cosa succede se non pago i verbali
Germania snobba protesta Ryanair, vuole campione nazionale dei cieli. Lufthansa punta a 90 aerei di Air Berlin
Lufthansa va avanti per la sua strada, snobbando le aspre critiche arrivate sul dossier Air Berlin da parte di Ryanair, e non solo. Obiettivo: rilevare fino a 90 aerei Air …
Banco Bpm: focus sul partner nelle assicurazioni, chi potrebbe essere e i possibili risvolti sul capitale
Passi avanti nella ricerca del partner assicurativo per Banco Bpm. Cinque gli interessanti che stanno valutando di rilevare le quote di Unipol e Aviva nella jv della bancassurance. Le offerte …
Caos politico su Trump spinge verso Bund e oro, c’è chi paventa rischio di un lunedì nero
Acquisti sui beni rifugio con gli investitori che temono un blackout dell'agenda Trump dopo gli ultimi problemi politici
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    60
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    cosa succede se non pago i verbali

    cosa succede se mi rifiuto di pagare un verbale? chi è incaricato alla riscossione e come può ottenere i soldi? dopo quanto viene prescritto questo debito?

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    60
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    up

  3. #3
    L'avatar di operaio
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    6,905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Ti pignorano qualsiasi cosa tu abbia la proprietà

  4. #4
    L'avatar di lalibellula
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    84
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    4932266
    Citazione Originariamente Scritto da mrblack19 Visualizza Messaggio
    cosa succede se mi rifiuto di pagare un verbale? chi è incaricato alla riscossione e come può ottenere i soldi? dopo quanto viene prescritto questo debito?
    in caso di mancato pagamento entro 60 giorni e qualora non sia stato presentato un ricorso al giudice di pace, la sanzione applicabile e' invece la meta' dell'importo massimo previsto dalla legge per quella violazione.
    In questo caso il verbale diventa titolo esecutivo e la riscossione coattiva segue le norme previste per le imposte dirette, ovvero iscrizione a ruolo ed emissione, da parte di un concessionario/esattore, della cartella esattoriale (entro cinque anni dalla notifica del verbale).
    Questa procedura comporta inoltre l'addebito delle maggiorazioni previste dalla legge 689/81 (una sanzione calcolata semestralmente fino alla consegna del ruolo all'esattore) nonche' parte dei compensi dell'esattore (attualmente il 4,65%, a quanto ci risulta) e dei diritti di notifica della cartella.
    Se si continuasse a non pagare, oltre a rischiare le procedure esecutive previste dalla legge (dal fermo dell'auto al pignoramento od addirittura all'ipoteca sulla casa, a seconda dei casi), si subirebbe l'addebito di ulteriori spese e sanzioni e degli interessi di mora.
    Avverso la cartella esattoriale puo’ essere proposta opposizione al giudice di pace entro 30 giorni, ma solo per i vizi concernenti la cartella stessa e la sua notifica, nonche' la notifica del provvedimento originale (verbale).

Accedi