Qual'é il portafoglio perfetto? - Pagina 10
Elezioni europee, Pimco: minaccia populista sopravvalutata, non sarà un game changer
Mancano poco più di tre mesi alle elezioni europee, che saranno precedute dall’appuntamento con le elezioni anticipate in Spagna il 28 parile, annunciate ieri dal premier Sanchez. Sui mercati e …
Piazza Affari chiude ottava da incorniciare, banche e Telecom volano
Chiusura di settimana sui nuovi massimi annui per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib si è spinto fino a quota 20.212 punti con un rialzo giornaliero dell’1,90%. Si tratta dei massimi …
Posizioni nette corte: risalgono gli short su UBI, fuori Generali
Dall?aggiornamento odierno (15 febbraio 2019) di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Azimut con 6 posizioni short aperte per …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
Prima 8910

  1. #91
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,049
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    901 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da equilibrato21 Visualizza Messaggio
    Elixabet hai messo a segno altra tesi di Laurea, li stai polverizzando, tra poco non li sentiremo più.
    E meno male che lo squilibrato, lo sprovveduto (colui che dice idiozie sarei io), che ho scelto un portafogli di Titoli di Stato, questi rischiano con il loro capitale in questa maniera , e si permettono di giudicare i portafogli degli altri ? Usano strumenti pericolossisimi quale il Cowered Warrant, e mi vengano a esprimere giudizi sulla pericolosità dei titoli di Stato ?
    Sono sbigottito, rimango senza parole, sono sconcertato.
    per cortesia non generalizzare, io non ho mai utilizzato derivati e nemmeno considero pericolosi i titoli di stato, cosa che ho già ripetuto, considero pericoloso metterli assieme guardando solo alla cedola nominale in modo raffazzonato, ma anche in questo caso è tutto relativo, il titolo Arabia Saudita va bene per un portafoglio da 20 milioni di euro, ma per portafogli di questa caratura non ci dovremmo limitare a comprare su Eurotlx tutto ciò che ha cedola alta, dato che i veri mercati obbligazionari per paesi emergenti sono da altre parti nel mondo e un investitore con grande patrimonio potrebbe su questi mercati comporre un portafoglio più logico, avendo molte più emissioni a disposizione, ad es. chi ci dice che Oman sia il titolo migliore, magari esiste un titolo di stato di un paese limitrofo con miglior salute finanziaria prospettica che offre a parità di scadenza un tasso migliore, un investitore assennato non dovrebbe limitarsi a ciò che gli mette nel piatto un unico ristorante ma cercare in ristoranti diversi altrimenti il rischio è che qualche piatto del solito posto gli resti sullo stomaco quando avrebbe potuto trovare un piatto migliore e digeribile ad un prezzo più conveniente

  2. #92
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,049
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    901 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    molto banalmente da wiki:

    Table 3. Recent Debt Defaults : 1998-2006 [10] Country Year Loss of Principal
    Russia 1998 -82%
    Ecuador 1999 -56%
    Pakistan 1999 -48%
    Ivory Coast 2000 -82%
    Ukraine 2000 -31%
    Argentina 2001 -73%
    Moldova 2002 -40%
    Uruguay 2003 -34%
    Grenada 2004 -35%
    Dominican Republic 2005 -5%
    Belize 2006 -24%
    Value weighted average - -45%

    non infierisco sulla numerosità dei default di paesi emergenti perchè in anni troppo lontani è fallita anche la Germania, e sarebbe la prima critica non costruttiva che potrebbe arrivare giusto per criticare a vanvera

    senza dimenticare l'haircut della Grecia, quello di pochi anni fa e non i defaults precedenti, di fatto -50% menocinquantapercento garantito a scadenza
    Ultima modifica di consindip; Oggi alle 15:44

  3. #93
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,049
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    901 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    per i pochi che non avessero mai incontrato questo grafico, d'altra parte Warren Buffett è diventato l'uomo più ricco del mondo investendo in titoli di stato

    le scale sono logaritmiche, se non lo fossero il grafico della azioni salterebbe fuori dal vostro monitor e vi farebbe un buco nel tetto di casa

