Operatività sulla forza relativa tra valute - Pagina 193
Mercati emergenti verso un 2019 da protagonisti con sponda Fed, flussi record sugli ETF
Piazza Affari segna già un saldo positivo del 10% da inizio anno e in generale il 2019 è iniziato con il ritorno del sereno anche sui mercati emergenti con realtà …
Elezioni europee, Pimco: minaccia populista sopravvalutata, non sarà un game changer
Mancano poco più di tre mesi alle elezioni europee, che saranno precedute dall’appuntamento con le elezioni anticipate in Spagna il 28 parile, annunciate ieri dal premier Sanchez. Sui mercati e …
Piazza Affari chiude ottava da incorniciare, banche e Telecom volano
Chiusura di settimana sui nuovi massimi annui per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib si è spinto fino a quota 20.212 punti con un rialzo giornaliero dell’1,90%. Si tratta dei massimi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1921
    L'avatar di Serserser
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    489
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    11403714
    Citazione Originariamente Scritto da Olli74 Visualizza Messaggio
    Nihilist questo è il suo 3D Nihilist Forex Indicators @ Forex Factory dove mette a disposizione una serie di indi per identificare i trend che si basano su diversi ADX. C'è anche un currency strength meter ma non è il focus del 3D. Gli indicatori sull'ADX potrebbero essere usati insieme alle forze per avere delle conferme, penso. Proverò a sperimentare
    Ciao!
    Si... grazie!
    Ho visto un po' di roba. Fa tutto abbastanza.. come dire....
    Va beh, meglio così, lavorerò partendo da zero, faccio prima.

    Intanto la notte ha portato consiglio e ho creato un primo oscillatore - indice confrontando le majors rispetto alla singola valuta in esame.

    Qui l'oscillatore indice del Dollaro (line più chiara) e l'indice dell'Euro (line blu scuro). Su di un grafico EURUSD h1.

    Questa è la versione "veloce", che spinge di più l'oscillatore verso le zone iper in base alle variazioni.



    Questa invece è la versione "curva di sintesi" della valuta interessata.
    Non è una media della prima, è proprio la curva originale dell'indice sintetico. Con un po' di smoothing.



    Sul Daily



    Senza smoothing



    Poi ho in mente altre cose, le proverò in settimana. Ovviamente l'utilità di tutto questo è tutta da dimostrare.

    Qui ho confrontato i cross della valuta interessata tra USD EUR GBP AUD NZD JPY CHF. Probabilmente creerò qualcosa di simile includendo una serie di cambi "minori".

    L'unico grosso dubbio che ho è quello sui pesi da attribuire ai vari cambi. Per ora è 1:1. Sul paniere delle minors, pensavo di pesarlo in base alla correlazione tra le valute: più sono correlate meno peso darle all'interno dell'indice. Poi si possono pesare anche in base alla liquidità, se questa risulta influirne la volatilità (da verificare).
    Ultima modifica di Serserser; 03-11-16 alle 19:30

  2. #1922
    L'avatar di Olli74
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    135220
    Citazione Originariamente Scritto da Serserser Visualizza Messaggio
    Si... grazie!
    Ho visto un po' di roba. Fa tutto abbastanza cagare.
    Va beh, maglio così, lavorerò partendo da zero, faccio prima.

    Intanto la notte ha portato consiglio e ho creato un primo oscillatore - indice confrontando le majors rispetto alla singola valuta in esame.

    Qui l'oscillatore indice del Dollaro (line più chiara) e l'indice dell'Euro (line blu scuro). Su di un grafico EURUSD h1.

    Questa è la versione "veloce", che spinge di più l'oscillatore verso le zone iper in base alle variazioni.



    Questa invece è la versione "curva di sintesi" della valuta interessata.
    Non è una media della prima, è proprio la curva originale dell'indice sintetico.



    Sul Daily



    Senza smoothing



    Poi ho in mente altre cose, le proverò in settimana. Ovviamente l'utilità di tutto questo è tutta da dimostrare.

    Qui ho confrontato i cross della valuta interessata tra USD EUR GBP AUD NZD JPY CHF. Probabilmente creerò qualcosa di simile includendo una serie di cambi "minori".

