Velasco Vitali - Pagina 5
Piazza Affari sorride nonostante freno Unicredit, Saipem arrotonda a +45% il bottino ytd
Martedì intonato al rialzo per Piazza Affari che torna a salire grazie anche alla sponda dell?ottima asta Ctz, con tassi di assegnazione dimezzati rispetto a un mese fa. Il Ftse …
BNP Paribas mette l?accento sugli ESG nella nuova gamma di ETF quotati a Milano
BNP Paribas Asset Management (BNPP AM) lancia oggi su Borsa Italiana 7 nuovi ETF e riafferma la sua posizione in ambito ESG. Questa gamma si aggiunge ai precedenti 15 ETF …
Sabaf: titolo in calo circa del 2% dopo i conti 2018
Sabaf ha pubblicato i conti del 2018 che evidenziano ricavi di vendita pari a 150,6 milioni, superiori dello 0,3% rispetto ai 150,2 milioni del 2017 (-2,4% a parità di area …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #41

    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    1,260
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    125 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Che mondo triste sarebbe se avessimo tutti lo stesso punto di vista....non vedo il parallelismo Migneco -Velasco, e non me ne importa nulla, sostieni di aver studiato, e allora?sarai mica l'unico??? lol

  2. #42
    L'avatar di Ostenda
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3,460
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    849 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da patrizio510 Visualizza Messaggio
    ah...adesso capisco, ne avevo avuto sospetto; tu con i quadri ci guadagni, sei un commerciante!! Quindi non puoi essere obiettivo nè tantomeno credibile, mi spiace!
    la credibilità dipende da quello che si fà e si dice, tu vuoi fare il "saputo" e dici cose false e diffamatorie. Io a volte se riesco coi quadri ci guadagno - peccato mortale, sterco del diavolo - tu invece temo che ci rimetti, se nella tua vita hai "modestamente" azzeccato tutti gli artisti come Migneco allora stiamo freschi.

  3. #43
    L'avatar di arte2011
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    8,241
    Mentioned
    71 Post(s)
    Quoted
    1269 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    si può essere obiettivi anche facendo il gallerista.
    Io non demonizzerei migneco comunque, confesso di averne uno anch' io che amo altra pittura.

  4. #44
    L'avatar di Ostenda
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3,460
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    849 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da arte2011 Visualizza Messaggio
    si può essere obiettivi anche facendo il gallerista.
    Io non demonizzerei migneco comunque, confesso di averne uno anch' io che amo altra pittura.
    guarda però che sò per certo che Migneco per i suoi dipinti utilizzava i trasferelli

  5. #45

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da Ostenda Visualizza Messaggio
    la credibilità dipende da quello che si fà e si dice, tu vuoi fare il "saputo" e dici cose false e diffamatorie. Io a volte se riesco coi quadri ci guadagno - peccato mortale, sterco del diavolo - tu invece temo che ci rimetti, se nella tua vita hai "modestamente" azzeccato tutti gli artisti come Migneco allora stiamo freschi.
    Di Migneco ne ho solo 2 ma spettacolari; non molto tempo fa la Galleria Bonaparte di Milano mi ha offerto sette volte di più di quanto li avevo pagati, proprio per la qualità delle opere; è vero le quotazioni sono ridimensionate rispetto a qualche tempo fa quando aveva prezzi molto elevati ma proprio per l'alta qualità dei lavori mi è stata fatta quell'offerta. Ci sono artisti che anche se accantonati dal "grande pubblico", rimangono eterni e sempre richiesti in certi ambienti e in certe collezioni di alto livello, non tutta la produzione ok, quando un artista non ha più un supporto forte che lo sostiene nel mercato questo è normale; ma il capolavoro, il pezzo che racchiude un significato particolare nel percorso di un grande maestro trova sempre una adeguata collocazione. E tra trent'anni (augurando ogni successo) dove sarà Alioto? Bisogna saper scegliere nella produzione di un autore (potendo) e soprattutto bisogna saper scegliere gli autori. Il "saputo" ti da un consiglio gratuito, seguilo invece di infervorarti e non fare il presuntuoso: lascia perdere quei "giochini grafici" che cerchi disperatamente di vendere (a volte e quando ci riesci - immagino tu possa trovare molte difficoltà a venderli, in questo periodo poi...) e lascia perdere gli artisti italiani come il tuo pupillo che non ti dice nemmeno come fa a realizzare i suoi capolavori -almeno la gran parte. Fatti un giro in Olanda o Danimarca o nella Federazione Russa (ma non andare da solo, fatti accompagnare da un attento esperto, uno con fiuto e conoscenza); lì puoi trovare diversi artisti di autentico valore a poco prezzo che tu, da abile commerciante, potrai rivendere guadagnando molto di più in denaro e credibilità; a mio parere da quella scuola usciranno i nuovi grandi dell'arte internazionale, artisti più attratti dalla ricerca che dal denaro e dall'immagine, gente che non traccia solo rigide righe dritte con la paura di sbavare...vanno un po' oltre.

