detrazioni lavoro dipendente , e' obbligatorio riceverle? - Pagina 2
Tre motivi per credere ancora nei Faang
I conti di Netflix hanno deluso le attese e i dubbi sui titoli Faang, dopo l’interminabile corsa in Borsa, aumentano. Nei prossimi giorni anche Alphabet (Google), Apple, Facebook e Amazon …
Sponda Powell per le Borse, record Nasdaq e conti Asml galvanizzano Stm
La testimonianza semestrale al Cangresso da parte di Jerome Powell ha convinto i mercati con l'ottimismo espresso dal presidente della Fed che si è tramutato in una sponda per le …
Illy nel mirino di Nestlè e JAB: ma nel futuro dell’azienda italiana non c’è solo il caffè
Il caffè italiano piace molto agli stranieri lo sanno bene la JAB Holding e la Nestlè, due colossi che hanno messo sul piatto due offerte per l?italiana Illy. Fondata nel …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12

  1. #11
    L'avatar di ilfughi
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,982
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    206 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    A parte il fatto che, come ti è stato già detto e per i motivi per cui ti è stato detto, la paga va contrattata al lordo, c'è anche da dire che se rinunci alle detrazioni per lavoro dipendente in una cera misura la busta non è più al netto, in quanto le tue detrazioni spettanti verrebbero versate in più dal tuo datore di lavoro e poi tu in sede di dichiarazione puoi rivendicarle ottenendi di fatto il netto più le detrazioni spettanti. Detrazioni che non è che le regala lo stato (come gli 80 euro di renzi per i quali il tuo ragionamanto avrebbe senso) ma le versa il tuo datore di lavoro.

  2. #12

    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da ilfughi Visualizza Messaggio
    A parte il fatto che, come ti è stato già detto e per i motivi per cui ti è stato detto, la paga va contrattata al lordo, c'è anche da dire che se rinunci alle detrazioni per lavoro dipendente in una cera misura la busta non è più al netto, in quanto le tue detrazioni spettanti verrebbero versate in più dal tuo datore di lavoro e poi tu in sede di dichiarazione puoi rivendicarle ottenendi di fatto il netto più le detrazioni spettanti. Detrazioni che non è che le regala lo stato (come gli 80 euro di renzi per i quali il tuo ragionamanto avrebbe senso) ma le versa il tuo datore di lavoro.
    ma sei proprio sicuro che e' il datore di lavoro a dover versare di tasca sua le detrazioni? ho qualche dubbio a proposito.

    Questo invece mi sembra un buon motivo per rinunciarvi visto che il contratto e' atermine e io ho gia' avuto un contratto a termine quest'anno


    Il percettore del reddito può richiedere la non applicazione delle detrazioni nel caso in cui sia consapevole di non averne diritto o di averne diritto in parte. Pensiamo ad esempio ai lavoratori a termine, nel caso in cui questi abbiano più rapporti a termine usufruirebbero di detrazioni maggiori di quelle spettanti e dovrebbero quindi restituire le somme in eccesso in fase di conguaglio o di dichiarazione dei redditi.

  3. #13

    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Come prevedevo...

    Ho chiesto al datore di lavoro di togliermi le detrazioni dalla busta paga e mi ha abbassato lo stipendio

    cosa posso fare secondo voi, visto che io non ho diritto a tali detrazioni e vorrei avere lo stipendio che mi spetta?


    Puo' il datore di lavoro fare quello che ha fatto?

  4. #14

    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    bene, oggi andro' al lavoro e diro' al datore di lavoro che se non mi paga lo stipendio pattuito non sono piu' disposto a fare le 70 ore di straordinari mensili NON retribuite

  5. #15

    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    oggi mi sono accorto di un 'altra cosa . ho un contratto a tempo determinato, 6 mesi con un lordo di circa 1900/2000
    dunque per questo rapporto di lavoro avro' reddito lordo complessivo di circa 12000 euro

    Nella busta paga , come potete vedere in foto, pero' c'e' scritto reddito complessivo 8954,22

    E' corretta questa cosa ? che cosa implica il fatto che il datore di lavoro dichiari un redito per me inferiore?

    Avro' altre tasse da pagare in fase di dichiarazione?

    Grazie
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate detrazioni lavoro dipendente , e' obbligatorio riceverle?-36907593_1841833075882895_6737340422131023872_n.jpg  

Accedi