    L'unico grosso dubbio che ho è quello sui pesi da attribuire ai vari cambi. Per ora è 1:1. Sul paniere delle minors, pensavo di pesarlo in base alla correlazione tra le valute: più sono correlate meno peso darle all'interno dell'indice. Poi si possono pesare anche in base alla liquidità, se questa risulta influirne la volatilità (da verificare).
    Ciao! Complimenti
    Sono sicura che i più esperti del 3D sapranno sicuramente darti degli input e dei suggerimenti utili quindi RAGAZZI NON SIATE TIMIDI E DATE IL VOSTRO CONTRIBUTO!!!
    perchè come diceva qualcuno sharing is caring

  3. #1923
    L'avatar di GioITA
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    11
    Citazione Originariamente Scritto da Serserser Visualizza Messaggio
    gli indicatori che usate voi, danno lo stesso peso alle valute di confronto, o sono pesate secondo qualche criterio?
    io ho utilizzato CSM original e dà un peso uguale a tutte le valute, mi sembra si possano impostare anche dei pesi diversi comunque nel post di forex factory c'è scritto tutto

    scusa vegeta ma nella tua tabella gli eccessi di forza corrispondono a cambiamenti di trend della forza mentre i reverse ci sono quando la media delle forze giornaliere crossa la forza weekly giusto? ho cercato nel post ma non ho trovato niente al riguardo molto probabilmente mi è sfuggito

  4. #1924
    L'avatar di Eod
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,016
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    11136848

    Question

    Citazione Originariamente Scritto da Serserser Visualizza Messaggio
    Si... grazie!
    Ho visto un po' di roba. Fa tutto abbastanza cagare.
    Va beh, meglio così, lavorerò partendo da zero, faccio prima.

    Intanto la notte ha portato consiglio e ho creato un primo oscillatore - indice confrontando le majors rispetto alla singola valuta in esame.

    Qui l'oscillatore indice del Dollaro (line più chiara) e l'indice dell'Euro (line blu scuro). Su di un grafico EURUSD h1.

    Questa è la versione "veloce", che spinge di più l'oscillatore verso le zone iper in base alle variazioni.



    Questa invece è la versione "curva di sintesi" della valuta interessata.
    Non è una media della prima, è proprio la curva originale dell'indice sintetico. Con un po' di smoothing.



    Sul Daily



    Senza smoothing



    Poi ho in mente altre cose, le proverò in settimana. Ovviamente l'utilità di tutto questo è tutta da dimostrare.

    Qui ho confrontato i cross della valuta interessata tra USD EUR GBP AUD NZD JPY CHF. Probabilmente creerò qualcosa di simile includendo una serie di cambi "minori".

    L'unico grosso dubbio che ho è quello sui pesi da attribuire ai vari cambi. Per ora è 1:1. Sul paniere delle minors, pensavo di pesarlo in base alla correlazione tra le valute: più sono correlate meno peso darle all'interno dell'indice. Poi si possono pesare anche in base alla liquidità, se questa risulta influirne la volatilità (da verificare).
    ......zzzzarola. Ma sei un magoooooo...complimenti. Anche se nn ho capito come hai ottenuto le tue curve indice..... Comunque tutto interessante.... Bravo davvero. Speriamo divederti creare qualcosa di veramente efficace. Gli oscillatori di nichilist nn ti piacciono? Il codice del suo csm lo hai potuto leggere? Lo puoi modificare?

  5. #1925
    L'avatar di Olli74
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    135220
    scrollando questa pagina Nihilist Forex Indicators - Page 53 @ Forex Factory si trovano delle indicazioni su come interpretare il csm di Eod

  6. #1926
    L'avatar di Eod
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,016
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    11136848
    Citazione Originariamente Scritto da vegetaweb Visualizza Messaggio
    Non ti applichi
    NNo ci mancherebbe nessuna chiusura....ma le pagine stanno per finire tra un po' si aprirà il Vol 2

    Chissà se giomf per medio termine intende questo tipo di operatività:
    - 17/12 SHORT EURAUD -> è a +700pips
    ciao vegetaweb,
    con riferimento alla risposta che hai dato ad olly sopra ormai è da un bel po di tempo che in molti ti hanno seguito nella speranza di capire di piu' sulle forze. visto che sostieni che tutto è partito dal CSM ORIGINAL, ti chiediamo tutti una cosa, ovvero di condividere almeno, ripeto, ALMENO le impostazione da dare a questo benedetto CSM.
    queste sono le impostazioni di default. quali sono quelle dalle quali sono partiti i tuoi studi??? almeno questo credo tu possa dirlo.......

    -cattura.jpg

    e non dire che non ci applichiamo....

