Ferrari: primo trimestre record, rivisti al rialzo obiettivi 2016. Marchionne è il nuovo Ceo
Ferrari archivia il miglior primo trimestre di sempre. La casa di Maranello ha realizzato utili per 78 milioni di euro, in crescita del 19% rispetto ai 65 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Battute le attese degli analisti che erano fe...
Salta la quotazione della Popolare Vicenza, ad Atlante il 99,33% del capitale
E' arrivato l'altolà di Borsa Italiana alla quotazione di Banca Popolare di Vicenza. Alla luce dei risultati dell'aumento di capitale, con adesioni pari a solo il 7,66% del totale dell'offerta, Borsa Italiana ha reso noto che non sussistono i presu...
Lavoro Usa, previsioni Commissione europea e stagione delle trimestrali: ecco alcuni market mover della settimana
I dati sul mercato del lavoro americano rappresenta il market mover della settimana. Ma oltre all'aggiornamento mensile sull'andamento dell'occupazione a stelle e strisce sono numerosi gli appuntamenti in calendario nella prima settimana di ma...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    30508854

    contributi e versamento volontario

    Tizio ha versato contributi per circa 20 anni, di colpo però chiude la ditta, è possibile fare un calcolo della pensione che riceverà all'età pensionabile(fra circa 25 anni), sicuramente la pensione sociale(integrata al minimo?) però magari la confartigianato oppure un altro patronato potrebbero farlo?Il servizio sarebbe a pagamento?


    Se invece Tizio volesse continuare a versare(anche da disoccupato)la contribuzione volontaria, a quanto ammonterebbe?
    Ho letto che per il 2009 il minimale di reddito su cui versare i contributi è circa 14.200, per cui il 20% sarebbe 2.840€, sarebbe questo il versamento minimo?
    E se tizio va sotto il versamento minimo non gli viene riconosciuto niente?

  2. #2

    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    6712664
    Citazione Originariamente Scritto da fede24 Visualizza Messaggio
    Se invece Tizio volesse continuare a versare(anche da disoccupato)la contribuzione volontaria, a quanto ammonterebbe?
    Ho letto che per il 2009 il minimale di reddito su cui versare i contributi è circa 14.200, per cui il 20% sarebbe 2.840€, sarebbe questo il versamento minimo?
    E se tizio va sotto il versamento minimo non gli viene riconosciuto niente?
    Rispondo solo alla seconda parte: si il minimo e' circa 2800 euro. Se paghi meno non ti conta niente, anzi va a finire che ti fanno rogne visto che appunto tutto il minimo devi versarlo anche se il tuo reddito e' 0 se sei iscritto.
    Per continuare a versare pero' presumo (serve conferma) debba mantenere anche aperta un attivita' (qui non e' chiaro dalla tua domanda se prima aveva una ditta individuale o cos'altro) e quindi devi aggiungerci anche questi costi.

  3. #3

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    30508854
    Citazione Originariamente Scritto da makkapakka Visualizza Messaggio
    Rispondo solo alla seconda parte: si il minimo e' circa 2800 euro. Se paghi meno non ti conta niente, anzi va a finire che ti fanno rogne visto che appunto tutto il minimo devi versarlo anche se il tuo reddito e' 0 se sei iscritto.
    Per continuare a versare pero' presumo (serve conferma) debba mantenere anche aperta un attivita' (qui non e' chiaro dalla tua domanda se prima aveva una ditta individuale o cos'altro) e quindi devi aggiungerci anche questi costi.
    Io credo che il versamento volontario si possa fare(anche se l'inps potrebbe dire, se sei disoccupato dove li vai a prendere i soldi?)

    Ora però vorrei fare una considerazione sulla rivalutazione dei contributi(non ci ho capito mai niente)

    Se tizio versa, per fare un esempio 10.000€ all'anno di contributi, all'età pensionabile l'inps glieli riconosce tutti+ la rivalutazione oppure ne detrae una parte e a quanto ammonta la rivalutazione?

    Invece di versarla all'inps la stessa cifra(contribuzione volontaria) non converrebbe versarla(senza dedurla ovviamente) in un fondo pensione?(non so perchè ma il fondo pensione mi dà l'idea che rende di più)

    E' possibile versare in un fondo pensione(quello che veniva usato mentre la ditta era aperta)anche dopo che la ditta è stata chiusa?

    Grazie

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    3,612
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Per continuare a versare pero' presumo (serve conferma) debba mantenere anche aperta un attivita'...
    No, non è necessario essere attivi, è volontaria contribuzione, ma io i soldi all'inps non li darei.......

