Come si determina la rendita catastale per un immobile di nuova costruzione?
Germania snobba protesta Ryanair, vuole campione nazionale dei cieli. Lufthansa punta a 90 aerei di Air Berlin
Lufthansa va avanti per la sua strada, snobbando le aspre critiche arrivate sul dossier Air Berlin da parte di Ryanair, e non solo. Obiettivo: rilevare fino a 90 aerei Air …
Banco Bpm: focus sul partner nelle assicurazioni, chi potrebbe essere e i possibili risvolti sul capitale
Passi avanti nella ricerca del partner assicurativo per Banco Bpm. Cinque gli interessanti che stanno valutando di rilevare le quote di Unipol e Aviva nella jv della bancassurance. Le offerte …
Caos politico su Trump spinge verso Bund e oro, c’è chi paventa rischio di un lunedì nero
Acquisti sui beni rifugio con gli investitori che temono un blackout dell'agenda Trump dopo gli ultimi problemi politici
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1
    L'avatar di Diritto Privato
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    13,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Come si determina la rendita catastale per un immobile di nuova costruzione?

    E' legato al valore rogitato, o sbaglio?

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    21,583
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1056 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Non so rispondere con esattezza alla tua domanda, però occorre chiarire....
    Generalmente degli accatastamenti se ne occupano i geometri, è una materia a mio avviso un po' arida, quindi non ho mai approfondito, si paga un professionista e lui fà i nuovi "accatastamenti", poi ti fornisce l'elaborato planimetrico con tutti i sub, le rendite etc.
    Credo però che la tua domanda fosse un po' diversa...forse volevi dire: quando stupulerò il rogito, dovrò pagare in base alla rendita catastale o al valore dichiarato? E anche: c'è un legame tra i due valori?
    A queste domande saprei rispondere...
    -rendita catastale se compri da privato
    -valore dichiarato se compri da costruttore
    -no.

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,455
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    184 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    -valore dichiarato se compri da costruttore
    Ma il costruttore, prima di vendere, deve accatastare l'immobile, che quindi, al momento del rogito, ha già una rendita attribuita.
    Quindi, se la domanda di Diritto privato era proprio quella, la risposta è che la rendita catastale viene attribuita sulla base di una serie di parametri (consistenza, tipo di finiture, tariffa d'estimo della zona...) che vengono inseriti nel DOCFA, il software distribuito dall'ADT ai tecnici.

  4. #4
    L'avatar di Diritto Privato
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    13,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Premesso che non devo rogitare, la mia era solo una mera curiosità.

    Sostanzialmente, volevo sapere se, a parità di categoria, classe catastale e numero vani, la rendita catastale (su cui poi si calcolerà la nuova ICI/IMU) sia sostanzialmente la stessa per un immobile del 1980 e un immobile di nuova costruzione.

    Se la risposta è negativa, perchè magari il valore della rendita catastale di una casa nuova è dato dal valore rogitato, sarebbe pesantissima la disparità di trattamento rispetto a chi vive in una casa costruita anche solo 20 anni fa.

Accedi