Giuseppe Uncini - Pagina 5
Opec ai ferri corti, Arabia e Russia cercano compromesso. Il rischio è quello di replicare fallimento di 7 anni fa
Si preannuncia un meeting Opec incandescente con Arabia Saudita e Russia intente a convincere gli altri grandi produttori a rivedere al rialzo la produzione. Intanto oggi i venti di guerra commerciale …
Draghi pronto a risfoderare arma QE in caso di shock. L’attenti di Summers a Bce e Fed
La questione che ha ossessionato la politica monetaria per la generazione precedente la crisi finanziaria - ovvero la necessità di evitare l'inflazione - non è più prioritaria - ha detto …
Milan non eviterà cartellino rosso UEFA, ma già pensa al dopo Li sotto regia di Goldman Sachs
La missione odierna del Milan a Nyon è avvolta da un deciso pessimismo circa il verdetto che arriverà tra giovedì e venerdì. L’esclusione dalle competizioni europee appare molto probabile anche …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #41

    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    5,077
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    254 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Oh caspita ! Sono sincera, non lo conoscevo.

    Grazie per farmi conoscere tanti artisti a me sconosciuti.

    Le sue opere mi fanno venire voglia di "toccarle" .
    Cemento e ferro, materie che amo da sempre, non ha caso ho una passione per i paesaggi urbani e i luogi piu' crudi.
    Si possono leggere mille cose guardando una delle opere postate, all'apparenza semplici.
    Almeno, questo e' quello che vedo io, parere e gusto personale.

  2. #42
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    23,765
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Bene ragazzacci.

    Anche se il FOL non modificherà le leggi del mercato
    almeno diamo rilievo ad Artisti che da esso sono stati penalizzati.

    Tanto di Bonalumi, Castellani & Company
    di promozione non ne hanno bisogno, no?

    Immagini Allegate Immagini Allegate Giuseppe Uncini-07-p.jpg Giuseppe Uncini-08-p.jpg 

  3. #43

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,032
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1964 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    E non abbiamo ancora parlato di Giuseppe Uncini persona. Un Uomo straordinario, amabile, gentile, educato, stimato da tutti, che ha attraversato tutta l'Arte degli ultimi 50 anni con rara personalità. Un protagonista nascosto, un genio umile. Anche chi non avesse avuto interesse per il suo lavoro, parlandoci insieme ne sarebbe rimasto folgorato.
    Come può un Artista e un Uomo così, venir messo da parte...??
    Ultima modifica di accipicchia; 27-04-14 alle 10:43

  4. #44
    L'avatar di Cris70
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    3,718
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    No amico Cris, non penso che sia così. Io all'epoca avevo seguito molto bene la questione, perchè appunto Uncini per me era e rimane un grandissimo punto di riferimento.
    Il "lavoro" che dici tu era stato già fatto, e molto bene. Ricordo che Uncini era stato portato in primissimo piano con mostre importantissime, aste prestigiose, libri giusti e catalogo ragionato perfetto, e ormai era unanimemente considerato "pronto" per la consacrazione totale. I prezzi avevano raggiunto livelli di grande valore e le collezioni importanti si stavano muovendo. Purtroppo avvenne che il mercante che più di chiunque altro aveva investito in lui, Stefano Fumagalli, morì giovanissimo nel 2007. Gli importanti compagni di strada di Stefano, Marconi e Stein per motivi diversi non proseguirono il lavoro (Marconi per comprovata pigrizia e Stein perchè non ci credeva abbastanza). La galleria Fumagalli travolta dal lutto, iniziò subito a ridimensionarsi (ora da due anni la bella e grande sede di Bergamo è addirittura stata smantellata). Ad aggravare questo periodo di inquietudine si inserì l'inizio della grave crisi economica che ben conosciamo. Nel 2008 all'improvvisa morte del maestro nessuno fu in grado di mantenere l'iniziativa di Stefano. I prezzi scesero abbastanza velocemente, alle aste ci furono tutta una serie di invenduti, il disinteresse fu l'unica risposta. E tale disinteresse colpevolmente continua...

    non posso bollinarti xchè "devi votare altri utenti"
    mi piace quando si entra nella questione e si danno precise indicazioni come hai fatto n questo caso
    e devo anche dire che da questo punto di vista sei sempre ineccepibile

    mi fa però riflettere la morale del tuo discorso,
    ammesso ovviamente che ci sia un nesso causale,

    mi par di capire che studiando il caso Uncini,
    la tua tesi sia che la prematura mancanza del mercante di riferimento abbia penalizzato l'artista
    più della sua stessa scomparsa

    di esempi storicamente ne abbiamo tanti,
    e purtroppo di entrambi i casi
    chissà dov'è la verità

    l'unica certezza comunque è che se l'Artista ha segnato un periodo,
    prematura o meno la scomparsa sua o del suo mercate,
    è comunque poi solo questione di tempo per la sua riscoperta
    il mercato poi va da se .....
    (Manzoni, Scheggi, Agnetti, ecc... solo x citare quelli ultimamente più gettonati qui sul FOL)

