Salvini, si alla cedolare secca sui negozi e stop all'Imu per i negozi sfitti - Pagina 7
Verso trade war a tutto campo: le armi economiche (e non solo) in mano a Usa e Cina
Escalation delle tensioni commerciali tra Usa e Cina dopo il botta e risposta di ieri. Trump ha deciso di tirare nuovamente la corda e ha in serbo altri dazi che …
Aumenta appetito per bond sovrani italiani: rialzo settimanale più forte dal 2012
E dai dati di Bankitalia emerge che la quota dei bond italiani detenuta dagli investitori stranieri è cresciuta al record in due anni.
Guerra commerciale: Trump snobba Fmi, dazi contro Cina per $50 miliardi. Wall Street giù
Immediata la reazione del ministero del Commercio cinese: "Lanceremo immediatamente misure di tassazione con la stessa forza e la stessa portata. Tutti gli obiettivi economici e commerciali che sono stati …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
Prima 567

  1. #61
    L'avatar di Galerkin
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    12,380
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4574 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da jmad Visualizza Messaggio
    Non vado a raccontare proprio niente di niente a nessuno. Fosse stato in un altro paese, quella casa sarebbe stata potenzialmente gravata di un'aliquota 10 volte superiore a quella attualmente applicata in Italia in sede di successione. Ma non sto qua a convincere nessuno, non ho agende politiche da difendere, non me ne frega proprio niente.

    Non c'è niente di meglio che un bel bagno di realtà per convincere chi è arroccato nelle proprie convinzioni.
    Il bagno di realtà è arrivato, ma probabilmente non è stato abbastanza convincente: tutti alla rincorsa della causa esterna, dell'altro da sè, quando le cause sono per lo più interne.


    Altri tempi, con inflazione e frontiere chiuse.
    L'inflazione era una tassa implicita sui capitali improduttivi e una spinta per i redditi da lavoro.

    Vogliamo tornare a quel modello? Va benissimo. Torniamo a quel modello con moneta propria e dazi, ma il ritorno sarà solo parziale data la fine della guerra fredda e apertura delle frontiere.
    Torniamoci pure a quel modello, così le case mantengono il loro livello nominale in neolire, mentre il valore in moneta stabile cala del 40%.
    Sono scelte.


    Non ho nessun odio sociale da esprimere, se non che far notare che la realtà parla da sola.
    Il lavoro produce una spirale positiva di produzione di beni, servizi, tecnologia, consumi, benessere. Se i redditi non vengono premiati, se con il lavoro non c'è possibilità di riscatto sociale perché gli stipendi sono tutti livellati verso il basso e chi ci guadagna è chi ha comprato case a 100 pretendendo che le si paghi 300, la spirale è involutiva.

    Il bagno di realtà è già in atto: calo dei valori immobiliari da 10 anni, nonostante il QE e con un andamento esattamente opposto a tutti gli altri paesi che lavorano e producono. Se non ci ha pensato un serio riequilibrio fiscale, ci ha pensato la realtà, nessun problema. Però le fabbriche chiuse non riapriranno. La tecnologia, i brevetti, le competenze individuali non si riacquistano sul mercato per quattro soldi. Forse era meglio pensarci prima e fare in modo che le aziende non chiudessero, al costo di immobili immessi sul mercato a saldo e la chiusura definitiva di qualche banca. Ma ormai è tardi.
    chi ha parlato di successione?
    Parlo delle tasse sulla proprietà, su un bene acquistato con soldi già tassati e su cui devo pagare ulteriori tasse indipendentemente dal fatto che mi generi reddito oppure no. Io le trovo solo una vessazione, tra l'altro anche anticostituzionale perché la tassazione dovrebbe dipendere dalla capacità contributiva.
    Su immobili e inflazione è esattamente il contrario: se te oggi compri un immobile che vale 100000 euro o 100000 euro di BTP a 10 anni che rendono il 3% netto qual è l'investimento che ti tutela di più in caso di ripresa dell'inflazione??

  2. #62

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    80 Post(s)
    Potenza rep
    4093390
    Citazione Originariamente Scritto da jmad Visualizza Messaggio
    Non vado a raccontare proprio niente di niente a nessuno. Fosse stato in un altro paese, quella casa sarebbe stata potenzialmente gravata di un'aliquota 10 volte superiore a quella attualmente applicata in Italia in sede di successione. Ma non sto qua a convincere nessuno, non ho agende politiche da difendere, non me ne frega proprio niente.

