Quando il critico non dice nulla - Pagina 13
Theresa May, discorso Firenze decreta vittoria “Soft Brexit” su “Hard Brexit”
"Non stiamo voltando le spalle all'Europa", precisa la premier britannica.
UniCredit, rally azioni risparmio +35% per conversione. Mps, ecco quanto vale in Borsa in base ai cds
Occhio alla perdita potenziale che sarebbe sofferta dal Tesoro, anche nel caso in cui salisse al 70% del capitale.
Piazza Affari cauta su rinnovate tensioni geopolitiche. In salita le banche, corre Fincantieri
La Borsa di Milano si muove incerta intorno alla parità sui timori di un'escalation delle tensioni tra Nord Corea e Stati Uniti. Bene le banche, sprint di Fincantieri
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #121
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    13,390
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    384 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Senza fare nomi e cognomi per la privacy, mi piace condividere con voi questo passaggio di un articolo: "...Quando nel 19XX X Y curatore della Galleria Z di W vide le prime fotografie di J H riprese a fumare. Uno choc, tanto erano potenti...". Aggiungo io (ironicamente) quando L'ARTE al pari del fumo DANNEGGIA GRAVEMENTE LA SALUTE oppure IL FUMO CREA UN ELEVATA DIPENDENZA ( come l'Arte aggiungo sempre ironicamente io ) NON INIZIARE

    Quando il critico non dice nulla-dscn1478.jpg

  2. #122
    L'avatar di franzberlin
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    42868621

    mmmm

    Dal rapporto percettivo con una situazione di spazio-luce che l’occhio percorre e nel contempo reinventa, si giunge ad un’alternativa emozionale che ci stimola a ritrovare in questa coinvolgente trascrizione di atti materiali il senso del mistero e affabulazione. Ci sembra infatti che quando le cose, o semplicemente le forme, vengano private di una certa sensitività l’artista finisce per fare qualcosa che assomiglia soltanto all’arte.
    Affiora così l'inesorabile dilagare di uno spazio, liberato dalle vicissitudini della vita, non inteso come frammento ma come totalità, e di un tempo percettivo che compenetrandosi coi campi cromatici ci conduce verso un'esperienza sensoriale in cui i ritmi segnici sembrano continuare all’infinito per annientare la materialità stessa.
    Anche se poi la tela recupera il senso del proprio”esserci” ponendosi, con le sue grandi dimensioni, come superficie parallela al muro a cui sembra voler aderire, facendo connessioni alla sensualità della materia, e cercando quel carattere di immediatezza che risponde più al fremito della sensibilità che a un programma che individui delle precise strutture formali.
    Ultima modifica di franzberlin; 13-09-17 alle 22:40

  3. #123
    L'avatar di franzberlin
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    42868621

    Come se non bastasse...

    Un lessico che va modulandosi in costellazioni o itinerari psicologici che si muovono come evanescenti allegorie di un respiro cosmico segreto, di un’avventura-ricordo dell’infanzia, i cui timbri limpidi e allusivamente teneri si dispongono in uno spazio da autoipnosi diviso in zone in eccitante discesa e/o ascesa.


  4. #124
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    21,280
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3022 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    machiècostui?

    uno ha tentato di fare qualche anno in una facoltà di filosofia,
    poi sempre baccato
    è emigrato in una di piscologia
    poi ancora baccato
    ha tentato lettere
    ma stanco dei fuori corso fuori corso fuori corso ...............

    ora si diverte a scrivere di arte?

  5. #125
    L'avatar di zonguoren
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    699
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    337 Post(s)
    Potenza rep
    14240401
    ...mi ricorda tanto il saggio capo indiano...

  6. #126
    L'avatar di artebrixia
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    21,280
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3022 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da zonguoren Visualizza Messaggio
    ...mi ricorda tanto il saggio capo indiano...
    ah
    ecco dove ha studiato

  7. #127
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    965 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    A dirla tutta sperando di non essere accusata di blasfemia, ma anche "La linea analitica" di Menna mi ha accompagnata tutta l'estate scrutandomi accigliato da borse e scaffali per la mia inerzia, del resto tanto piccolo e leggero è una vera tentazione per valige compresse, ampiamente compensata dal contenuto!

    Ma dopo una cena a base di gamberoni freschissimi da vero "orgasmo alimentare" e ben annaffiata come ieri sera proprio non ce la si fa... Un vero libro da espiazione! Forse il viaggio di rientro sarà la condizione giusta per dedicare quelle 6-7 letture alla comprensione di una frase! E sì che mi ci sono messa pure d'impegno, ma è sempre un estenuante "tornare indietro" per capire meglio e sono costantemente ferma allo stesso punto, non molto lontano dal "VIA".
    Ultima modifica di Loryred; 14-09-17 alle 08:19

  8. #128
    L'avatar di franzberlin
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    42868621
    Citazione Originariamente Scritto da Loryred Visualizza Messaggio
    A dirla tutta sperando di non essere accusata di blasfemia, ma anche "La linea analitica" di Menna mi ha accompagnato tutta l'estate da borse e scaffali scrutandomi accigliato per la mia inerzia.
    Ma dopo una cena a base di gamberoni freschissimi da vero "orgasmo alimentare" e ben annaffiato proprio non si l... Un vero libro da espiazione! Forse il viaggio di rientro sarà la condizione giusta per dedicare quelle 6-7 letture alla comprensione di una frase!
    Guarda, io neanche la prefazione sono riuscito a terminare

  9. #129
    L'avatar di franzberlin
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    42868621
    Giusto per capirci, questo è l'inizio della prefazione al libro di Menna:

    "L'idea di base della Linea Analitica consiste in una sorta di assioma e le parti che la costituiscono derivano dall'idea iniziale con una concatenazione sorretta da una propria interna necessità."

    INCORAGGIANTE!

  10. #130
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    965 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da franzberlin Visualizza Messaggio
    Giusto per capirci, questo è l'inizio della prefazione al libro di Menna:

    "L'idea di base della Linea Analitica consiste in una sorta di assioma e le parti che la costituiscono derivano dall'idea iniziale con una concatenazione sorretta da una propria interna necessità."

    INCORAGGIANTE!
    Grazie per la solidarietà!

    Visto che Acci riesce sempre ad esprimere concetti anche profondi con tanta chiarezza sull'argomento, mi domando se costoro abbiano davvero capito e siano poi così padroni della materia!

Accedi