    -stocks-long-run-graph.jpg

    poi c'è anche questo

    -bp_chart_2018.jpg

  4. #94

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    1630997
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    l'ho scritto il perchè: ho preso ETF americani su cui non ho la base dati storici più indietro perchè se avessi preso gli omologhi europei avrei avuto un periodo di dati più breve ancora visto che gli etf obbligazionari sono più recenti in europa

    non ho mai utlizzato ETF americani coi clienti quindi non mi serve avere la banca dati più estesa, se non trovo ciò che mi serve nella banca dati che utilizzo dovrei perdere tempo e soldi per cercare da altre parti, lo faccio solo se mi serve davvero

    se vuoi un periodo più lungo cerca il grafico del Prof.Siegel pubblicato su "Stocks for the long run", ci sono più di duecento anni di dati magari ti sono sufficienti, non l'ho messo perchè è come tirare un rigore a porta vuota

    tanto alla fine il punto è un'altro, mercato azionario, mercato high yield e obbligazionario bond emergenti nelle giuste dosi vanno bene, ciò che non va bene è comprare bond strani a casaccio e affermare che l'azionario è da evitare a prescindere
    Dicevo di visualizzare l'etf IVV sul sito di ishares us.com in quanto è possibile visualizzare i prezzi dal 2000 , ed è sufficiente per rendersi conto che un piano di accumulo avviato sui massimi del 2000 avrebbe portato l 'investitore in drawdown fino al 2013 .. e non di poco
    ( e psicologicamente non è da tutti reggere l'idea di ritrovarsi sotto del 30 % dopo 10 anni di investimento .
    Se visualizzi un etf americano su s&P 500 , hai lo stesso grafico di un etf europeo (eur hedged ) su s&P 500 , con la differenza inerente soltanto al costo , in questo caso , della copertura ,causato dal differenziale tassi ...

    Se visualizzi ad esempio su morningstar il fondo schroder euro corporate bond acc , quindi puoi vedere anche l'indice benchmark che rappresenta le obbligazioni aziendali area euro , noterai come un portafoglio di obbligazioni aziendali si è comportato nei periodi peggiori ..
    Nulla a che vedere con l'azionario ..
    Dai un occhio anche all'indice JP morgan EMBI Global core index e vedrai che anche lì vale lo stesso discorso ( guarda questo fondo su morningstar così puoi vedere l'indice )
    LU0072845869)

    L'indice global aggregate lo hai visto nel commento di prima ..

    Certamente non và bene comprare bond Statali a casaccio specialmente senza diversificare minimamente ... ma non ha niente a che vedere con il comprare a casaccio azioni ..
    Nel primo caso hai buone probabilità di guadagnare lo stesso senza essere un fenomeno , nel secondo caso invece .. vediamo una valanga di fondi che fanno solo danni , figuriamoci la casalinga o il pensionato che provano a crearsi un portafoglio di azioni .
    Ovvio che se si parla di un fondo msci world si può fare un progetto a lunghissimo termine (senza alcuna certezza ) , ma di fare reddito , se non si utilizza una strategia di ingresso e di uscita , non se ne parla nemmeno .

  5. #95
    L'avatar di consindip
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    4,049
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    901 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da elixabet Visualizza Messaggio
    Dicevo di visualizzare l'etf IVV sul sito di ishares us.com in quanto è possibile visualizzare i prezzi dal 2000 , ed è sufficiente per rendersi conto che un piano di accumulo avviato sui massimi del 2000 avrebbe portato l 'investitore in drawdown fino al 2013 .. e non di poco
    ( e psicologicamente non è da tutti reggere l'idea di ritrovarsi sotto del 30 % dopo 10 anni di investimento .
    Se visualizzi un etf americano su s&P 500 , hai lo stesso grafico di un etf europeo (eur hedged ) su s&P 500 , con la differenza inerente soltanto al costo , in questo caso , della copertura ,causato dal differenziale tassi ...

    Se visualizzi ad esempio su morningstar il fondo schroder euro corporate bond acc , quindi puoi vedere anche l'indice benchmark che rappresenta le obbligazioni aziendali area euro , noterai come un portafoglio di obbligazioni aziendali si è comportato nei periodi peggiori ..
    Nulla a che vedere con l'azionario ..
    Dai un occhio anche all'indice JP morgan EMBI Global core index e vedrai che anche lì vale lo stesso discorso ( guarda questo fondo su morningstar così puoi vedere l'indice )
    LU0072845869)

    L'indice global aggregate lo hai visto nel commento di prima ..