  5. #45

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,032
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1964 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Grazie davvero per i tuoi lusinghieri apprezzamenti.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris70 Visualizza Messaggio
    mi par di capire che studiando il caso Uncini,
    la tua tesi sia che la prematura mancanza del mercante di riferimento abbia penalizzato l'artista
    più della sua stessa scomparsa
    In questo caso direi di sì perchè è venuto a mancare il principale punto di riferimento (dalle straordinarie qualità) al quale peraltro Uncini si era completamente affidato con fiducia e piena collaborazione.

    l'unica certezza comunque è che se l'Artista ha segnato un periodo,
    prematura o meno la scomparsa sua o del suo mercate,
    è comunque poi solo questione di tempo per la sua riscoperta
    il mercato poi va da se .....
    (Manzoni, Scheggi, Agnetti, ecc... solo x citare quelli ultimamente più gettonati qui sul FOL)
    Di questo sono assolutamente certo.

  6. #46
    L'avatar di Klee
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    2,221
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    277 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    E non abbiamo ancora parlato di Giuseppe Uncini persona. Un Uomo straordinario, amabile, gentile, educato, stimato da tutti, che ha attraversato tutta l'Arte degli ultimi 50 anni con rara personalità. Un protagonista nascosto, un genio umile. Anche chi non avesse avuto interesse per il suo lavoro, parlandoci insieme ne sarebbe rimasto folgorato.
    Come può un Artista e un Uomo così, venir messo da parte...??
    Esatto , grande anche come persona .Fosse nato negli Stati Uniti .. Il suo lavoro e' veramente senza tempo .. sempre di grande contemporaneità . Quanti movimenti o tendenze potremmo dire che anticipa .. Uso il presente apposta , perché continuerà a farlo come in pochi ..

  7. #47

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,032
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1964 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Klee Visualizza Messaggio
    Esatto , grande anche come persona .Fosse nato negli Stati Uniti .. Il suo lavoro e' veramente senza tempo .. sempre di grande contemporaneità . Quanti movimenti o tendenze potremmo dire che anticipa .. Uso il presente apposta , perché continuerà a farlo come in pochi ..
    Assolutamente vero !!

  8. #48
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    23,765
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    4080 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    A questo punto,
    visto l'interessamento autorevole di tanti amici,

    mi impegnerò a mandare una mail a tutte le gallerie che lo hanno trattato
    linkandogli questo nostro post.



    Chissà che non succeda qualcosa?????


    bella questa:
    Joanneum für Groß und Klein - Neue Galerie Graz
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Giuseppe Uncini-2205.jpg  

  9. #49

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,032
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    1964 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da artebrixia Visualizza Messaggio
    A questo punto,
    visto l'interessamento autorevole di tanti amici,

    mi impegnerò a mandare una mail a tutte le gallerie che lo hanno trattato
    linkandogli questo nostro post.



    Chissà che non succeda qualcosa?????

    Ottima idea

  10. #50
    L'avatar di artepassion
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    3,532
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    597 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Conoscevo personalmente e bene Peppe Uncini.
    Artista schivo forse fin troppo al punto tale che non so fino a che punto era davvero consapevole della sua bravura a mio avviso indiscutibile.
    Per il suo modo di essere, rimase negli anni d'oro tagliato fuori dal circuito internazionale esponendo solo sporadicamente all'estero senza incisività(di conseguenza le sue presenze museali all'estero sono quasi nulle per non dire totalmente nulle), legandosi, a mio avviso sbagliando, ad altri artisti che rispetto a lui erano molto ma molto meno e mi riferisco a quelli del gruppo Uno , sodalizio di valenza nazionale, che a mio avviso gli è stato sempre assai stretto per il suo spessore e potenzialita' tant'è che lo considero sostanzialmente un fallimento. Sbaglio' pure quando ebbe la possibilità di unirsi al gruppo di Celant dell'Arte povera ma non aderi' .
    Solo grazie alla lungimiranza del compianto Stefano Fumagalli, Uncini venne fuori molto bene grazie anche alla qualità delle sue opere ma la prematura morte del gallerista pregiudico' il tutto.
    I suoi lavori comunque, oggetto nel passato in Italia di forte speculazione, meriterebbero di essere rivalutati anche se non va dimenticato che, a parte la sua bravura , storicamente rimase fuori dal contesto artistico internazionale.
    Ultima modifica di artepassion; 27-04-14 alle 16:49

Accedi