    Non c'è niente di meglio che un bel bagno di realtà per convincere chi è arroccato nelle proprie convinzioni.
    Il bagno di realtà è arrivato, ma probabilmente non è stato abbastanza convincente: tutti alla rincorsa della causa esterna, dell'altro da sè, quando le cause sono per lo più interne.


    Altri tempi, con inflazione e frontiere chiuse.
    L'inflazione era una tassa implicita sui capitali improduttivi e una spinta per i redditi da lavoro.

    Vogliamo tornare a quel modello? Va benissimo. Torniamo a quel modello con moneta propria e dazi, ma il ritorno sarà solo parziale data la fine della guerra fredda e apertura delle frontiere.
    Torniamoci pure a quel modello, così le case mantengono il loro livello nominale in neolire, mentre il valore in moneta stabile cala del 40%.
    Sono scelte.


    Non ho nessun odio sociale da esprimere, se non che far notare che la realtà parla da sola.
    Il lavoro produce una spirale positiva di produzione di beni, servizi, tecnologia, consumi, benessere. Se i redditi non vengono premiati, se con il lavoro non c'è possibilità di riscatto sociale perché gli stipendi sono tutti livellati verso il basso e chi ci guadagna è chi ha comprato case a 100 pretendendo che le si paghi 300, la spirale è involutiva.

    Il bagno di realtà è già in atto: calo dei valori immobiliari da 10 anni, nonostante il QE e con un andamento esattamente opposto a tutti gli altri paesi che lavorano e producono. Se non ci ha pensato un serio riequilibrio fiscale, ci ha pensato la realtà, nessun problema. Però le fabbriche chiuse non riapriranno. La tecnologia, i brevetti, le competenze individuali non si riacquistano sul mercato per quattro soldi. Forse era meglio pensarci prima e fare in modo che le aziende non chiudessero, al costo di immobili immessi sul mercato a saldo e la chiusura definitiva di qualche banca. Ma ormai è tardi.
    Un post perfetto

  3. #63
    L'avatar di Tre di coppe
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    10,145
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1201 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Galerkin Visualizza Messaggio
    Parlo delle tasse sulla proprietà, su un bene acquistato con soldi già tassati e su cui devo pagare ulteriori tasse indipendentemente dal fatto che mi generi reddito oppure no.
    non puoi equiparare un immobile ad un pezzo di carta o ad un lingotto in cassetta di sicurezza

    un immobile insiste sul suolo, occupa spazio abitabile, deve esserci costruito attorno un marciapiede, delle tubature, delle strade e tutto ciò va mantenuto, riasfaltato, pulito, pattuigliato, eccetera...

    Il risultato delle basse tasse sulla casa sono i prezzi mantenuti troppo alti che disinvogliano i giovani a rimanere, i miliardi di mq disabitati che costringono a edificare sempre di più e in posti sempre più scovenienti. E' stata edificata negli ultimi decenni un'area pari alla superficie del friuli senza che vi fosse un reale aumento di popolazione.
    Solo negli ultimi anni si è messo un freno all'edificazione in favore delle riqualificazione, ma questo deve essere accompagnato da un adeguato carico fiscale sulle proprietà, sopratutto quelle sfitte.


    NON è vero che certi gli immobili non si riescono a vendere, è vero solo che certi proprietari pretendono troppo.

  4. #64

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    185 Post(s)
    Potenza rep
    30660258
    Citazione Originariamente Scritto da Galerkin Visualizza Messaggio
    chi ha parlato di successione?
    Parlo delle tasse sulla proprietà, su un bene acquistato con soldi già tassati e su cui devo pagare ulteriori tasse indipendentemente dal fatto che mi generi reddito oppure no. Io le trovo solo una vessazione, tra l'altro anche anticostituzionale perché la tassazione dovrebbe dipendere dalla capacità contributiva.
    Chissà come mai le tasse sulle case ci sono dappertutto, invece l'imposta di bollo ce la becchiamo (o meglio ve la beccate visto che io sto in Francia) solo voi.

Accedi