Io x fortuna mia sono nato in Liguria di fronte al mare che vide il giovane Colombo sognare nuovi mondi

Risparmio di narrare le vicissitudini che mi hanno portato in sicilia e vado al dunque.

Noi liguri nn siamo molto cordiali ma siamo onesti e corretti in sicilia sono cordiali ma e' solo apparenza e spesso e' finalizzato a fregarti,nn hanno il senso della comunita' e del rispetyto delle cose comuni..sono individualisti e menefreghisti Spesso arroganti e prepotenti sono abusivisti dentro l'anima basta vedere come hanno cementato le coste con orribili case abusive e costruendo senza criteruio e titolo abitativo .Il senso della legalita' e' sconosciuto.Ognuno fa quello che vuole e la cappa mafiosa si sente eccome.Il trafficoi veicolare e' pazzesco a tutte le ore,completa assenza di viglio.Vivere fuori dal centro e' un incubo in quanto mancano servizi pubblici efficenti.
I giovani scappano percjhe' voglionoi sottrarsi a questo stato di cose ,ma solo quelli con puiu' volonta'..la maggior partye nn studia e nn lavora vivendo sulle spalle dei genitori nonbni..quando finira' la pacchia la sicilia sara' come la calabria che ormai e' una regione morta
Per me e' un 3/4 mondo che va
sempre peggio..
Ovviamente ci sono bellezze naturali ma sono talmente trascurate e rovinate dalla gente da nn poter essere considerate puiyu' tali Questa e' in sintesi la mia esperienza