Brexit: la City in ansia, si teme la fuga del comparto finanziario
La City di Londra potrebbe perdere migliaia di posti di lavoro a causa della Brexit. Una sede nel miglio quadrato ha da sempre garantito alle istituzioni finanziarie di poter accedere direttamente a un mercato, quello europeo, da oltre 500 milion...
Ubi Banca verso 2.750 esuberi e chiusura 280 sportelli, banca unica entro metà 2017
Banca Unica entro metà 2017 in cantiere 2.750 esuberi e la chiusura di 280 filiali. Sono alcuni dei cardini del nuovo piano al 2019-2020 di Ubi Banca. L'uscita di circa 2.750 risorse sarà in parte compensata dall'ingresso di circa 1.100 nuovi dipen...
Non è ancora il momento di buttarsi sugli asset rischiosi (analisti)
Il referendum britannico e la conseguente Brexit hanno come primo inevitabile effetto quello di aumentare in maniera significativa l'incertezza sui mercati. Questo il commento di Petter von Bonsdorff, assistant director di Evli Bank Plc...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123412 Ultima

  1. #11

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    3,098
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    [QUOèE=Grograman;38264902]Pienamente d'accordo sul proporre un saldo e stralcio al 50/40% del residuo del mutuo ma spero vivamente che "ungi il direttore" sia una battuta non troppo riuscita...[/QUOTE]

    Non è una battuta se lo dico è perché.....

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #12

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    3,098
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    [QUOèE=Grograman;38264902]Pienamente d'accordo sul proporre un saldo e stralcio al 50/40% del residuo del mutuo ma spero vivamente che "ungi il direttore" sia una battuta non troppo riuscita...[/QUOTE]

    Non è una battuta se lo dico è perché.....

  4. #13

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    146
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3343772
    Mi mordo la lingua (le dita) e soprassiedo.

  5. #14
    L'avatar di CharlesIngalls
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    78,218
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Dove si trova la casa...???

  6. #15

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    3,098
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Grograman;38italis
    Mi mordo la lingua (le dita) e soprassiedo.
    Perché pensi che l'italia sia a questo punto? Pensi che i ladroni siano solo a Roma? se ci troviamo in questa situazione e perche il malaffare permea tutti i livelli della societa'

  7. #16

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    1,529
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da tonyrux Visualizza Messaggio
    se ci troviamo in questa situazione e perche il malaffare permea tutti i livelli della societa'
    mi sono preso una vagonata di insukti dai sinistri finto perbenisti in AP perchè ho osato dire che siamo un popolo di levantini ladri accattoni approfittatori.

    tutti indistintamente, a partire da quello che andava alla comunità economica rubando la diffreneza tra business ed economy e poi è finito a pontificare su ogni cosa...

  8. #17
    L'avatar di traderminetor
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    7,991
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    29 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da tonyrux Visualizza Messaggio
    Questo post andrebbe fatto leggere ai fan dell'investimento immobiliare in questo caso siamo al -30% del prezzo pagato e non si batte chiodo purtroppo la ragazza ci ha smenato 100 mila in pochi anni
    Non esistono buoni e cattivi investimenti esiste solo il buono ed il cattivo timing
    Invece i fans del mercato azionario beccano tutti i minimi..
    postaci i tuoi eseguiti maestro

  9. #18
    L'avatar di vivaslan
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    1,774
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da casacongiardino Visualizza Messaggio
    Nessuno ti comprerà casa all'asta se ti separi o divorzi da tuo marito, almeno per i prossimi 9 anni.

    La casa assegnata dal giudice in caso di separazione o divorzio
    Un caso particolare di diritto di abitazione è quello assegnato dal giudice al coniuge separato con il quale vivranno i figli. Anche in questo caso è richiesta la trascrizione della sentenza con la quale il giudice attribuisce questo diritto, ma, come stabilito da una sentenza della Cassazione del 2012, la n. 12466 del 19 luglio, diversamente da quanto accade con gli altri diritti reali che non hanno valore nei confronti dei terzi se non trascritti, il diritto di abitazione dell’ex coniuge avendo per definizione data certa, ossia quella della sentenza è opponibile, ancorché non trascritto, all’acquirente. Se non trascritto, però, nei confronti dell’acquirente ha valore solo per 9 anni dalla data dell’assegnazione.

    A mali estremi estremi rimedi.
    Questa soluzione era valida se fatta prima del pignoramento adesso è troppo tardi.
    Mi dispiace per questa situazione, anche secondo deve provare a fare uno stralcio

  10. #19

    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    1,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Prova le seguenti soluzioni:
    1) Chiedi aiuto ai genitori/suoceri e vi trasferite con tutta la famiglia li'
    2) AFFITTI la casa o a studenti (se applicabile e' meglio in quanto la redditivita' e' maggiore) o a famiglie.

