Crescita globale: Deludenti le politiche delle Banche Centrali. Servono programmi di governo per la produttività
Il Macroeconomic Forecasts del Gruppo Edmond de Rothschild dato alle stampe in questi giorni indica una stabilizzazione della crescita mondiale a un ritmo deludente. "Il deterioramento delle prospettive si riflette nella debolezza ...
Mercati: evento storico condiziona la giornata dei mercati, bancario sotto assedio a Milano
Quella di oggi è stata una seduta epocale che verrà ricordata nel futuro come il "venerdì della Brexit". I cittadini della Gran Bretagna hanno espresso il loro verdetto, lasciare l'Unione Europea e quindi avere l'indipendenza dal governo di Brux...
Mercati: volatilità potrebbe ancora salire, cresce rischio default per banche sistemiche
La paura domina i mercati, e lo farà con ogni probabilità anche nelle prossime settimane, se non mesi. Questa mattina quando i primi rumors sull'esito del referendum cominciavamo a diffondersi fra i media, le performance degli asset azionari mon...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Come vendere una casa abusiva?

    Buonasera a tutti,

    Nonostante numerose ricerche in rete, non sono ancora riuscito a trovare una risposta soddisfacente a un problema che ho in questo periodo riguardo una vendita ed è per questo che, con molta fiducia, pongo il quesito a voi.

    Mio padre ha ereditato una casa in campagna e vorrebbe venderla. La casa è stata accatastata (dopo il ’67) ma mai condonata. Ho letto che in questi casi la procedura da seguire è quella di contattare un tecnico per chiedere un permesso a costruire in sanatoria. Al che la pratica verrebbe accolta solo se il piano regolatore prevede la possibilità di edificare nella zona in cui ricade il mio terreno. In caso contrario (e sarebbe il mio caso, dal momento che la casa sorge a parecchi chilometri fuori dal centro abitato e dall’area inclusa nel piano regolatore) l’unica opportunità che ci si presenta è attendere il prossimo condono. :-S

    Vi chiedo: Le cose stanno effettivamente così? Come posso mettere in regola una casa abusiva locata in un terreno che si trova al di fuori dal piano regolatore? Possibile che debba aspettare chissà quanto tempo per mettermi in regola e venderla?

    Vi ringrazio in anticipo per il tempo e l’attenzione che vorrete dedicare ai miei quesiti.

    Giuseppe

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2
    L'avatar di Haganah
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    36,836
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    cioè fammi capire.....pretendi di trovare il modo di sanare una casa abusiva?
    ringrazia che essendo in italia non sono venuti con le ruspe a buttarla giù.....

  4. #3
    L'avatar di mircocurvasud
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    5,004
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    45 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Il terreno e' tuo ? Puoi venderla tranquillamente! Il prezzo scende del50%/60% circa del prezzo vero di mercato per un immobile regolare.
    Se il terreno e' tuo il problema non si pone,vendi quello, al suo prezzo anche in considerazione della struttura abusiva che ovviamente non risulterà agli atti!

    Non puoi pretendere mica di realizzare denaro come fosse Casa!

  5. #4
    L'avatar di fastech
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    21319881
    Citazione Originariamente Scritto da Haganah Visualizza Messaggio
    cioè fammi capire.....pretendi di trovare il modo di sanare una casa abusiva?
    ringrazia che essendo in italia non sono venuti con le ruspe a buttarla giù.....
    proprio perché siamo in Italia la domanda è più che legittima!

  6. #5

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    2,959
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mircocurvasud Visualizza Messaggio
    Il terreno e' tuo ? Puoi venderla tranquillamente! Il prezzo scende del50%/60% circa del prezzo vero di mercato per un immobile regolare.
    Se il terreno e' tuo il problema non si pone,vendi quello, al suo prezzo anche in considerazione della struttura abusiva che ovviamente non risulterà agli atti!

    Non puoi pretendere mica di realizzare denaro come fosse Casa!
    Sai quante case abusive mantengono i prezzi del mercato regolare? TUTTE

  7. #6

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    1,046
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    24769503
    Vendi il terreno
    spiegando all'acquirente che la casa è abusiva
    se la vuole bene se non la vuole arrivederci e grazie

  8. #7
    L'avatar di pecora nera
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,327
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Una casa abusiva comporta che l'atto notarile sia nullo.E ci sono responsabilità penali per il venditore.
    Verifica con un tecnico se è possibile richiedere una sanatoria e quanto potrebbe costare.
    In bocca la lupo
    PN

  9. #8
    L'avatar di silvyk
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    604
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    16633281
    Se la casa è stata accatastata nel 1967, presumo sia stata costruita precedentemente: in tal caso l'immobile non necessita di concessione edilizia, almeno a quanto ne so.....
    La visura catstale, difatti, non ha valore probatorio: hai il modo di provare che la casa esisteva precedentemente al 1967, per esempio tramite foto satellitari o testimonianze ? Se la risposta è affermativa non dovresti avere problemi

  10. #9
    L'avatar di bear$
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    19,975
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    35 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da silvyk Visualizza Messaggio
    Se la casa è stata accatastata nel 1967, presumo sia stata costruita precedentemente: in tal caso l'immobile non necessita di concessione edilizia, almeno a quanto ne so.....
    La visura catstale, difatti, non ha valore probatorio: hai il modo di provare che la casa esisteva precedentemente al 1967, per esempio tramite foto satellitari o testimonianze ? Se la risposta è affermativa non dovresti avere problemi
    Cos'è una battuta? foto satellitari nel 67'? e a chi le chiedi alla CIA?

  11. #10
    L'avatar di inca1968
    Data Registrazione
    Jul 2000
    Messaggi
    2,941
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da bear$ Visualizza Messaggio
    Cos'è una battuta? foto satellitari nel 67'? e a chi le chiedi alla CIA?

Accedi