  6. #46

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da arte2011 Visualizza Messaggio
    si può essere obiettivi anche facendo il gallerista.
    Io non demonizzerei migneco comunque, confesso di averne uno anch' io che amo altra pittura.
    Si certo, alcuni lo sono ma in Italia sembra che iniziano a scarseggiare; Sarà la crisi e il bisogno di denaro?

    Io la pittura bella la amo tutta!

  7. #47
    L'avatar di claudioborghi
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,168
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    312 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da patrizio510 Visualizza Messaggio
    mi potresti spiegare per quale motivo una persona che ha dedicato una vita (e nel mio caso haimè lunga) di studi sull'arte, ricerche ed approfondimenti, frequentazioni assidue a mostre, musei, pinacoteche, aste, biblioteche, studi d'artisti, biblioteche e chi più ne ha più ne metta, dovrebbe tacere le proprie esperienze ed esprimersi solo in termini lusinghieri di un artista oppure, in caso contrario, non poterne parlare?
    Gentile Patrizio, figurati se non puoi criticare!

    Io ad esempio Migneco non ho avuto alcun problema a metterlo nel ben noto thread "la pattumiera" del nostro forum

    http://www.finanzaonline.com/forum/i...i-pittori.html

    figurati se non puoi fare lo stesso con Velasco.

    Quello che non funziona è la critica insistita nei thread dedicati ai singoli artisti.
    Ti spiego: nessuno può piacere a tutti. Una marea di gente trova Fontana una presa in giro. E allora?
    A che ci serve aprire un thread su Fontana ed avere una fila di fenomeni che scrive ma voi siete matti un milione per una tela tagliata te la faccio io gratis?

    I thread dedicati ai singoli artisti sono in genere aperti da chi li ama. Una persona intelligente dovrebbe leggerli per tentare di capire cosa c'è in quell'artista che altri trovano emozionante e che lui invece non vede.
    Quando vedo alla televisione una partita di cricket non dico: che massa di ******, corrono a casaccio su un prato, guardo e cerco di capire che ci trovano gli inglesi, non l'ho ancora capito ma pazienza.
    Si vuol fare una critica perchè non si condivide quello che si è letto? Benissimo, si fa una volta e morta lì. Abbiamo capito che non ti piace, insistere non aggiunge nulla al dibattito.

    Altresì inutile è vantare il proprio occhio e la propria infallibilità. La cosa più facile dell'universo è scrivere di aver comprato picasso dal rigattiere che non l'aveva riconosciuto. Se è vero buon per chi lo scrive (e non per gli altri a cui non ne viene nulla), se è falso è una delle tante vanterie di cui brulica internet (e agli altri continua a non venirne nulla).

    Diverso è il caso dei thread "contro" che possono essere aperti per i motivi più disparati. Sospetti di falsi, archivi disastrati, sostegni sguaiati da parte di alcuni mercanti... in quel caso occorre semplicemente ricordarsi quanto ha opportunamente ricordato investart sui limiti che devono essere mantenuti per non finire nella diffamazione.

    Ricapitolando: abbiamo capito più che bene che non ti piace Velasco e perchè. Abbiamo altresì capito che ti piace Migneco e perchè.
    Ti consiglio di leggere nei post futuri cosa pensa chi ama Velasco per tentare di imparare qualcosa da questa loro passione, può essere che abbiano visto qualcosa che ti sia sfuggito, ma in ogni caso dare contro a chiunque scriva apprezzamenti è inutile e non costruttivo.

    In ogni caso sinne certo, la palla di vetro non ce l'ha nessuno e quindi nemmeno tu, se da qui a quindici anni si rivaluterà (o svaluterà) di più Velasco, Migneco o Fontana lo sapremo fra quindici anni.
    Solo adesso infatti possiamo constatare che chi ha comperato quindici anni fa Velasco ha fatto ad oggi un miglior affare di chi ha comperato alla stessa data Migneco. Prima della verifica dei fatti ci sono solo legittime aspirazioni e previsioni.

  8. #48
    L'avatar di Alessandro Celli
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    26,698
    Mentioned
    140 Post(s)
    Quoted
    5323 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Va bene,
    a questo punto una considerazione la riterrei doverosa.