    Cosi' facendo dovresti coprire grossa parte della rata del mutuo che riprendi a pagare

    3) Chiedi un prestito di favore a genitori/suoceri per saldare il debito accumulato da quando non paghi le rate.

    Se hai la fortuna di una buona famiglia di supporto (cosa NON BANALE!) ne esci certamente.

    Mi dispiace veramente. Ed e' per questo che dico sempre di comprare casa mantenendosi DUE ANNI di spese sul conto corrente...proprio per queste evenienze.

    Ma e' inutile piangere sul latte versato. Cerca di evitare il pignoramente in quanto finanziariamente e' un disastro totale

  11. #20
    L'avatar di clash
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Isadora Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    tre settimane fa è stata notificata, a me e mio marito, il pignoramento della nostra prima casa, a causa delle rate non pagate da più di un anno.
    Sono ormai 2 anni che cerchiamo di venderla in quanto a causa del fallimento dell'attività in proprio di mio marito non abbiamo più potuto sostenere le rate.
    Purtroppo, però, non abbiamo mai trovato nessuno davvero interessato, abbiamo avuto solo una mezza occasione, ma alla fine l'acquirente potenziale si è ritirato.

    Ormai non sappiamo più come fare, da quando è stata messa in vendita abbiamo abbassato la richiesta da 300mila euro (l'abbiamo pagata 330mila nel 2010) e ora siamo arrivati a 240mila (220mila euro di mutuo residuo), ma niente da fare.
    La casa è nuova, è stata finita nel 2010, la posizione e la zona sono buone, ma purtroppo abbiamo poche visite (vendiamo con agenzia) e nessuno di veramente interessato.

    Avremmo davvero bisogno di sapere adesso che succederà se non riusciamo a venderla, abbiamo un figlio piccolo e l'incubo dell'asta ci spaventa molto .
    -con il pignoramento avvenuto sarà quasi impossibile vendere in modo ordinario.
    -la procedura esecutiva è iniziata e i compratori avrebbero paura di eventuali creditori che possono intervenire nella procedure nelle more dell'acquisto, devi rivolgerti ad acquirenti scaltri che però vorranno fare l'affare.
    -i margini sono troppo ridotti, se hai un debito residuo di 220k devi aggiungere tutte le spese... in pratica devi già pensare che hai perso tutto il valore della casa.

    L'obiettivo allora dovrebbe essere: non cercare di mantenere la casa; ma come fare a perdere la casa cercando almeno di estinguere tutto il debito che sarà oggi di almeno 230k.

    Dico questo perché potresti perdere la casa in asta e rimanere debitore di 50-100k; se la casa viene venduta all'asta a 150k, tolte le spese di 10k, rimangono circa 90k che la Banca potrà prenderti da stipendio, beni mobili registrati... per tutta la vita, anche sui beni che erediterai dai tuoi genitori.

    C'è un modo per ritardare queste procedure?
    sì, con un avvocato

    C'è modo di sapere quanto tempo passerà dalla notifica del pignoramento al vero e proprio procedimento esecutivo?
    sì dipende dal Tribunale, tra Udine e Napoli c'è differenza... se hanno appena pignorato hai ancora tempo, dovranno anche stabilire il valore della casa, la prima asta partirà da circa 250k e poi scenderà ogni asta deserta del 20%... per arrivare ad una vendita sui 140k-150k. Oggi più o meno finisce così... Ogni asta sono dai 4 ai 6 mesi.

    Soprattutto abbiamo paura che, non essendo per niente pratici di queste cose, la banca faccia qualche mossa che magari non è del tutto regolare e noi non abbiamo mezzi per controbattere in alcun modo, che sia per prendere più tempo possibile per continuare a trovare un compratore.
    i legali della banca non perdono tempo, eseguono la procedura in modo standard, senza fretta ossessiva. Fanno semplicemente il loro lavoro.

    Ho tentato anche di rivolgermi ad agenzie tipo Accord Pignoramenti, che propongono soluzioni a questo tipo di situazioni, qualcuno di voi ne sa qualcosa? Conoscete altri, oltre a loro, che si occupano di queste cose, o meglio lasciar perdere?
    non conosco, presumo che cercheranno di vendere l'immobile se il valore è superiore al mutuo residuo, altrimenti a stralcio cancellando il tuo debito con la banca.

    Grazie in anticipo a chi avrà possibilità di aiutarci, anche solo con qualche consiglio.

    Una mamma disperata
    Al tuo posto, come detto, cercherei di eliminare il debito del mutuo.
    Se non ci sono altri debitori (che possono intervenire nella procedura, come equitalia, condominio, finanziarie...) allora dovresti trovare qualcuno disposto ad offrire anche meno del mutuo residuo ma con l'impegno della Banca ad esinguere il debito.
    Questo è quello che hanno già suggerito alcuni indicando il termine "saldo e stralcio".
    Spero di averti almeno chiarito alcuni dubbi, un grosso in bocca al lupo!

Accedi