Chiarimenti su suddivisione gettito IMU tra Stato e Comuni.
Bce, Mario Draghi in audizione al Parlamento europeo (LIVE)
Il numero uno della Banca centrale europea in audizione alla Commissione sugli Affari economici e monetari.
Regno Unito: l?uscita dall?UE si complica. La scure di Moody’s si abbatte sul rating
Né il FTSE100, che con un -0,3% a 7.289,02 punti si muove sostanzialmente in linea con gli altri benchmark europei, né la sterlina, che nel cambio con il dollaro passa …
Borsa Milano debole dopo elezioni Germania, fiammata di Fincantieri. I titoli Buy & Sell
Tra i titoli da monitorare nella sessione odierna, occhio a FCA, Ubi Banca, Luxottica, Exor, Bper.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1
    L'avatar di Diritto Privato
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    13,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Chiarimenti su suddivisione gettito IMU tra Stato e Comuni.

    E' cambiato qualcosa nelle percentuali di suddivisione del gettito IMU tra Stato e Comuni rispetto a quanto avveniva fino all'anno scorso per l'ICI?

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,481
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    190 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Diritto Privato Visualizza Messaggio
    E' cambiato qualcosa nelle percentuali di suddivisione del gettito IMU tra Stato e Comuni rispetto a quanto avveniva fino all'anno scorso per l'ICI?
    Mi sembra che il gettito ICI finisse tutto ai Comuni, ma potrei sbagliarmi.
    L'IMU prima casa va ai Comuni, quella su altri immobili a metà fra Stato e Comuni.
    Qui ci sono dettagli in più, spero attendibili.
    L'Ici «leggera» alza il conto Imu - Il Sole 24 ORE

  3. #3

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    802
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    38189071
    Allo Stato va il 50% del gettito IMU su seconde case e altri immobili.
    Minimo 50% dell'aliquota base del 0.76%.
    Cioè se il comune decide di applicare un'aliquota inferiore, comunque lo Stato si trattiene lo 0.38%.

Accedi