Come si determina la rendita catastale per un immobile di nuova costruzione?
Fed conferma era rialzo globale dei tassi, ma Fitch: bond sovrani con tassi negativi balzano a $9,7 trilioni. Oggi riunione Bce
La Federal Reserve alza i tassi di interesse portandoli al nuovo target compreso tra l'1,25% e l'1,5%. Seguono a ruota anche la People's Bank of China e l'autorità monetaria di …
Auto: immatricolazioni europee ancora in crescita a novembre (+5,8%). Fca perde terreno
Il mercato dell'auto europe rimane positivo a novembre, mentre Fca scivola. Positive le prospettive per l'intero anno, che dovrebbe avvicinarsi ai massimi toccati nel 2007
Piazza Affari sbanda con le banche, -4,6% Unicredit. Per analisti il rischio politico dominerà fino alle elezioni
Mercoledì difficile per Piazza Affari che è risultata la Borsa più debole in Europa con l’emergere della concreta possibilità di elezioni politiche già il prossimo 4 marzo, in anticipo rispetto …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1
    L'avatar di Diritto Privato
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    13,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Come si determina la rendita catastale per un immobile di nuova costruzione?

    E' legato al valore rogitato, o sbaglio?

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    22,468
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1514 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Non so rispondere con esattezza alla tua domanda, però occorre chiarire....
    Generalmente degli accatastamenti se ne occupano i geometri, è una materia a mio avviso un po' arida, quindi non ho mai approfondito, si paga un professionista e lui fà i nuovi "accatastamenti", poi ti fornisce l'elaborato planimetrico con tutti i sub, le rendite etc.
    Credo però che la tua domanda fosse un po' diversa...forse volevi dire: quando stupulerò il rogito, dovrò pagare in base alla rendita catastale o al valore dichiarato? E anche: c'è un legame tra i due valori?
    A queste domande saprei rispondere...
    -rendita catastale se compri da privato
    -valore dichiarato se compri da costruttore
    -no.

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,522
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    211 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    -valore dichiarato se compri da costruttore
    Ma il costruttore, prima di vendere, deve accatastare l'immobile, che quindi, al momento del rogito, ha già una rendita attribuita.
    Quindi, se la domanda di Diritto privato era proprio quella, la risposta è che la rendita catastale viene attribuita sulla base di una serie di parametri (consistenza, tipo di finiture, tariffa d'estimo della zona...) che vengono inseriti nel DOCFA, il software distribuito dall'ADT ai tecnici.

  4. #4
    L'avatar di Diritto Privato
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    13,953
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Premesso che non devo rogitare, la mia era solo una mera curiosità.

    Sostanzialmente, volevo sapere se, a parità di categoria, classe catastale e numero vani, la rendita catastale (su cui poi si calcolerà la nuova ICI/IMU) sia sostanzialmente la stessa per un immobile del 1980 e un immobile di nuova costruzione.

    Se la risposta è negativa, perchè magari il valore della rendita catastale di una casa nuova è dato dal valore rogitato, sarebbe pesantissima la disparità di trattamento rispetto a chi vive in una casa costruita anche solo 20 anni fa.

Accedi