lontano 2008 che si prospetta ma non si avvera : In ascesa la quotazioni del surrealista Sergio Dangelo

    Per il resto dei tuoi sogni completerei il museo casalingo con del futurismo in ingresso, della cinetica in camera al piano primo (molta luce, eh), un pò di arte povera sparsa ovunque, qualche pezzo del settecento fiorentino nella camera degli ospiti, un pò di sana fotografia in camera da letto (eroticaspinta), un tocco di poesia visiva che in salotto non guasta mai, qualcosina di analitica ci può stare nella camera dei ragazzi (colori tenui, eh?), se i ragazzi son più grandi allora puoi anche mettere qualcosa di colorato di Pinelli, pop coloratissima tipo esso o cocacola nella taverna, un cemento di Uncini oppure di Cacciola in bagno (l'umidità non dovrebbe soffrirla), un tocco elegante di concettuale nello studio, un bel fumetto di Adami ci starebbe pure però dove non saprei, ma puoi chiedere all'architetto, quelli sanno sempre come arredare ..... sei poi ha la casa più grande ci si può riflettere ancora meglio

    OPS: ho scordato la sala da pranzo che ne dici di una sculturina di Melotti, tre di Pomodoro e sei di Rabarama (non c’entrano una mazza ma tanto che ci importa)?


    Scherzi a parte

    E va bene che ti piace Gilardi ma è un minestrone di verdure cotte o una collezione, a cui aspiri?

    O forse passi troppo tempo a guardar televendite?

    Ma siamo sicuri che esista davvero e non sia uno scherzo di Tippete "resuscitato" sotto mentite spoglie? Altrimenti mi piacerebbe sapere cosa si beve e cosa si fuma prima di cedere alla tentazione dell'acquisto.
    Sorry per la "cattiveria" tutta femminile e benvenute alle new entries!!!

  10. #50

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    42
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ho sempre acquistato opere che mi piacevano: per esempio il mio Carena del 63 non è di conchiglie, ma di strani ortaggi e fiori che rendono l'opera originale è particolarmente suggestiva alla Morandi.
    L'Amadio bianco é un 100x100 che a 2 metri di distanza sembra un Castellani da 100mila.
    La sassaia di Gilardi 150x50 é spettacolare e per me tra 10 anni varrá almeno 70mila euro, ma mica la vendo...l'anno scorso ho rifiutato un'offerta di 18mila...
    E poi posso cedere le mie opere acquistate come persona fisica alle mia aziende facendoci ad esempio un plusvalore di 200mila... Acquistate a 200 cedute a 400, ammortizzate 400 come spese di rappresentanza... Insomma un'accumulazione di opere che mi faranno risparmiarte da qui a 5 anni almeno 200 di tasse... Quindi le ho prese gratis.
    Fate voi!

Accedi