Giuseppe Uncini
Asse Merkel-Macron per bilancio unico. L’Italia trema, niente fondi a chi sfora
Asse franco-tedesco sul futuro Bilancio dell'eurozona. Un Fondo Europeo ad hoc volto a garantire la stabilità dei paesi aderenti all'euro che però sarà rivolto solo a chi rispetta le regole del …
‘La situazione è grave’. Il dietrofront di Savona che ora appoggia Conte su dialogo franco con UE
La strategia di una sfida frontale all’UE non sta dando i suoi frutti e il suo stesso fautore, il ministro per gli Affari europei Paolo Savona, inizia a rivedere la …
Triboo cresce nell’e-commerce con l’acquisizione di Sunny E-Brand
Triboo cresce ancora nel mondo del commercio elettronico. La società attiva nel settore dell’e-commerce e dell’advertising digitale (che controlla questo sito attraverso Brown Editore) ha finalizzato l’acquisizione del 100% d...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Giuseppe Uncini

    Giuseppe Uncini lo considero un vero “artista scultore” che fin dagli esordi utilizzò innesti di terre, sabbie e persino cenere.
    Sfidò la prassi ingegneristica e riuscì a trasportare in arte il concetto delle produzioni industriali, in questo era geniale.
    Come geniale su quella innovativa una ricerca basata su un continuo rapporto tra luce ed ombra, pieno e vuoto, con l’elaborazione delle varie possibilità di quei suoi moduli e delle variazioni prospettiche nei frammenti della realtà urbana più nobile delle nostre città.

    Pareva che con quei cementi e quei ferri volesse dare una risposta alla cultura del dopoguerra, ma senza provocazione, senza malizia, soltanto con purezza e sobrietà.

    "E' sempre stato un artista molto caparbio. Tento' di solidificare l'ombra e metterla al fianco dell'oggetto per avere una visione piu' ampia". Fu il ricordo di Mariolina Uncini, vedova dell'artista.

    Ad avere spazio e un buon conto in banca, sarebbe fra i primi ad entrare in casa mia.....

    una cosa così, però: - Terra - 1958
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-3-terra-1958-terra-e-cemento-su-masonite-40x26-cm.jpg Giuseppe Uncini-9-cementarmato-1959-1960-cemento-e-ferro-220x85x75-cm.jpg 

  2. #2
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Sì,

    lo so che non fa di moda
    Uncini

    ma se volete approfondire....
    Giuseppe Uncini. Scultore 1929 – 2008 | Mart
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Giuseppe Uncini-23_gu_1975-76_grandeparetestudiomarconi286x720x140.jpg  

  3. #3
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    in Soth's
    nel 2011 questa fece
    84 750 EUR

    ma non se ne parla più
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-1236.png 

  4. #4
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ma sì, dai,
    un po' di storia.....


    Nel 1953 si trasferisce a Roma su invito dello scultore Mannucci che lo accoglie nel suo studio dandogli la possibilità di frequentare Afro, Burri, Cagli, Capogrossi, Colla, De Kooning, Leoncillo, Marca Relli e Turcato. Nel 1957 inizia il ciclo di opere chiamate “Terre”, tavole realizzate con oli e tempere, tufi, sabbia, cenere e terre dove si avverte una chiara attenzione materica e naturalistica.

    La svolta nell’evoluzione artistica di Uncini è del 1958 con la creazione del primo “Cementarmato”, un opera/oggetto costruita con il cemento.. Si susseguono diverse mostre che vedono insieme la cosiddetta “Giovane scuola romana”: Uncini, Festa, Lo Savio, Angeli e Schifano.
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-giuseppe_uncini__scultore_1929_y_2008_-_sale_espositive.jpg 

  5. #5
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Nel 1990 partecipa alla rassegna “L’altra scultura a Madrid”, Barcellona e Darmstadt.
    Con le opere “Spazicemento” nel ‘94 Uncini inizia la collaborazione con la Galleria Fumagalli di Bergamo.
    Prosegue il suo lavoro con la serie dei “Tralicci” e dei “Muri di cemento”, opere che rimandano alla storica serie dei Cementarmati riprendendone l’essenzialità e il rigore.

    Nel 1999 espone al PS1 di New York in “Minimalia”. Nel 2001 un’importante retrospettiva sul lavoro di Uncini si tiene alla Stadtische Kunsthalle di Mannheim. Sempre del 2001 è la partecipazione alla mostra “La scultura italiana del XX secolo” che ha fatto tappa in cinque musei: Yokohama Museum of Art, Yokohama; Kagoshima City Museum of Art, Kagoshima; The Museum of Modern Art, Ibaraki; Museum of Contemporary Art, Sapporo e Shimane Art Museum, Shimane.



    Nel settembre 2002 sono allestite due importanti personali a Milano alla Galleria Christian Stein ed alla Galleria Giò Marconi
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-uncini_4_copia.jpg 

  6. #6
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    questa al Museo del Novecento
    Milano
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-1010217_10202718752265595_690385124_n.jpg 

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,462
    Mentioned
    52 Post(s)
    Quoted
    2235 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Grazie per aver ricordato un Artista che mi appassiona quanto ben pochi altri. Purtroppo non se parla più da troppo tempo, dal 2008 dopo la sua morte improvvisa. E' stato uno dei più grandi Artisti italiani e dalla fine degli anni 50 in poi i suoi lavori sono sempre stati di una forza straordinaria e di una validità di livello internazionale.

  8. #8
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    beh,

    una buona galleria, no?

    Fondazione Marconi
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-4gu65ferrocbianco.jpg 

  9. #9
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    altra buona galleria....
    Galleria Fumagalli
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-02-p.jpg 

  10. #10
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    25,635
    Mentioned
    137 Post(s)
    Quoted
    4886 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    e con alle spalle un ottimo catalogo ragionato...

    Galleria Fumagalli
    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-01-lastbook.jpg 

Accedi