    Certamente non và bene comprare bond Statali a casaccio specialmente senza diversificare minimamente ... ma non ha niente a che vedere con il comprare a casaccio azioni ..
    Nel primo caso hai buone probabilità di guadagnare lo stesso senza essere un fenomeno , nel secondo caso invece .. vediamo una valanga di fondi che fanno solo danni , figuriamoci la casalinga o il pensionato che provano a crearsi un portafoglio di azioni .
    Ovvio che se si parla di un fondo msci world si può fare un progetto a lunghissimo termine (senza alcuna certezza ) , ma di fare reddito , se non si utilizza una strategia di ingresso e di uscita , non se ne parla nemmeno .
    secondo me è inutile parlare della stessa cosa da punti di vista leggermente diversi, perdiamo tempo in due

    un piano di accumulo va valutato da 20 anni in su e forse non bastano, mai detto che siano sufficienti 13 anni

    i QE hanno stravolto i mercati finanziari nell'ultimo decennio, i confronti obbligazioni azioni che comprendono questo periodo hanno senso relativo

    non ho mai parlato di comprare azioni a casaccio, è ovvio che sia molto più pericoloso che comprare BTP a casaccio, ho solo voluto dire che anche nell'economia italiana ci sono delle belle aziende se non ci si limita alle porcate vendute in banca ma non intendo dire che sia un terreno in cui tutti si possono avventurare facilmente

    tra comprare a casaccio tds Oman e altri strani paesi e metter un 5-10% sull'indice globale azionario, incrementando sulle correzioni e ribilanciando in seguito, credo passi una grande differenza, dopodichè ci possono essere modalità differenti di arrivare ai propri obiettivi, legate anche ad aspetti psicologici, ma venire qui ad affermare che l'unica strada è un portafoglio a casaccio di titoli di stato, con modalità operative accessibili solo a pochissimi (visti i tagli minimi), francamente è insopportabile, è un insulto all'intelligenza di alcuni e un insulto a molti altri che non dispongono di capitali elevati e ambiscono magari ad ottenere un certo risultato nel lungo termine, oltre i 30 anni, consapevoli dei rischi

  6. #96

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,321
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    416 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da elixabet Visualizza Messaggio
    L'utente Seboz non si fà mai esercitare le opzioni :
    Le vende innanzitutto OTM ad una certa distanza dal prezzo del sottostante in quel momento (come ha scritto nel commento ) e poi appena il prezzo si avvicina allo strike và a rollare l'opzione ...
    Pertanto non effettua una covered call ma bensì un'investimento direzionale , al quale aggiunge la vendita di opzioni ,call in questo caso , per incassare un pò di valore temporale nelle fasi laterali o di ribasso ..
    Non si preoccupa dei ribassi in quanto è esposto su strumenti altamente diversificati e laddove ci si possono aspettare , sul lungo periodo , nuovi massimi .

    La covered call è una strategia particolare perchè vendendo opzioni ATM , se a breve scadenza , si rischia di fare dei pasticci :
    Se vendo una call ATM a scadenza un mese e l'etf scende del 5 % , incasso il premio mettiamo l'1 % e perdo il 5 % sull'etf ..
    Se a questo punto vendo una call ATM nel caso il sottostante recuperi il 5 % , andrei a recuperare sull'etf ed incassare il premio della call , ma a perdere sull'opzione . il risultato finale è una perdita del 3 % : 5 - ( 1+1 ) .
    Se questa situazione si ripete frequentemente , si realizzano delle perdite per le quali ci possono volere degli anni per recuperarle ..
    Hai le idee confuse, ma non importa.

  7. #97
    L'avatar di equilibrato21
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    632
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    651 Post(s)
    Potenza rep
    17887668
    Accozzaglia di perle di Stato ?
    Il Sultano dell'Arabia Saudita, il Sultanato DELL'OMAN, gli Stati piu ricchi del mondo li chiami accozzaglia ?
    Giustamente tu da esperto investitore nel rispetto del primo comandamento, li tieni in n.2 conti deposito.....!!
    Come ti capisco, di questi tempi visto che gli Stati falliscono e meglio tenerli in Banca, il posto più sicuro del mondo....!!
    Ma che altro devo leggere ?
    Manca solo che qualcuno li tieni sotto la mattonella....



