Fernandez Arman - Pagina 2
I 5 fattori che influenzeranno gli investimenti nel 2019 e le tre strategie per affrontarli
Cinque i fattori che influenzeranno gli investimenti nel 2019 secondo Andrew Milligan, Head of Global Strategy di Aberdeen Standard Investments che delinea anche tre strategie per affrontarli al meglio in …
Brexit: Theresa May sopravvive a golpe Brexiter. Ma Ue frena su backstop
Theresa May è riuscita a sopravvivere alla mozione di sfiducia presentata dall’ala dei Brexiter più ultrà del suo partito, rimandendo leader del partito dei Tory: una vittoria amara, però, visto …
Da oggi sul mercato i nuovi Cash Collect Certificate di Banca IMI su azioni italiane ed estere
Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a 8 nuovi Cash Collect Certificate che, a partire da oggi, sono quotati sul mercato SeDeX …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #11

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    929
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    8505473
    Citazione Originariamente Scritto da pesc Visualizza Messaggio
    Sicuramente le opere datate sono piu' importanti ma facendo i conti la propria sisponibilita' ritengo che ci siano lavori interessanti anche negli anni sucessivi, bisogna pero' fare una scelta oculata

    A mio giudizio solo le opere storiche possono avere buone possibilità di rivalutazione e quindi si possono considerare un probabile investimento, dagli anni 80' in poi ci potranno anche essere opere esteticamente interessanti ma artisticamente infinitamente meno significative perchè ormai quelle denunce erano fuori dal contesto storico, i musei questo insegnano.

  2. #12

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    274037
    Ragazzi sapete se esiste un archivio di Arman ?

    Grazie

  3. #13

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    2,054
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Quanti ne vuoi?

    Nel senso che io ne conosco almeno tre 1 a Parigi (Denise Durand Ruel) uno a New York ed uno da Vecchiato in Italia. Non so invece a cosa servano 3 archivi e se abbia senso chiamarli così data la loro molteplicità

  4. #14

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,526
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    334 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da artasidea Visualizza Messaggio
    A mio giudizio di Arman sono interessanti solo i lavori anni 60 e 70, purtroppo però costano già molto, il resto lo lascerei proprio perdere.
    Curiosità mia
    Perché un Castellani del 2000 ,vale qualche centinaia di k
    mentre la stessa opera di Arman non la vuole nessuno a 10k
    Capisco che il numero di opere in giro,sembra sia diverso
    Personalmente non so quanti quadri abbia prodotto Castellani in 65 anni,storicamente( termine che tutti usano in questi casi ) hanno percorsi simili

  5. #15

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    7,522
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    2276 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Tippete Visualizza Messaggio
    Curiosità mia
    Perché un Castellani del 2000 ,vale qualche centinaia di k
    mentre la stessa opera di Arman non la vuole nessuno a 10k
    Capisco che il numero di opere in giro,sembra sia diverso
    Personalmente non so quanti quadri abbia prodotto Castellani in 65 anni,storicamente( termine che tutti usano in questi casi ) hanno percorsi simili
    "Storicamente" direi che Castellani vale comunque più di Arman.
    Arman è stato un grande Artista finchè ha voluto lavorare seriamente. Poi dagli anni 80 si è lasciato convincere da in un giro di mercanti con pochi scrupoli a produrre in serie, anzi per meglio dire, a dare lavoro ad un certo numero di operai che montavano tubetti, pennelli, violini e trombe in catena di montaggio.
    Il numero di opere di Castellani è ben noto: sono solo 1103 nello splendido Catalogo Ragionato (ben poche ne sono rimaste fuori): se non ce l'hai compralo perchè è uno splendido esempio di Archivio fatto a regola d'arte.
    Le opere di Arman... diciamo solo che sono un po' troppe !!!
    La differenza delle quotazioni in gran parte sta anche in questa differenza di serietà.

  6. #16

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,526
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    334 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    "Storicamente" direi che Castellani vale comunque più di Arman.
    Arman è stato un grande Artista finchè ha voluto lavorare seriamente. Poi dagli anni 80 si è lasciato convincere da in un giro di mercanti con pochi scrupoli a produrre in serie, anzi per meglio dire, a dare lavoro ad un certo numero di operai che montavano tubetti, pennelli, violini e trombe in catena di montaggio.
    Il numero di opere di Castellani è ben noto: sono solo 1103 nello splendido Catalogo Ragionato (ben poche ne sono rimaste fuori): se non ce l'hai compralo perchè è uno splendido esempio di Archivio fatto a regola d'arte.
    Le opere di Arman... diciamo solo che sono un po' troppe !!!
    La differenza delle quotazioni in gran parte sta anche in questa differenza di serietà.
    Grazie Accipicchia ,la colpa e' mia Castellani proprio non mi piace,possiedo 4 Arman ,recenti ( dal 90 in poi ) ma non offenderti,sono contento così