    Ogni luogo come quello che ci ospita rappresenta una sorta di "baretto" in cui risulta piacevole scambiarsi opinioni e pareri in ambito di arte (e non solo investimenti in arte).
    E' però lecito affermare che siamo qui tutti per imparare e non per disimparare, per ampliare le nostre conoscenze e non per annientare quelle che riteniamo di aver già recepito.

    La critica è lecita ma deve rimanere pacata, soprattutto quando si tratta di artisti viventi che non meritano MAI gratuiti seppellimenti, 'sti poveri cristi che ci hanno fatto di male...
    Chiudo quindi con contributo per un approfondimento di rigore, che ci sta:
    Velasco Vitali - The Official Website

    Buona giornata.

  9. #49

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da claudioborghi Visualizza Messaggio
    Gentile Patrizio, figurati se non puoi criticare!

    Io ad esempio Migneco non ho avuto alcun problema a metterlo nel ben noto thread "la pattumiera" del nostro forum

    http://www.finanzaonline.com/forum/i...i-pittori.html

    figurati se non puoi fare lo stesso con Velasco.

    Quello che non funziona è la critica insistita nei thread dedicati ai singoli artisti.
    Ti spiego: nessuno può piacere a tutti. Una marea di gente trova Fontana una presa in giro. E allora?
    A che ci serve aprire un thread su Fontana ed avere una fila di fenomeni che scrive ma voi siete matti un milione per una tela tagliata te la faccio io gratis?

    I thread dedicati ai singoli artisti sono in genere aperti da chi li ama. Una persona intelligente dovrebbe leggerli per tentare di capire cosa c'è in quell'artista che altri trovano emozionante e che lui invece non vede.
    Quando vedo alla televisione una partita di cricket non dico: che massa di ******, corrono a casaccio su un prato, guardo e cerco di capire che ci trovano gli inglesi, non l'ho ancora capito ma pazienza.
    Si vuol fare una critica perchè non si condivide quello che si è letto? Benissimo, si fa una volta e morta lì. Abbiamo capito che non ti piace, insistere non aggiunge nulla al dibattito.

    Altresì inutile è vantare il proprio occhio e la propria infallibilità. La cosa più facile dell'universo è scrivere di aver comprato picasso dal rigattiere che non l'aveva riconosciuto. Se è vero buon per chi lo scrive (e non per gli altri a cui non ne viene nulla), se è falso è una delle tante vanterie di cui brulica internet (e agli altri continua a non venirne nulla).

    Diverso è il caso dei thread "contro" che possono essere aperti per i motivi più disparati. Sospetti di falsi, archivi disastrati, sostegni sguaiati da parte di alcuni mercanti... in quel caso occorre semplicemente ricordarsi quanto ha opportunamente ricordato investart sui limiti che devono essere mantenuti per non finire nella diffamazione.

    Ricapitolando: abbiamo capito più che bene che non ti piace Velasco e perchè. Abbiamo altresì capito che ti piace Migneco e perchè.
    Ti consiglio di leggere nei post futuri cosa pensa chi ama Velasco per tentare di imparare qualcosa da questa loro passione, può essere che abbiano visto qualcosa che ti sia sfuggito, ma in ogni caso dare contro a chiunque scriva apprezzamenti è inutile e non costruttivo.

    In ogni caso sinne certo, la palla di vetro non ce l'ha nessuno e quindi nemmeno tu, se da qui a quindici anni si rivaluterà (o svaluterà) di più Velasco, Migneco o Fontana lo sapremo fra quindici anni.
    Solo adesso infatti possiamo constatare che chi ha comperato quindici anni fa Velasco ha fatto ad oggi un miglior affare di chi ha comperato alla stessa data Migneco. Prima della verifica dei fatti ci sono solo legittime aspirazioni e previsioni.
    Scusa caro amico, ti ho letto attentamente cercando di arrivare al "succo", del tuo messaggio ma la banalità prevalente del testo completamente fuori luogo rispetto alle mie domande me lo ha impedito. Ho posto delle domande specifiche a Investart e mi rispondi tu con argomentazione per niente attinenti al tema e con concetti chiaramente ispirati a miei precedenti (vuelta tortillas?; Se vuoi rispondere a domande non dirette a te, benissimo, rispondi, siamo nel luogo adatto, ma almeno non andando completamente fuori tema. Ti chiedo che ore sono e mi rispondi - "piove"?

  10. #50
    L'avatar di investart
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    14,928
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    637 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Il forum è una piazza virtuale libera ed aperta a tutti. Vi è un moderatore, l'Amico varoon, e delle "firme storiche" si conoscono ormai nomi e cognomi grazie all'Amicizia ed alle Manifestazioni che si sono organizzate negli anni, nn ultima l'asta pro terremotati dell'Emilia.