  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    5,339
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Per continuare con i versamenti volontari devi farne specifica richiesta. Generalmente chi chiede di essere ammesso alla contribuzione volontaria non ha un lavoro, altrimenti sarebbe già tenuto alla contribuzione (con INPS o altro ente).

    Una volta ammesso alla contribuzione volontaria, ti arriveranno i bollettini a casa. Puoi pagarli o non pagarli, o anche pagarne qualcuno sì e qualcuno no. Ogni anno hai cinque bollettini, uno con l'intero importo annuale e quattro se vuoi rateizzare. Per i quattro bollettini ognuno ti conta come tredici settimane di anzianità contributiva. L'unica cosa assolutamente importante è non pagare i bollettini dopo la scadenza. Anche per un solo giorno di ritardo il pagamento non viene accettato dell'INPS che ti renderà i soldi indietro (sono precisi).



    ms

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    5,339
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Dimenticavo. L'importo annuo non è sempre il minimale. Spesso è più alto, in quanto correlato alla media degli ultimi redditi dichiarati.

    ms

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    30508854
    Citazione Originariamente Scritto da Massimo S. Visualizza Messaggio
    Per continuare con i versamenti volontari devi farne specifica richiesta. Generalmente chi chiede di essere ammesso alla contribuzione volontaria non ha un lavoro, altrimenti sarebbe già tenuto alla contribuzione (con INPS o altro ente).

    Una volta ammesso alla contribuzione volontaria, ti arriveranno i bollettini a casa. Puoi pagarli o non pagarli, o anche pagarne qualcuno sì e qualcuno no. Ogni anno hai cinque bollettini, uno con l'intero importo annuale e quattro se vuoi rateizzare. Per i quattro bollettini ognuno ti conta come tredici settimane di anzianità contributiva. L'unica cosa assolutamente importante è non pagare i bollettini dopo la scadenza. Anche per un solo giorno di ritardo il pagamento non viene accettato dell'INPS che ti renderà i soldi indietro (sono precisi).



    ms
    Se invece di pagarne 4 ne pago solo 2, non corro il rischio di andare sotto al minimale e non vedermi riconosciuto nulla?(come detto sopra)

  8. #8

    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    5,339
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da fede24 Visualizza Messaggio
    Se invece di pagarne 4 ne pago solo 2, non corro il rischio di andare sotto al minimale e non vedermi riconosciuto nulla?(come detto sopra)
    No. Ogni bollettino che paghi aumenterai la tua anzianità contributiva di 13 settimane. Puoi anche pagare un solo bollettino ogni tre anni.

    ms

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    2,264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    30508854
    Citazione Originariamente Scritto da Massimo S. Visualizza Messaggio
    No. Ogni bollettino che paghi aumenterai la tua anzianità contributiva di 13 settimane. Puoi anche pagare un solo bollettino ogni tre anni.

    ms
    Mi sembri molto ferrato in materia, una cosa che non ho mai capito è come avviene il calcolo del montante pensionistico, ovviamente credo che sarà il totale dei contributi versati più la rivalutazione ma qual'è esattamente l'equazione? voglio dire, sapendo i contributi versati e ipotizzando di mantenerli costanti fino alla pensione sarebbe già possibile ad oggi sapere la rendita pensionistica?

    Comunque invece di fare dei versamenti volontari all'inps non conviene versare in un fondo pensione?

    Per ultimo, è possibile versare in un fondo pensione una volta cessata l'attività oppure bisogna ricorrere ad un'altra forma pensionistica, tipo i piani integrativi previdenziali?

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    5,339
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da fede24 Visualizza Messaggio
    Mi sembri molto ferrato in materia, una cosa che non ho mai capito è come avviene il calcolo del montante pensionistico, ovviamente credo che sarà il totale dei contributi versati più la rivalutazione ma qual'è esattamente l'equazione? voglio dire, sapendo i contributi versati e ipotizzando di mantenerli costanti fino alla pensione sarebbe già possibile ad oggi sapere la rendita pensionistica?

    Comunque invece di fare dei versamenti volontari all'inps non conviene versare in un fondo pensione?

    Per ultimo, è possibile versare in un fondo pensione una volta cessata l'attività oppure bisogna ricorrere ad un'altra forma pensionistica, tipo i piani integrativi previdenziali?
    Non sono per niente ferrato in materia. Solo che ho io stesso chiesto l'ammissione alla contribuzione volontaria, e quindi so come funziona. Per inciso finora (sono passati più di due anni) non ho ancora pagato un solo bollettino.

    Per quanto riguarda la tua prima domanda, se vai sul sito dell'Inps ed accedi alla tua posizione personale, puoi avere una simulazione dell'importo della pensione.



    ms

Accedi