Spread e punti di ingresso (o di uscita)
Trump mette bocca anche sulla Fed, Casa Bianca corregge il tiro ma mercati restano in allerta
Donald Trump entra nuovamente in scivolata, questa volta con nel mirino la Federal Reserve. Dalle anticipazioni di un intervista alla Cnbc (che verrà trasmetta oggi prima dell'avvio di Wall Street), …
Passera punta in alto, ecco i piani della nuova banca che guarda a Pmi e Npl
Corrado Passera torna in pista con una sua banca che andrà ad attaccare il settore degli Npl con focus anche sulle PMI ad alto potenziale e spazio per una divisione …
Amazon, successo Prime Day: valore di mercato tocca 900 miliardi, trema Apple
Affari d?oro per Amazon nel Prime Day del 16 luglio scorso. Trentasei ore di promozioni per i clienti di Prime che hanno speso 4,2 miliardi di dollari, con una crescita …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Spread e punti di ingresso (o di uscita)

    Buonasera a tutti. Avrei bisogno di un chiarimento.
    In molti articoli e guide sul forex che si trovano in rete si dice che gli ingressi o gli stop loss vanno posizionati sempre qualche pip sopra o sotto il punto reale di ingresso perché si deve tenere conto dello spread. Ma questo non dovrebbe valere solo quando ad attivare il trade è il prezzo ask?
    Prendiamo un’operazione Long: in questo caso piazzo l’entrata un po’ sopra il punto di ingresso individuato perché il trade sarà attivato dalla linea ASK. Quando il prezzo arriverà alla linea ASK, la linea BID sarà sul punto di ingresso da me individuato.
    Lo stop loss lo dovrei piazzare invece nel punto esatto di uscita individuato perché l’uscita sarà attivata dal prezzo BID.
    Il take profit lo piazzerò sempre nel punto esatto di uscita dal trade, perché anche in questo caso la vendita avverrà sul prezzo BID.

    Viceversa, in un’operazione short piazzerò l’entrata nel punto di entrata in quanto il trade sarà attivato dal prezzo Bid. Lo stop loss sarà invece piazzato qualche pip sopra il punto di uscita in quanto l’uscita sarà attivata dal prezzo Ask. Il take profit lo piazzerò qualche pip sopra il prezzo d’uscita in quanto l’uscita dal trade sarà attivata anche in questo caso dalla linea Ask (più alta del BId).
    E’ giusto il ragionamento?

  2. #2
    L'avatar di $titortrader
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    73 Post(s)
    Potenza rep
    4212097
    Citazione Originariamente Scritto da massimo730 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti. Avrei bisogno di un chiarimento.
    In molti articoli e guide sul forex che si trovano in rete si dice che gli ingressi o gli stop loss vanno posizionati sempre qualche pip sopra o sotto il punto reale di ingresso perché si deve tenere conto dello spread. Ma questo non dovrebbe valere solo quando ad attivare il trade è il prezzo ask?
    Prendiamo un’operazione Long: in questo caso piazzo l’entrata un po’ sopra il punto di ingresso individuato perché il trade sarà attivato dalla linea ASK. Quando il prezzo arriverà alla linea ASK, la linea BID sarà sul punto di ingresso da me individuato.
    Lo stop loss lo dovrei piazzare invece nel punto esatto di uscita individuato perché l’uscita sarà attivata dal prezzo BID.
    Il take profit lo piazzerò sempre nel punto esatto di uscita dal trade, perché anche in questo caso la vendita avverrà sul prezzo BID.

    Viceversa, in un’operazione short piazzerò l’entrata nel punto di entrata in quanto il trade sarà attivato dal prezzo Bid. Lo stop loss sarà invece piazzato qualche pip sopra il punto di uscita in quanto l’uscita sarà attivata dal prezzo Ask. Il take profit lo piazzerò qualche pip sopra il prezzo d’uscita in quanto l’uscita dal trade sarà attivata anche in questo caso dalla linea Ask (più alta del BId).
    E’ giusto il ragionamento?

    Cosa sono i bid-ask spreads? |ThinkMarkets | IT

    la cosa principale da capire e' che da quando entri long o short sei sotto dello spread quindi supponiamo uno spread di 3 pip

    BID 1.3600-ASK 1,3603 entri long ASK

    per uscire in pari devi vendere BID 1.3603,quindi i prezzi devono fare +3 pip dalla tua entrata

    comunque non e' questo che fa la differenza,sono sottigliezze.......

    vai su un broker serio dove lo spread eur-usd sia vicino o sotto a 1 pip,non tradare valute esotiche con spread sopra 3-4 pip

    lo stop-loss dopo l'entrata mai sotto i 10-15 pip anche per operazioni brevi,te ne farebbero saltare l'80%

Accedi