Anni Zero
Societe Generale amplia la gamma di prodotti su sottostanti britannici
Nel frattempo che i negoziati sulla Brexit tra Unione Europea e Gran Bretagna proseguono a ritmo serrato, Societe Generale (SG) arricchisce la propria gamma di prodotti legati a sottostanti britannici …
Italia in crisi, la ricetta di Confcommercio. Sangalli: “Bisogna agire subito”
Il problema dell’Italia è la crescita, difficile dire il contrario. Emerge anche dalla XX edizione del Forum Confcommercio in corso a Cernobbio in queste ore. Presentando l’analisi dell’ufficio studi di Confcommercio …
Borsa Usa: l’importanza crescente della gestione passiva. Occhio a CTA e Risk Parity
Mercato azionario, volatilità e gestione passiva. E’ anche su questo che si concentra oggi Alessandro Balsotti, Strategist e Gestore del JCI FX Macro Fund, nella sua nota odierna. “Più volte …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12311 Ultima

  1. #1
    L'avatar di Francesca*
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    278
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    16255990

    Anni Zero

    Ciao a tutti,
    mi è venuto in mente di aprire questo thread dedicato agli artisti italiani contemporanei. Sulla scia di ciò che Investart fa da secoli per gli anni ’90 (chapeau ! ), vorrei aprirne uno dedicato agli artisti che arrivano cronologicamente dopo (che iniziano ad essere davvero attivi dal ’97/anni zero in poi) ma che ormai non si possono più considerare emergenti.

    Partendo quindi dal presupposto che Roberto abbia ragione e cioè che “i suoi” sono gli artisti che hanno fatto gli anni ’90 (ed è così secondo me per alcuni come Cattelan, Beecroft, Vitone, Marisaldi e Arienti che secondo me stanno lasciando una scia indelebile dietro di loro).. mi piacerebbe che si diffondesse una presa di coscienza di ciò che c’è dopo (anche da parte mia),
    anche se è davvero difficile perché ci si muove dentro a un fiume di cose, di idee, di artisti e molto spesso capire ciò scorre e così velocemente non è molto facile (anzi per nulla).

    Quindi vorrei iniziare a seguire una serie di artisti che trovo interessanti e vedere ciò che fanno man mano, senza nessuna pretesa. E se potete aiutarmi a fare un po’ di nomi, mettere giù qualche idea, parere, modificarli, aggiungerli e toglierli nel caso.. mi fa solo piacere
    Per ora farei una dozzina di nomi o poco più:

    Roberto Cuoghi, Diego Perrone, Paola Pivi, Simone Berti, Giuseppe Gabellone e Lara Favaretto, Patrick Tuttofuoco, Luca Trevisani, Rossella Biscotti, Andrea Mastrovito, Adrian Paci e Marcello Maloberti.

    Inutile dire che è la scrematura delle scremature, ne ho in mentre altrettanti ma prima di scriverli ci voglio pensare su.
    Sto cercando di vedere, leggere e aggiornarmi il più possibile ma è molto difficile delineare una via comune, anche tra questi artisti, e non sono proprio sicura che si debba delineare. Mi piacerebbe aver chiara la situazione, un giorno, e credo che iniziare a scrivere qualcosa a riguardo possa aiutarmi a capire.
    che ne pensate? Quali sono gli artisti attorno a questa generazione che seguite e che secondo voi dicono cose interessanti ?


    Se il titolo del thread è adatto lo lascio così
    Ultima modifica di Francesca*; 07-12-13 alle 19:59

  2. #2
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    15,372
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    1414 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Simone Pellegrini. L'unico per cui spezzerei una lancia, o almeno una 500.

  3. #3
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    26,672
    Mentioned
    140 Post(s)
    Quoted
    5319 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Brava Francesca!

    Ottimo spunto

  4. #4
    L'avatar di schiavo
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,504
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    181 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Francesca,

    io ci metterei anche Pessoli , il quale solo agli inizi dei 2000 ha trovato una sua cifra stilistica "vincente" che lo ha portato ad apprezzarsi all'estero (anche se era già presente in quel mercato).
    poi direi Nico Vascellari, Paolo Chiasera (anche se ora boccheggia un pò), Simone Berti...

  5. #5
    L'avatar di claudioborghi
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,167
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    312 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ottima idea, la cosa migliore di questa discussione è che non ci potrà mai essere nulla di oggettivo. Gli artisti contemporanei sono partiti per la maratona e essere "in testa" adesso vuol dire poco, quindi nessuno può essere escluso a priori.

    Io ho messo in collezione Vanni Cuoghi, Lucia Pescador, Isabella Mara Vergani, Cracking art Group, Davide Nido, Antonella "Thula" Trapasso, Enrico Scippa, Renato Pengo e Sandro Sanna...

    Isabella Mara / portfolio / Giornateicontatè

    Fra una cinquantina d'anni vedremo...

  6. #6
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    15,372
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    1414 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da claudioborghi Visualizza Messaggio
    Ottima idea, la cosa migliore di questa discussione è che non ci potrà mai essere nulla di oggettivo. Gli artisti contemporanei sono partiti per la maratona e essere "in testa" adesso vuol dire poco, quindi nessuno può essere escluso a priori.

    Io ho messo in collezione Vanni Cuoghi, Lucia Pescador, Isabella Mara Vergani, Cracking art Group, Davide Nido, Antonella "Thula" Trapasso, Enrico Scippa, Renato Pengo e Sandro Sanna...