  7. #17
    L'avatar di vermeer71
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    2,267
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    29952787
    Citazione Originariamente Scritto da accipicchia Visualizza Messaggio
    "Storicamente" direi che Castellani vale comunque più di Arman.
    Arman è stato un grande Artista finchè ha voluto lavorare seriamente. Poi dagli anni 80 si è lasciato convincere da in un giro di mercanti con pochi scrupoli a produrre in serie, anzi per meglio dire, a dare lavoro ad un certo numero di operai che montavano tubetti, pennelli, violini e trombe in catena di montaggio.
    Il numero di opere di Castellani è ben noto: sono solo 1103 nello splendido Catalogo Ragionato (ben poche ne sono rimaste fuori): se non ce l'hai compralo perchè è uno splendido esempio di Archivio fatto a regola d'arte.
    Le opere di Arman... diciamo solo che sono un po' troppe !!!
    La differenza delle quotazioni in gran parte sta anche in questa differenza di serietà.
    Già! ...anche!
    però credo che la differenza "reale" l'abbia fatta soprattutto la grande qualità delle opere di Castellani (comprensive di innovazione "concettuale")

  8. #18

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,526
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    334 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da vermeer71 Visualizza Messaggio
    Già! ...anche!
    però credo che la differenza "reale" l'abbia fatta soprattutto la grande qualità delle opere di Castellani (comprensive di innovazione "concettuale")
    La rivoluzione concettuale poteva avere valenza per un decennio,poi diventa noia assoluta
    Se mi mettesi a guardare il catalogo ragionato consigliatomi da Accipicchia,lo chiuderei alla ventesima pagina
    Che senso artistico ha ripetere per 65 anni lo stesso gesto,vale per lui per Vedova ed altri

  9. #19

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    345
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    92 Post(s)
    Potenza rep
    3728612
    Da precisare che gli archivi Arman sono due perché purtroppo da quando è morto Vecchiato, non hanno più curato l'archivio che era solo per le opere eseguite in Italia, comunque riconosciuto da tutti e due gli archivi. Sicuramente, Castellani ha prodotto meno di Arman (da aggiungere ai mille e rotti pezzi del catalogo altri 300/350 pezzi anni 70 in nota collezione e stipati pronti ad uscire alla bisogna). Secondo il mio parere, Arman come già scritto anni 60-70 ottimo acquisto, poi se possibile per ghi anni a seguire, trovare opere provenienti dall'atelier NY. Comunque ho conosciuto personalmente il Maestro, l'ho visto lavorare e non ho trovato stampi o altre diavolerie per creare i multipli che essendo differenti uno d'altro possono essere considerati pezzi unici.
    Saluti

  10. #20
    L'avatar di rothko
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    5,953
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    mi meraviglia che in questo forum alle volte così attento alle cose familiari di alcuni artisti si sia perso di vista il fatto che Corice Canton ha vissuto con Arman sin dalla fine degli anni '60 e che lo stesso Arman sia stato molto attento nei suoi rapporti con il mercato dell'arte
    comunque non esiste alcun archivio Vecchiato ed è un peccato che non scrivano più qui per avere conferma ufficiale da loro. La Galleria Vecchiato ha solo lavorato con Arman ma non era l'unica in Italia, ve n'erano anche altre.

    se interpellate l'archivio di NY vi rispondono che:

    "the NYC archive is the only officially recognized archive of Arman's oeuvre. His widow Corice Arman personally views and approves/declines each request and object added to our archives; she is legally the only person who can authenticate his work as she is the trustee of his entire estate. Vecchiato Art Gallery does not have any claim to authenticating or providing certificates and neither does Denyse Durand-Ruel. Every single request that is sent to either of them is forwarded to

    ARMAN Official Website - Site Officiel d'Arman | Arman Pierre Fernandez | Arman Artist Sculptor

    In order to archive/authenticate works, we require the following:

    - full provenance
    - dimensions
    - title/date/relevant information of the work
    - high resolution images of the work including sides, front, back
    - high resolution detail images of the signature and or any other notations (such as edition number, etc, labels)
    "


    l'archiviazione è gratuita, mentre ha un costo il rilascio del relativo attestato che è attorno ai 300€

    spero in un gentile omaggio di Kelusharn, che non è ancora passato per le presentazioni
    male!
    Ultima modifica di rothko; 05-06-14 alle 22:37

Accedi