  7. #1927
    L'avatar di Olli74
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    135220
    Citazione Originariamente Scritto da Eod Visualizza Messaggio
    ciao vegetaweb,
    con riferimento alla risposta che hai dato ad olly sopra ormai è da un bel po di tempo che in molti ti hanno seguito nella speranza di capire di piu' sulle forze. visto che sostieni che tutto è partito dal CSM ORIGINAL, ti chiediamo tutti una cosa, ovvero di condividere almeno, ripeto, ALMENO le impostazione da dare a questo benedetto CSM.
    queste sono le impostazioni di default. quali sono quelle dalle quali sono partiti i tuoi studi??? almeno questo credo tu possa dirlo.......

    -cattura.jpg

    e non dire che non ci applichiamo....
    Penso che Vegeta scherzasse quando ha detto che non mi applico ci mancherebbe dopodichè se vuol farci devere quali settaggi ha urilizzato meglio non penso sia un segreto e non penso siano diversi dai settaggi utilizzati da Hanover....almeno così penso io
    ciao

  8. #1928

    Data Registrazione
    Nov 2001
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Eod Visualizza Messaggio
    ciao vegetaweb,
    con riferimento alla risposta che hai dato ad olly sopra ormai è da un bel po di tempo che in molti ti hanno seguito nella speranza di capire di piu' sulle forze. visto che sostieni che tutto è partito dal CSM ORIGINAL, ti chiediamo tutti una cosa, ovvero di condividere almeno, ripeto, ALMENO le impostazione da dare a questo benedetto CSM.
    queste sono le impostazioni di default. quali sono quelle dalle quali sono partiti i tuoi studi??? almeno questo credo tu possa dirlo.......


    e non dire che non ci applichiamo....


    Mi unisco


  9. #1929
    L'avatar di Eod
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,016
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    11136848
    Citazione Originariamente Scritto da Olli74 Visualizza Messaggio
    Penso che Vegeta scherzasse quando ha detto che non mi applico ci mancherebbe dopodichè se vuol farci devere quali settaggi ha urilizzato meglio non penso sia un segreto e non penso siano diversi dai settaggi utilizzati da Hanover....almeno così penso io
    ciao
    mi posti per cortesia sti settaggi di hanover? almeno quelli?

  10. #1930
    L'avatar di Olli74
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    148
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    135220
    di seguito la spiegazione del calcolo del csm original fornita dall'autore

    The calculation is based on that provided in the XLS provided by Giraia in post #54. In posts #54 and #56 I converted the XLS directly into a MT4 indy.

    The original formula worked only on the D1 TF, and the currently forming candle. It checked where price currently was, in terms of the candle high and low, expressed as a percentage. For example, if price was currently at the high, the value returned was 100%; at the low, 0%; three quarters of the way up the candle, 75%; and so forth.

    Then it converted this into a value between 0 and 9, thus:
    Above 97%, value = 9
    Between 90% and 97%, value = 8
    Between 75% and 90%, value = 7
    Between 60% and 75%, value = 6
    Between 50% and 60%, value = 5
    Between 40% and 50%, value = 4
    Between 25% and 40%, value = 3
    Between 10% and 25%, value = 2
    Between 3% and 10%, value = 1
    Less than 3%, value = 0

    It processed all of the candles for each currency pair. Let’s say the pair currently being processed is USDCHF, and price is currently 64% of the way up the candle. Then it would assign a value of 6 for USD, and 9 minus 6 = 3 for CHF. Then it would repeat the same for all currency pairs (as specified in CurrencyPairs), average the results for each currency (not pair), and plot the values.

    CSM extends this concept in three different ways:

    1. You can specify NumberOfCandles. If set to 1, then this would work as the Giraia indy did, i.e. operate on the currently forming candle. If set to 2, it includes both the currently forming candle, and also the one immediately to the left; and so on. It uses the highest and lowest points across the 2 candle interval as 100% and 0%, respectively. Hence the value reflects where price currently is, relative to the highest and lowest point of the last n candles, where n is the NumberOfCandles setting.

    2. The above assumes that ApplySmoothing = false. Setting this to true means that the entire process will be repeated, over the last NumberOfCandles candles, and the result averaged. For example, suppose NumberOfCandles is set to 4. Then if ApplySmoothing = true, the entire calculation (as explained previously) is run for each of NumberOfCandles = 1, 2, 3 and 4, and the four results averaged. This effectively means that, if ApplySmoothing = true, there is a higher weighting applied to the most recent candles. If set to false, it is simply where price is, relative to the high and low of the last n candles.

    3. Instead of being restricted to the D1 TF, separate plots may be generated depending on the user’s choice of TimeFrames. Each TF is calculated completely independently of the others.

Accedi