Parcella liquidata
EniRecord, ovvero i 7 progetti in tempi da record che confermano il successo della strategia Eni
Eni: una società che è riuscita ad adattarsi a un contesto sempre più denso di sfide e a riportare risultati esemplari, nonostante gli shock che hanno travolto il settore dell'energia: il crollo dei prezzi del petrolio; il forte ...
Bce, Ignazio Angeloni: Da noi nessun favoritismo in base alla nazionalità. Rialzo tassi? Arma a doppio taglio per le banche
La quantità complessiva dei crediti deteriorati che pesano sui bilanci delle banche è ancora molto alta, ma allo stesso tempo si assiste a un lieve miglioramento. Parola di Ignazio Angeloni, membro del Supervisory Board della Bce, ...
Piaggio compie 130 anni, Colaninno: Vespa elettrica nel 2018 e più Cina. Il titolo sale (+3%)
Cina e Vespa elettrica. Piaggio compie 130 anni e, nel corso della presentazione di "FuturPiaggio-Sei lezioni italiane sulla mobilità e sulla vita", il numero uno Roberto Colaninno fa annunci importanti. "Stiamo a buon punto con la progettazi...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
123 Ultima

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15

    Parcella liquidata

    Su una causa civile, per il recupero di un acconto di 30.000 euro circa ,a mio favore,
    il giudice ha sentenziato, il rimborso, e ha quantificato le mie spese legali ,a mio carico in 5.000 euro. i miei avvocati ,principale e domiciliatario, mi richiedono come parcella 14.000 euro il primo e 6.000 euro il secondo.
    Domanda : cosé che ha prevalenza ,quanto liquidato dal giudice o quanto richiesto come parcella ?
    Grazie a chi saprà rispondermi.
    atbarbag

  2. #2
    L'avatar di Eus
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    5,416
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da atbarbag Visualizza Messaggio
    Su una causa civile, per il recupero di un acconto di 30.000 euro circa ,a mio favore,
    il giudice ha sentenziato, il rimborso, e ha quantificato le mie spese legali ,a mio carico in 5.000 euro. i miei avvocati ,principale e domiciliatario, mi richiedono come parcella 14.000 euro il primo e 6.000 euro il secondo.
    Domanda : cosé che ha prevalenza ,quanto liquidato dal giudice o quanto richiesto come parcella ?
    Grazie a chi saprà rispondermi.
    atbarbag
    Ha prevalenza quanto sentenziato dal giudice. Tuttavia, se tu hai concordato una parcella diversa all'inizio della causa (solitamente è una percentuale del rimborso), dovrai corrispondere al tuo legale la cifra pattuita e quindi 14.000 + 6.000 euro. Quanto hai dovuto scucire come fondo spese all'atto dell'apertura della causa?

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15
    Non è stato fatto nessun accordo, sono stati anticipati, in vari
    acconti circa 4.000 euro al principale e 2.000 euro al domiciliatario.
    Pensi che se bonifico entrambi fino a 5.000 euro ciascuno, possa ritenermi a posto?
    il principale minaccia di far validare la parcella all'ordine e farmi il decreto
    ingiuntivo.

    Grazie
    atbarbag

  4. #4
    L'avatar di Eus
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    5,416
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da atbarbag Visualizza Messaggio
    Non è stato fatto nessun accordo, sono stati anticipati, in vari
    acconti circa 4.000 euro al principale e 2.000 euro al domiciliatario.
    Pensi che se bonifico entrambi fino a 5.000 euro ciascuno, possa ritenermi a posto?
    il principale minaccia di far validare la parcella all'ordine e farmi il decreto
    ingiuntivo.

    Grazie
    atbarbag
    Devi sentire loro. Sinceramente come fa un avvocato a emettere una parcella da 14mila euro senza avertene prima parlato? Non sono noccioline!

  5. #5
    L'avatar di Eus
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    5,416
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    267 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Girfalco Visualizza Messaggio
    Si Fa come ha fatto, due o tre acconti di 1.000 -1.500 euro e poi ha presentato
    come spese al giudice una parcella di 14.000 euro che il giudice non ha accettato e ne ha liquidate 5.000.l'avvocato dice che il lavoro è stato fatto e devo pagarla io.
    se il giudice ha stabilito 5.000, quelli gli devi dare

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15
    ci sono state delle sentenze su questa qestione? c'e qualche codice di riferimento ?
    hai qualche link da controllare ?

