Risveglio Culturale II - Pagina 5
I 5 fattori che influenzeranno gli investimenti nel 2019 e le tre strategie per affrontarli
Cinque i fattori che influenzeranno gli investimenti nel 2019 secondo Andrew Milligan, Head of Global Strategy di Aberdeen Standard Investments che delinea anche tre strategie per affrontarli al meglio in …
Brexit: Theresa May sopravvive a golpe Brexiter. Ma Ue frena su backstop
Theresa May è riuscita a sopravvivere alla mozione di sfiducia presentata dall’ala dei Brexiter più ultrà del suo partito, rimandendo leader del partito dei Tory: una vittoria amara, però, visto …
Da oggi sul mercato i nuovi Cash Collect Certificate di Banca IMI su azioni italiane ed estere
Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a 8 nuovi Cash Collect Certificate che, a partire da oggi, sono quotati sul mercato SeDeX …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #41
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,835
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Leggo sempre di eventi in gallerie prestigiose

    e di critici strapagati che ne curano eventi per il piacere del mercato

    Una volta le mostre si realizzavano anche per amore dell'arte.

    Walter Hopps. Considerato un "outsider" della storia dell'arte, è ricordato come uno dei più grandi direttori e curatori del '900. Walter iniziò con nulla, anzi dal nulla e quello che decise di fare fu di mostrare l'arte, tutta l'arte, senza distinzioni di classe o altro. L'importante era mostrare l'arte contemporanea.
    Un seminterrato e budget zero, furono quelli i presupposti per una mostra epica che ha fatto scuola lanciando Hopps verso i grandi dell'arte.
    Un'altra volta, espose le opere degli artisti su una giostra, perchè a dire suo "alla gente piace l'arte, anche nei posti più comuni".


    Piero Manzoni. Erano gli anni '60 e Manzoni, insieme ad altri artisti, erano poco conosciuti, anzi per niente. Si ritrovavano nel quartiere di Brera a Milano, nello storico locale frequentato da giovani artisti. Ma spiccare era difficile, soprattutto per chi stava rivoluzionando l'arte fin ora conosciuta. Una delle prime mostre dell'artista furono organizzate da lui stesso, come la maggior parte della sua auto promozione. Il retro di un negozio, e solo tanta volontà. Manzoni riuscì anche a far parlare di se, mettendo all'ingresso della mostra diverse ragazze vestite alla moda e con gli occhiali da sole, che per quegli anni, fecero molto parlare.

    Fonte : OUTARTLET: Quando fare le mostre nasceva dall'amore per l'arte e non per business
    Immagini Allegate Immagini Allegate Risveglio Culturale II-1.jpg 

  2. #42
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,835
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    " Una volta le mostre si realizzavano anche per amore dell'arte. "

    sì, lo so che i tempi son cambiati,
    ditemelo pure
    Immagini Allegate Immagini Allegate Risveglio Culturale II-12705455_10153257266696954_7310143702188695809_n.jpg 

  3. #43
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    15,253
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    1346 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    " Una volta le mostre si realizzavano anche per amore dell'arte. "

    sì, lo so che i tempi son cambiati,
    ditemelo pure
    Non sono granché cambiati
    (Vedi tua foto)
    Come sempre le armi più micidiali finiscono in mano alle persone meno adatte

  4. #44

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    " Una volta le mostre si realizzavano anche per amore dell'arte. "

    sì, lo so che i tempi son cambiati,
    ditemelo pure
    Mi arrendo alla "soldatessa", se depone "l'arma".

  5. #45
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,835
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da paj Visualizza Messaggio
    Mi arrendo alla "soldatessa", se depone "l'arma".

    beh, la siura c'ha i suoi anni
    io mi arrendo comunque

  6. #46

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    beh, la siura c'ha i suoi anni
    io mi arrendo comunque
    Anni di esperienza.

  7. #47
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,835
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Lo parcheggio qui,
    non avendo altri luoghi idonei(non è un emergente)
    e non ritengo il caso di aprire 3D dedicato.

    ________________________________________ ___________

    Simon Fujiwara
    ha scritto storie, rivisto la propria personale biografia e analizzato il conflitto fra desiderio e soppressione operato dai sistemi politici.
    Nelle sue performance-conferenze, l’artista interroga la possibilità di manipolare la Storia e influenzare la memoria
    Immagini Allegate Immagini Allegate Risveglio Culturale II-2.jpg Risveglio Culturale II-3.jpg Risveglio Culturale II-4.jpg Risveglio Culturale II-5.jpg 

  8. #48

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    4,643
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    Lo parcheggio qui,
    non avendo altri luoghi idonei(non è un emergente)
    e non ritengo il caso di aprire 3D dedicato.

    ________________________________________ ___________

    Simon Fujiwara
    ha scritto storie, rivisto la propria personale biografia e analizzato il conflitto fra desiderio e soppressione operato dai sistemi politici.
    Nelle sue performance-conferenze, l’artista interroga la possibilità di manipolare la Storia e influenzare la memoria

  9. #49
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,835
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4977 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Christine Sole Kim non ha scelto un facile percorso artistico. La decisione di lavorare con il suono potrebbe sembrare un autolesionista, ma non lo è.

    Se vi va, vedete di approfondire, merita
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Risveglio Culturale II-887190_1003624936385421_5894555886780681259_o.jpg  

  10. #50
    L'avatar di Heimat
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1,787
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    244 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    L'Arte concettuale ha un suo profeta e vive nel bresciano: Artebrixia.

Accedi