Dubbio su usucapione di un terreno agricolo.
Alitalia: ipotesi cessione a pezzi in 6 mesi dopo il No dei lavoratori
Alitalia fatta a pezzi e messa in vendita a prezzi da saldo. Questo lo scenario peggiore che secondo quanto scrive Il Messaggero rischia la compagnia aerea nei prossimi mesi, dopo che ieri i lavoratori hanno respinto il pre-accordo di riduzione dei...
Crédit Agricole Cariparma pronta a mettere le mani su Caricesena, Carim e Carismi
Cesena, Rimini e San Miniato. Sono le tre Casse di Risparmio finite nel mirino di Crédit Agricole Cariparma, la controllata italiana del gruppo Crédit Agricole S.A.. Il gruppo transalpino ha avviato le discussioni preliminari con Banca ...
Amazon: il target price che assegna al titolo un margine di rialzo del 40%
Il margine di rialzo del titolo Amazon è di ben +40%. E' quanto afferma Michael Pachter, analista di Wedbush Securities, che assegna al titolo un target price di $1.250, il più alto tra quelli che sono stati assegnati da 46 analisti int...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12 Ultima

  1. #1
    L'avatar di gouf
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    31,821
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1397 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Dubbio su usucapione di un terreno agricolo.

    Buongiorno a tutti.

    Mio padre era proprietario insieme a sua sorella di un terreno agricolo.

    Anni fa aveva contattato un contadino che lo tenesse in ordine, visto che noi non ce ne facevamo niente di quel terreno.

    Ora essendo mancato nostro padre siamo diventati noi i proprietari insieme a nostra zia.

    Ci siamo informati e il contadino in questione nel 1999 ha registrato un contratto presso i coltivatori diretti, dove dice che lui usa quel terreno per piantarci il mais.

    So che il termine di usucapione è di 20 anni.

    Qual è la procedura per non perdere il possesso di un terreno per usucapione?

  2. #2
    L'avatar di totem1959
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    30,989
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    287 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    hai testimoni che tuo padre lo ha dato in concessione gratuita?? se si.... gli scrivi una raccomandata AR comunicandogli che ritirate la concessione gratuita e che vi serve per uso proprio...

    se ha piantato alberi dovrete riconoscergli qualcosa per ogni albero... se ha seminato... il raccolto sarà suo....

    cmq credo che dovrete in ogni caso, passare attraverso un buon avvocato.

    conosco gente che il giudice gli ha riconosciuto la proprietà al legitimo proprietario ma il possesso a chi lo coltivava... a dirla breve, ha dovuto sganciare qualche soldo per entrare in possesso!

  3. #3
    L'avatar di gouf
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    31,821
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1397 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Be ma il terreno è ancora nostro perchè dobbiamo andare da un avvocato, mancano ancora 10 anni prima che il coltivatore lo possa pretendere tramite usucapione.

    Del raccolto non ci interessa in fondo a noi tiene il terreno in ordine puo tenersi il mais che produce.

    Piu che altro volevamo sapere se conviene fare qualcosa di scritto tra noi e il coltivatore dove si dice che ci va bene che lui coltivi ma che il terreno rimanga nostro anche trascorsi i 20 anni.

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,356
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    36 Post(s)
    Potenza rep
    26465383
    Citazione Originariamente Scritto da totem1959 Visualizza Messaggio
    hai testimoni che tuo padre lo ha dato in concessione gratuita?? se si.... gli scrivi una raccomandata AR comunicandogli che ritirate la concessione gratuita e che vi serve per uso proprio...

    se ha piantato alberi dovrete riconoscergli qualcosa per ogni albero... se ha seminato... il raccolto sarà suo....

    cmq credo che dovrete in ogni caso, passare attraverso un buon avvocato.

    conosco gente che il giudice gli ha riconosciuto la proprietà al legitimo proprietario ma il possesso a chi lo coltivava... a dirla breve, ha dovuto sganciare qualche soldo per entrare in possesso!
    o.t.
    ciao totem
    visto che siamo in ambito agricolo e tempo fa mi hai dato delle dritte, in particolare parlammo di alberi di noce, cosa ne pensi di pioppi per produzione di legno o bosco ceduo per produzione di cippato e energia dalle biomasse?

  5. #5
    L'avatar di totem1959
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    30,989
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    287 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da tam10 Visualizza Messaggio
    o.t.
    ciao totem
    visto che siamo in ambito agricolo e tempo fa mi hai dato delle dritte, in particolare parlammo di alberi di noce, cosa ne pensi di pioppi per produzione di legno o bosco ceduo per produzione di cippato e energia dalle biomasse?
    questo è il forum che ha le risposte alle tue domande.... parlano do macchine movimento terra e agricoltura di ogni genere.

    http://www.forum-macchine.it/

  6. #6
    L'avatar di totem1959
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    30,989
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    287 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gouf Visualizza Messaggio
    Be ma il terreno è ancora nostro perchè dobbiamo andare da un avvocato, mancano ancora 10 anni prima che il coltivatore lo possa pretendere tramite usucapione.

    Del raccolto non ci interessa in fondo a noi tiene il terreno in ordine puo tenersi il mais che produce.

    Piu che altro volevamo sapere se conviene fare qualcosa di scritto tra noi e il coltivatore dove si dice che ci va bene che lui coltivi ma che il terreno rimanga nostro anche trascorsi i 20 anni.
    tu devi contestare l'operato di questa persona è cmq crearti data certa... vai da un avvocato che il tempo gioca per lui e non per te!

  7. #7
    L'avatar di sisimomo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Attento che i 20 anni non decorrono per forza dal 1999, se il contadino riesce a dimostrare che lo utilizza da prima di quell'epoca.

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    700
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    21053020
    Guarda che esiste l'usucapione abbreviata ( 10 anni) ex art 1159 e seguenti codice civile,
    potrebbe essere che e' tardi o ti resta poco tempo per fare qualcosa
    http://www.diritto.net/content/view/789/7/
    Ultima modifica di aragorn2008; 26-02-09 alle 09:42

  9. #9
    L'avatar di gouf
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    31,821
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1397 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Scusate ma se io mando tramite raccomandata una lettera dove dico al contadino che è esonerato dal continuare a coltivare il nostro terreno può bastare, o dobbiamo trovarci fisicamente e firmare una scrittura privata?

  10. #10
    L'avatar di sisimomo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    basta una raccomandata con cui interrompi i termini di decorrenza ai fini del diritto all'usucapione

Accedi