Commenti diffamatori su gruppo di piattaforma social - Pagina 2
Manovra bocciata, Italia passa alla storia. In ballo il futuro suo e dell’Europa intera
Dallo spread non arriva una buona indicazione. Ma l'importante è che il vicepremier Luigi Di Maio abbia ragione, ovvero che sia vero che "i mercati vogliono bene all'Italia"...
Mps alza asticella su cessioni NPL, ma non basta. Mercato teme esplosione crediti deteriorati
Avanza spedito il processo di cessione di 2,4 miliardi di non performing loan (NPL) da parte di Banca Mps che però dovrà fare i conti con uno scenario nuovamente molto …
Wall Street si muove in deciso ribasso, nuova raffica di trimestrali
Wall Street si muove in deciso ribasso con gli indici che cedono fin dai primi scambi oltre 1 punto percentuale. Poco dopo l’avvio il Dow Jones perde l’1,40%, l’S&P500 arretra …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12

  1. #11
    L'avatar di palo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    6,180
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Blanko Visualizza Messaggio
    ...L'indirizzo di residenza di una persona è pubblico. Basta sapere nome, cognome e città in modo da fare una richiesta al Comune competente nel caso si volesse mandare una raccomandata.
    In ogni caso, se descrivessi con più precisione la situazione saremmo in grado di aiutarti meglio. Ti stiamo letteralmente tirando fuori le informazioni con le pinze...!
    @Blanko Allora vado al sodo.

    Un gruppo di amici amministra gruppo fb chiuso nel quale si discutono questioni del proprio paese.
    Viene inserito un post sul quale si innestano le solite "questioni" di "quartiere" che sfociano poi in commenti diffamatori nei confronti di assessori e giunta.
    Gli amministratori non si accorgono di questi messaggi e non vengno informati da nessuno.
    Tutti gli amministratori vengono raggiunti successivamente da raccomandata di studio legale che, contattato da chi presume di essere diffamato, manda lettera monitoria in cui si chiede la cancellazione dei post incriminati; in caso contrario verranno ritenuti concorsualmente responsabili della diffamazione.
    Gli amministratori hanno subito provveduto a rimuovere i post.
    La "questione" che si pone è: tutti gli amministratori compaiono con il loro nome e cognome ma ... nessuno ha riferimenti di residenza. Come hanno fatto ad essere raggiunti dalla raccomandata? Ci sono norme, regole che consentono il recupero di queste informazioni?

  2. #12

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    263
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    119 Post(s)
    Potenza rep
    3594462
    Citazione Originariamente Scritto da palo Visualizza Messaggio
    @Blanko Allora vado al sodo.

    Un gruppo di amici amministra gruppo fb chiuso nel quale si discutono questioni del proprio paese.
    Viene inserito un post sul quale si innestano le solite "questioni" di "quartiere" che sfociano poi in commenti diffamatori nei confronti di assessori e giunta.
    Gli amministratori non si accorgono di questi messaggi e non vengno informati da nessuno.
    Tutti gli amministratori vengono raggiunti successivamente da raccomandata di studio legale che, contattato da chi presume di essere diffamato, manda lettera monitoria in cui si chiede la cancellazione dei post incriminati; in caso contrario verranno ritenuti concorsualmente responsabili della diffamazione.
    Gli amministratori hanno subito provveduto a rimuovere i post.
    La "questione" che si pone è: tutti gli amministratori compaiono con il loro nome e cognome ma ... nessuno ha riferimenti di residenza. Come hanno fatto ad essere raggiunti dalla raccomandata? Ci sono norme, regole che consentono il recupero di queste informazioni?
    Ecco, ora hai chiarito la questione e ti posso rispondere meglio.
    Se io cerco "Mario Rossi" del Comune di XXX all'anagrafe del suo Comune avrò gratuitamente (o pagando una piccola marca a seconda dei casi) il suo certificato di residenza.
    Sono registri pubblici.
    In ogni caso, gli amministratori hanno provveduto quanto prima alla cancellazione dei messaggi. Mi permetto di consigliare di far mandare dagli amministratori stessi (anche con un'unica raccomandata firmata da tutti loro) una raccomandata a/r allo studio legale, spiegando che loro prendono le distanze dal contenuto dei messaggi, sono dispiaciuti dell'accaduto e ne hanno preso concreta visione solo quando lo studio legale, per conto dei suoi clienti, ha posto in luce la vicenda. Consiglio altresì di scrivere che i messaggi sono stati cancellati.
    In ultimo, suggerisco agli amministratori di pubblicare un post sul gruppo di Facebook in cui si invita la "comunità virtuale" al rispetto del prossimo e delle regole del vivere civile (senza far riferimento alla vicenda in particolare).

  3. #13
    L'avatar di palo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    6,180
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Blanko Visualizza Messaggio
    Ecco, ora hai chiarito la questione e ti posso rispondere meglio.
    Se io cerco "Mario Rossi" del Comune di XXX all'anagrafe del suo Comune avrò gratuitamente (o pagando una piccola marca a seconda dei casi) il suo certificato di residenza.
    Sono registri pubblici.
    In ogni caso, gli amministratori hanno provveduto quanto prima alla cancellazione dei messaggi. Mi permetto di consigliare di far mandare dagli amministratori stessi (anche con un'unica raccomandata firmata da tutti loro) una raccomandata a/r allo studio legale, spiegando che loro prendono le distanze dal contenuto dei messaggi, sono dispiaciuti dell'accaduto e ne hanno preso concreta visione solo quando lo studio legale, per conto dei suoi clienti, ha posto in luce la vicenda. Consiglio altresì di scrivere che i messaggi sono stati cancellati.
    In ultimo, suggerisco agli amministratori di pubblicare un post sul gruppo di Facebook in cui si invita la "comunità virtuale" al rispetto del prossimo e delle regole del vivere civile (senza far riferimento alla vicenda in particolare).
    grazie @Blanko del tuo contributo

Accedi