    Citazione Originariamente Scritto da Crapo Durant Visualizza Messaggio
    Equilibrato, penso tu ti riferisca a me e non a Elixabet, con l'affermazione quotata

    Stai tranquillo, che non sono talmente a digiuno di risparmio gestito, da ingelosirmi della tua accozzaglia di perle di Stato

    Io, come risparmiatore, ho come primo comandamento quello di " non prenderle ", e come secondo quello di tenere sempre a mente il primo

    Di conseguenza le mie 4 noccioline le ho divise in 2 Conti Deposito

    Come vedi distanti anni luce dalla tua caratura economica ma sopratutto dalla tua raffinatezza finanziaria

  8. #98
    L'avatar di equilibrato21
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    632
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    651 Post(s)
    Potenza rep
    17887668
    Io non ho mai detto Considip che un portafoglio di Titoli di Stato diversificati per nazioni e l'unica strada...!!
    Dico solo chi ha pochi mezzi deve per causa di forza maggiore ricorrere nell'azionario e/o cercarsi un ETF e/o Fondo obbligazionario o azionario, in quanto l'esigua somna non gli consentira mai di comprare i titoli sovranazionali per ricconi. (Tipo South Africa, Arabia Saudita, OMAN, QATAR) dove e richiesto un taglio minimo di 200.000 USD, che qualche buon tempone nel Forum esperto di Finanza me li chiama "Accozzaglia di Titoli".
    Fatta questa premessa, colpevolizzo i Consulenti in genere (e pertanto incolpo anche te) di aver "demonizzato" i titoli di Stato, usando scolasticamente l'Argentina quale modello per dimostrare la pericolosità e il default degli Stati (tra l'altro l'Argentina ha rimborsato profumatamente con interessi stellari gli investitori soggetti a default).
    Quello che odio che ipocritamente i Consulenti indipendenti e bancari sconsigliano i titoli di Stato ai loro clienti, però loro non disdegnono di acquistarli in grande quantità....!!
    Ai clienti fanno acquistare Fondi (per prendersi le commissioni e/o ETF demonizzando i Titoli di Stato, loro però (Consulenti e Banche ), fanno scorpacciate di Titoli di Stato.
    I Titoli di Stato sono pericolosi solo per i clienti.....


    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    secondo me è inutile parlare della stessa cosa da punti di vista leggermente diversi, perdiamo tempo in due

    un piano di accumulo va valutato da 20 anni in su e forse non bastano, mai detto che siano sufficienti 13 anni

    i QE hanno stravolto i mercati finanziari nell'ultimo decennio, i confronti obbligazioni azioni che comprendono questo periodo hanno senso relativo

    non ho mai parlato di comprare azioni a casaccio, è ovvio che sia molto più pericoloso che comprare BTP a casaccio, ho solo voluto dire che anche nell'economia italiana ci sono delle belle aziende se non ci si limita alle porcate vendute in banca ma non intendo dire che sia un terreno in cui tutti si possono avventurare facilmente

    tra comprare a casaccio tds Oman e altri strani paesi e metter un 5-10% sull'indice globale azionario, incrementando sulle correzioni e ribilanciando in seguito, credo passi una grande differenza, dopodichè ci possono essere modalità differenti di arrivare ai propri obiettivi, legate anche ad aspetti psicologici, ma venire qui ad affermare che l'unica strada è un portafoglio a casaccio di titoli di stato, con modalità operative accessibili solo a pochissimi (visti i tagli minimi), francamente è insopportabile, è un insulto all'intelligenza di alcuni e un insulto a molti altri che non dispongono di capitali elevati e ambiscono magari ad ottenere un certo risultato nel lungo termine, oltre i 30 anni, consapevoli dei rischi

  9. #99

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    1630997
    Citazione Originariamente Scritto da Cren Visualizza Messaggio
    Hai le idee confuse, ma non importa.
    Si certo sicuramente..
    Fai prima a dire che non hai nemmeno capito cosa ho scritto .
    Ma L umiltà ovviamente è cosa rara su questo forum .
    Saluti

Accedi