giuseppe chiari
Netflix alla resa dei conti: per analisti difficile bissare numeri I trimestre
Oggi a chiusura di Wall Street verranno resi noti i contri trimestrali di Netflix. Le scommesse rialziste da parte degli investitori su Netflix hanno reso il titolo della piattaforma di …
Dazi, Trump fa sul serio oppure no?
La cosiddetta “guerra dei dazi” è probabilmente il tema più importante del 2018. Sulle nuove minacce di Donald Trump verso la Cina i mercati hanno reagito male, salvo poi riallinearsi …
Faang stupiscono ancora, occhio alle valutazioni “anomale” di Facebook e Twitter
Tecnologici made in Usa sempre in vetrina a Wall Street. Ieri il Nasdaq Composite è balzato in avanti dell’1,39% aggiornando il massimo storico a 7.823,92 punti sotto la spinta delle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1031872

    giuseppe chiari

    salve, che ne pensate di chiari come artista e come investimento?

  2. #2
    L'avatar di Arsonist
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    6,285
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    tanto grande come artista quanto piccolo come investimento.

    è talmente banale la sua acquisizione che ne vale sempre la pena, ma mi terrei lontano dalle composizioni con strumenti che faceva dichiaratamente per il mercato e andrei su carte, se le trovi, degli anni '70 o almeno non più tardi dei novanta.

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1031872
    grazie per la risposta. perche sconsigliavi gli strumenti?sembrano artisticamente molto significativi. per gli spartiti invece che anni consiglieresti?

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1031872
    mi chiedevo, inoltre, cè differenza tra i vari strumenti?

  5. #5

    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,203
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    13558497
    Con la chitarra ne ha fatti in quantità industriale... gli altri un pochino meno.
    Siamo sempre alle solite: ha prodotto tanto (troppo)!!!

  6. #6

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1031872
    perfetto grazie....comunque quanto m consigliereste d spendere per uno strumento 50x70/80?
    anche gli spartiti datati fine 70 ne ho visti tantissimi su artantide

  7. #7

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    760
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    71 Post(s)
    Potenza rep
    16880543
    Ciao, Chiari è stato un grande.
    Occhio però a quello che prendi e soprattutto provenienza e/o archivio
    Sono molto amico di un suo noto "mercante" a cui il Grande Beppe ha "Fluxussizzato" la camera del figlio, una cosa stupenda, pareti come opera d'arte, c'è pure una pubblicazione di questo. Da lui vai sul sicuro. Magari in mp di giro in contatto se non hai capito chi è ...
    Tornando a Chiari, compralo se puoi, costa nulla e vale tanto. Le opere datate comunque le paghi
    Paolo

  8. #8
    L'avatar di Arsonist
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    6,285
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    qui ci sono alcune opere in vendita dovesse interessarti credo che i prezzi siano migliori e tutto sommato accettabili. essendo in dopo asta devi solo aprire una trattativa, magari spunti ancora qualcosa.

    Artesegno Casa d'Aste - arte moderna e contemporanea - occasioni di investimento in arte

    http://www.meetingart.it:7777/meeting01/Web_catalogo

  9. #9

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    1031872
    Grazie per i suggerimenti....Ma meglio spartiti o strumenti?
    ho visto che sul mercato gli strumenti costano di più...anche perchè ovviamente sono più complessi, elaborati e forse più "accattivanti"...
    Comunque si, per quanto riguarda chiari acquisterei solo opere già archiviate, non mi fido molto dell'autentica su foto...
    ho già un collage anni 2000, so che non varrà granchè ma è bellissimo (a mio parere)...e così volevo farmi una piccola collezione Chiari...
    Pensavo, nel tempo...

    1)Fotografia di gesto su piano (ani 70)
    2)Spartito musicale (anni 70/80)
    3)Collage t.m. (anni 90/00 che già avrei)
    4)Strumento musicale (00)

    Che ne pensate?
    suggerimenti?

  10. #10

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    1,513
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    152 Post(s)
    Potenza rep
    22467977
    Citazione Originariamente Scritto da Right&reverse Visualizza Messaggio
    Con la chitarra ne ha fatti in quantità industriale... gli altri un pochino meno.
    Siamo sempre alle solite: ha prodotto tanto (troppo)!!!
    In verità on avrebbe prodotto tantissimo.... il problema è che il 70% dei Chiari che vedi sulle aste o - peggio ancora - su babbey, in realtà sono falsi. Così come falsa è l'autentica. Te lo dice uno che conosce bene il suo lavoro, che hconosciuto lui di persona e frequentato il suo studio i Firenze....

Accedi