    Isabella Mara / portfolio / Giornateicontatè
    Citazione Originariamente Scritto da claudioborghi Visualizza Messaggio

    Fra una cinquantina d'anni vedremo...


    In effetti, non esiste quasi nulla che valga la pena di collezionare in punto di morte

  7. #7
    L'avatar di ppf
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    1,032
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    87 Post(s)
    Potenza rep
    25067585
    In questo mare di potenziali nuovi pezzi da NOVANTA ( scusate il gioco di parole per rendere omaggio al thread di investart ) io nella mia piccola collezione ho Nicola Samori' , Manuela Vallicelli e Paolo Buzzi.

  8. #8
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,918
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Thumbs up Titolo "azzeeccatissimo" ! Lo condivido al 100% !

    Citazione Originariamente Scritto da Francesca* Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    mi è venuto in mente di aprire questo thread dedicato agli artisti italiani contemporanei. Sulla scia di ciò che Investart fa da secoli per gli anni ’90 (chapeau ! ), vorrei aprirne uno dedicato agli artisti che arrivano cronologicamente dopo (che iniziano ad essere davvero attivi dal ’97/anni zero in poi) ma che ormai non si possono più considerare emergenti.

    Partendo quindi dal presupposto che Roberto abbia ragione e cioè che “i suoi” sono gli artisti che hanno fatto gli anni ’90 (ed è così secondo me per alcuni come Cattelan, Beecroft, Vitone, Marisaldi e Arienti che secondo me stanno lasciando una scia indelebile dietro di loro).. mi piacerebbe che si diffondesse una presa di coscienza di ciò che c’è dopo (anche da parte mia),
    anche se è davvero difficile perché ci si muove dentro a un fiume di cose, di idee, di artisti e molto spesso capire ciò scorre e così velocemente non è molto facile (anzi per nulla).

    Quindi vorrei iniziare a seguire una serie di artisti che trovo interessanti e vedere ciò che fanno man mano, senza nessuna pretesa. E se potete aiutarmi a fare un po’ di nomi, mettere giù qualche idea, parere, modificarli, aggiungerli e toglierli nel caso.. mi fa solo piacere
    Per ora farei una dozzina di nomi o poco più:

    Roberto Cuoghi, Diego Perrone, Paola Pivi, Simone Berti, Giuseppe Gabellone e Lara Favaretto (allievi di Garutti), Patrick Tuttofuoco, Luca Trevisani, Rossella Biscotti, Pietro Roccasalva, Francesco Vezzoli, Andrea Mastrovito (credo che quest’ultimo sia proprio “figlio” di Arienti), Adrian Paci e Marcello Maloberti.

    Inutile dire che è la scrematura delle scremature, ne ho in mentre altrettanti ma prima di scriverli ci voglio pensare su.
    Sto cercando di vedere, leggere e aggiornarmi il più possibile ma è molto difficile delineare una via comune, anche tra questi artisti, e non sono proprio sicura che si debba delineare. Mi piacerebbe aver chiara la situazione, un giorno, e credo che iniziare a scrivere qualcosa a riguardo possa aiutarmi a capire.
    che ne pensate? Quali sono gli artisti attorno a questa generazione che seguite e che secondo voi dicono cose interessanti ?


    Se il titolo del thread è adatto lo lascio così
    Carissima Francesca,

    Innanziutto i miei + vivi complimenti x questo forum di cui personalmente sentivo la mancanza ed al quale auguro le migliori cose.

    Ti consiglio vista la tua ammirabile "sete di sapere" di parlare con storici Galleristi o meglio Protagonisti dell'epoca, in primis con Lino Baldini della Placentia Arte, se nn trovi il numero ho vuoi esserli presentata fammi sapere quando vuoi.

    Potresti gentilmente invece lasciare un commenti pubblico in quel thread ( meglio/lo gradirei ) o privato ( se preferisci ) sul perchè non abbiamo avuto successo con questa iniziativa/progetto http://www.finanzaonline.com/forum/i...ninovanta.html

    I tempi nn erano maturi, nn sono io "credibile", o che altro ? grazie x la cortese risposta ed ancora "in bocca al lupo" x il thread al quale speri di poter dare nel tempo un mio significativo contributo/parteciapzione.

  9. #9
    L'avatar di DiegoS
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,173
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    42119389
    non sono per nulla ferrato su questa generazione, tuttavia mi piace molto il lavoro di fulvio di piazza

  10. #10
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,918
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Lightbulb "Generazione anni'70"

    Citazione Originariamente Scritto da ppf Visualizza Messaggio
    In questo mare di potenziali nuovi pezzi da NOVANTA ( scusate il gioco di parole per rendere omaggio al thread di investart ) io nella mia piccola collezione ho Nicola Samori' , Manuela Vallicelli e Paolo Buzzi.
    Come ho avuto modo di scrivere e ribadire + volte qui sul forum io dei nati dopo il 1970 ovvero della "Generazione anni '70" ( forse il titolo del thread sarebbe a pensarci bene potuto essere questo ) ovvero dei nati dal 1971 in avanti, avrei già acquistato se non impegnato totalmente finanziariamente a comprare/collezionare Artisti della "Generazione anni '60" file rouge della mia personalissima collezione ), due Artisti SIMONE PELLEGRINI & FEDERICO GUERRI.

Accedi