    Per ispondere alla tua domanda, seppur ritengo il forum un punto fermo e consultatissimo ormai da collezionisti e operatori del settore, NON CREDO ASSOLUTAMENTE CHE POSSA FARE LA FORTUNE O LA SFORTUNA DI NESSUNO DEGLI ARTISTI TRATTATI ! Altrimenti "la mia" Eva Marisaldi di cui parlo con Amore dal 2007 sarebbe oggi almeno a Kassel Documenta....

    Certo, grazie al forum qualche Artista avrà certo venduto un Opera in più o in meno per quello che il potenziale collezionista ha letto nei vari thread per farsi una propria idea, MA RITENGO IMPOSSIBILE CHE IL FORUM POSSA CONDIZIONARE IN ALCUN MODO ( ripeto ) IL MERCATO DI NESSUNO.

    Veniamo ALLE LECITE CRITICHE, personalmente dopo averle qui sul forum fatte anch'io, anche pesanti agli inizii, MI VERGOGNO E MI SCUSO ANCOR OGGI PER L'ENNESIMA VOLTA CON GLI INTERESSATI, ho poi capito che sono inutili, se un Artista nn mi piace o raccoglie frutti che ( a mio avviso ) spetterebbero "agli Artisti della Lista Fiz/investart", preferisco ignorarlo, e parlare invece con Amore e Passione di chi Amo con la speranza di riuscire a condividere almeno con un solo "Amico dell'Arte" il suo Lavoro e le emozioni che mi regala.

    A questo punto, ti inivito ufficialmente sul sito del P.A.P.A. per avere il tuo ritengo prezioso contributo sugli Artisti della "Lista Fiz/investart", sperando che ve ne sia qualc'uno che Ami e che mi vorrai aiutare a far conoscere/apprezzare/scoprire/riscorire, oppure per leggere se vorrai perseguire con un atteggiameno RIPETO LECITO E ASSOLUTAMENTE NON PROIBITO SUL FORUM critico le tue "rimostranze" sul perchè la storia dell'Arte italiana degli ANNINOVANTA possa fare tranquillamente a meno del loro contributo.

    Cordialmente

    investart

    Citazione Originariamente Scritto da patrizio510 Visualizza Messaggio
    Ciao Investart, ho letto il thread, posso dissentire o verrei bannato a vita dal forum?

    Mi spiego: questo è un forum libero sul quale si parla d'arte giusto? é un luogo virtuale dove si incontrano persone dal comune interesse per l'arte giusto?

    Presumo e spero tu abbia risposto due si. Bene, anticipando che tu stesso nel thread, verso la parte finale, asserisci che non è certo un giudizio negativo che interferisce nel rapporto tra artista e suoi estimatori, mi potresti spiegare per quale motivo una persona che ha dedicato una vita (e nel mio caso haimè lunga) di studi sull'arte, ricerche ed approfondimenti, frequentazioni assidue a mostre, musei, pinacoteche, aste, biblioteche, studi d'artisti, biblioteche e chi più ne ha più ne metta, dovrebbe tacere le proprie esperienze ed esprimersi solo in termini lusinghieri di un artista oppure, in caso contrario, non poterne parlare? Non potrebbe invece essere che una critica/analisi, espressa con giusta cognizione di causa e conoscenza, possa portare a riflettere e ad approfondire certi concetti magari sfuggiti a certi osservatori e di conseguenza contribuire ad un ampliamento di visione sull'osservazione dell'arte? Oppure bisogna per forza parlare in toni lusinghieri di determinati artisti per non fare del torto a qualcuno che ne trae benefici economici?
    Navigando un po' tra le pagine del forum ho potuto leggere di critiche pesantissime ed inconsistenti riservate a certi artisti; vere e proprie diffamazioni basate sul nulla, niente di costruttivo, niente che potesse essere spunto di riflessione, infondatezze su infondatezze; OK quando si tratta di questo tipo di esternazioni beh, allora in quel caso meglio tacere.
    Ma parlare civilmente, confrontare le proprie conoscenze ed esperienze non è forse l'unica strada per un accrescimento artistico culturale capace di accrescere il nostro avvicinamento all'arte e nel contempo aiutarci a riconoscere l'autentico dal banale? Solo così facendo si potrebbe sostenere l'idea del valore artistico a discapito di quella del mero commercio. Oppure dietro questo forum c'è un folto sottobosco commerciale (una risposta di un amico mi ha messo la "pulce nell'orecchio") per cui ci sono artisti che possono essere bistrattati ed altri invece intoccabili? Ho visto che sei un decano del forum, mi potresti delucidare su questo aspetto o ti comporterebbe dei problemi ?

Accedi