Petrolio, Goldman Sachs abbassa stime su debolezza domanda. Decisivo meeting Algeria
Non è roseo il futuro del prezzo del petrolio. Questa la sintesi della view di Goldman Sachs che in un report odierno ha abbassato le proprie previsioni sul prezzo dell'oro nero relativamente all'ultimo trimestre dell'anno. Sulle previsioni pe...
Forum di Algeri, Un accordo sulla produzione potrebbe dare il via a un recupero fino a 50 dollari al barile
   Gli occhi del mondo sono puntati su Algeri, che sta ospitando l'International Energy Forum tra i Paesi dell?Opec e la Russia e che si chiuderà domani. La sensazione di molti analisti è che i maggiori Paesi ...
Piazza Affari sui minimi da inizio luglio con le banche, forti acquisti sul Bund
Si respira un clima di avversione al rischio sui mercati finanziari con gli investitori che si stanno preparando ad affrontare i due eventi clou nell'ultimo scorcio del 2016: il referendum costituzionale, in programma il 4 dicembre, e le elezioni pre...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Liberazione immobile occupato dell'esecutato

    Salve,
    avrei bisogno di un parere relativo alla liberazione di un immobile occupato dall'esecutato, senza titolo. Mi sono aggiudicato l'immobile ad un'asta giudiziaria; dall’ordinanza di vendita, risulta "occupato dall’esecutato e libero per la procedura".

    In base all’art. 560 del codice di procedura civile:

    Il giudice dell'esecuzione dispone, con provvedimento non impugnabile, la liberazione dell'immobile pignorato, [...]
    IV. Il provvedimento costituisce titolo esecutivo per il rilascio ed è eseguito a cura del custode anche successivamente alla pronuncia del decreto di trasferimento nell'interesse dell'aggiudicatario o dell'assegnatario se questi non lo esentano
    e alle modalità di applicazione indicate dall’ordinanza di vendita dell’immobile de quo:

    l’aggiudicatario potrà richiedere (ancor prima dell’emissione del decreto di trasferimento) al custode di procedere alla liberazione dell’immobile ove esso sia occupato dal debitore o da terzi senza titolo. I relativi oneri (anche se sostenuti prima del deposito del decreto di trasferimento) saranno posti a carico esclusivo dell’aggiudicatario
    mi sembra di capire che il giudice può emettere il decreto di liberazione dell’immobile quando provvede all’aggiudicazione o all’assegnazione, ed il provvedimento di rilascio è eseguito a cura del custode.

    In seguito all'aggiudicazione, ho fatto richiesta al custode di provvedere alla liberazione dell’immobile, ancor prima dell’emissione del decreto di trasferimento. Questi sostiene che non rientra tra i suoi compiti e che dovrò occuparmene io una volta che venga emesso il decreto di trasferimento.

    Qualcuno può aiutarmi a dirimere la questione?
    Grazie per l'attenzione.

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    19,799
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    290 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Son rogne...
    Guarda i 3d di Falco d'oro, lui è espertissimo di aste!

Accedi