    Grazie
    atbarbag

  7. #7
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    23,919
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    522 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da atbarbag Visualizza Messaggio
    Su una causa civile, per il recupero di un acconto di 30.000 euro circa ,a mio favore,
    il giudice ha sentenziato, il rimborso, e ha quantificato le mie spese legali ,a mio carico in 5.000 euro. i miei avvocati ,principale e domiciliatario, mi richiedono come parcella 14.000 euro il primo e 6.000 euro il secondo.
    Domanda : cosé che ha prevalenza ,quanto liquidato dal giudice o quanto richiesto come parcella ?
    Grazie a chi saprà rispondermi.
    atbarbag
    sai che non ho capito?
    dunque tu hai vinto la causa e le spese?
    oppure hai vinto la causa ma le spese sono compensate (e liquidate in 5'000 € per ciascuna delle parti)?
    insomma questi 5'000 te li dà la controparte o no?

  8. #8

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,273
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    30508855
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea4891 Visualizza Messaggio
    sai che non ho capito?
    dunque tu hai vinto la causa e le spese?
    oppure hai vinto la causa ma le spese sono compensate (e liquidate in 5'000 € per ciascuna delle parti)?
    insomma questi 5'000 te li dà la controparte o no?
    Mi associo nella domanda

  9. #9

    Data Registrazione
    Apr 2002
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15
    HO vinto la causa, le spese sono compensate al 50% 2.500 me le da la controparte.
    liquidate in 5.000 per ciascuno

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,273
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    30508855
    Citazione Originariamente Scritto da atbarbag Visualizza Messaggio
    Su una causa civile, per il recupero di un acconto di 30.000 euro circa ,a mio favore,
    il giudice ha sentenziato, il rimborso, e ha quantificato le mie spese legali ,a mio carico in 5.000 euro. i miei avvocati ,principale e domiciliatario, mi richiedono come parcella 14.000 euro il primo e 6.000 euro il secondo.
    Domanda : cosé che ha prevalenza ,quanto liquidato dal giudice o quanto richiesto come parcella ?
    Grazie a chi saprà rispondermi.
    atbarbag
    Non sono un esperto, quindi quello che ti dirò prendilo con le dovute molle, però ritengo che se il giudice ha liquidato una somma in sentenza, quella gli devi dare, a meno che tu non abbia firmato un accordo prima(cosa di cui dubito)
    Certamente l'avvocato dirà che le spese sono maggiori, ma se poi andasse a fare un decreto ingiuntivo nei tuoi confronti tu avresti vita facile nel proporre opposizione in forza di una sentenza del giudice.
    Tra l'altro il giudice prima di liquidare le spese avrà probabilmente richiesto le parcelle agli avvocati, di solito gli avvocati chiedono delle parcelle più alte che poi il giudice segherà di un 30-40%(un po come si fa nelle richieste di risarcimento delle assicurazioni), come nel caso della perizia del ctu.

    Diverso sarebbe stato il caso di parcella inseguito ad ATP(accertamento tecnico preventivo)oppure in caso di conciliazione o sentenza conciliativa(forse).
    Le uniche spese in più che potrà richiederti sono quelle relative all'attività stragiudiziale, ma di solito sono di poco conto.
    Quando si perde gli avvocati di solito cercano di non strapazzare troppo il cliente già oberato, ma poi nel caso di vittoria cercano di aumentare il piatto a loro favore, questo perchè se nella teoria è stato abolito il patto di quota lite, nella realtà esiste ancora.
    Dicevano che in questo modo l'avvocato diventava un semplice socio del suo cliente, invece era necessario elevare la natura intellettuale dell'opera dell'avvocato rendendolo più indipendente, ma nella realtà sempre socio del cliente rimane.
    Quindi se in linea generale il patto di quota lite potrebbe essere ammissibile,(e cmq avrebbe dovuto dirti all'inizio, io mi prenderò il 30% del tuo risarcimento e ovviamente in caso di sconfitta molto di meno) per legge non lo è più e quindi la richiesta mi sembra spropositata.

    Tu parli di parcella liquidata, ma la fattura relativa è stata emessa? Credo proprio di no, infatti l'avvocato non rischierebbe di emettere una fattura sulla quale (una volta registrata) in caso di mancata riscossione dovrebbe pagarci iva e tasse.
    Invece una volta ricevuta la parcella(nel caso non l'avessi già ricevuta) ti consiglierei di passare al contrattacco, cioè di fare tu istanza presso l'ordine degli avvocati competente.
    Benchè quest'azione non inficierebbe il diritto al pagamento dell'avvocato (in quanto l'ordine decide solo sulla parcella e non sulla leggittimità della stessa)però otterresti 2 risultati:

    1) Mettere un po di fifa all'avvocato che così saprebbe di non avere a che fare con uno sprovveduto

    2)Una sensibile riduzione della parcella e conseguente s.....mento con l'ordine.

    Tieni conto che sul fol si dicono molte ca...te, ed io potrei averne detta una, però ti consiglio comunque di risolvere la questione da solo cercando di informarti da persone competenti, perchè rivolgersi ad un altro avvocato vuol dire solo buttare altri soldi(questo lo dice chiunque l'abbia fatto) e poi ricordati che cane non si mette contro cane

    Ciao

Accedi