Vademecum per proteggere pc privacy ed evitare hacking - Pagina 118
Chi è Claudio Borghi, il fido economista di Salvini con posizioni anti euro (Video) che spaventano i mercati
Le esternazioni di Claudio Borghi su Mps e miniBot hanno contribuito a allertare i mercati nelle ultime giornate con contraccolpi sul titolo Mps e in generale sull'umore di Piazza Affari, …
Non solo spread e Cds, due punti del contratto di governo fanno tremare le banche
Nuova giornata di passione per le banche a Piazza Affari. Le vendite hanno di nuovo fatto capolino sui titoli del settore in concomitanza con la nuova impennata dello spread Btp …
Spread scatta fino a 170. Osservatorio conti pubblici: proposte M5S-Lega costano 125 miliardi
Fino a 125 miliardi di euro: a tanto ammontano i costi delle proposte contenute nel testo definitivo del contratto di governo M5S-Lega. La cifra è stata calcolata dall’Osservatorio sui conti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
Prima 1868108116117118

  1. #1171

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,938
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    350 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da groviglio Visualizza Messaggio
    notizione doppio:

    è uscito il KB che contine i nuovi microcode per proteggere da "spectre" per il nuovo W10 1803 april 2018 update
    Chi,come il sottoscritto, aveva già aggiornato la patch per "spectre", dovrà nuovamente aggiornarla con questo ultimo KB dopo aver eseguito anche l'aggiornamento a W10 di aprile (che ancora devo fare per i ben noti problemi ) ?

  2. #1172
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    34,182
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    3063 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da bigmatch Visualizza Messaggio
    Chi,come il sottoscritto, aveva già aggiornato la patch per "spectre", dovrà nuovamente aggiornarla con questo ultimo KB dopo aver eseguito anche l'aggiornamento a W10 di aprile (che ancora devo fare per i ben noti problemi ) ?

    buona domanda

    1) se viene effettuata una installazione di windows ex novo, certamente bisogna scaricarsi a mano dal catalog il KB di aggiornamento spectre

    2)in caso di aggiornamento da versione precedente di W10 (ad esempio 1607 o 1709) a versione nuova (1803) , a livello teorico, il KB dovrebbe persistere, ma non ne sarei così sicuro, percui, per tranquillità scaricherei e installerei il nuovo kb per 1803. tanto si accorge lui se la patch deve essere installata o meno. danni non ne fa


    in generale quando si formatta, bisognerà sempre installare il kb con spectre, mentre se si è aggironato io BIOS ,questo passaggio non è necessario (perchè l'aggiornamento è a monte di qualsiasi sistema operativo (OS independent)

  3. #1173

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,938
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    350 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da groviglio Visualizza Messaggio
    buona domanda

    1) se viene effettuata una installazione di windows ex novo, certamente bisogna scaricarsi a mano dal catalog il KB di aggiornamento spectre

    2)in caso di aggiornamento da versione precedente di W10 (ad esempio 1607 o 1709) a versione nuova (1803) , a livello teorico, il KB dovrebbe persistere, ma non ne sarei così sicuro, percui, per tranquillità scaricherei e installerei il nuovo kb per 1803. tanto si accorge lui se la patch deve essere installata o meno. danni non ne fa


    in generale quando si formatta, bisognerà sempre installare il kb con spectre, mentre se si è aggironato io BIOS ,questo passaggio non è necessario (perchè l'aggiornamento è a monte di qualsiasi sistema operativo (OS independent)
    In questa nuova patch per "spectre" non trovo il mio processore kabylake i5 che invece trovavo nell'altra patch più vecchia.....sai dirmi perchè ?

  4. #1174
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    34,182
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    3063 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    c'è c'è, cerca bene...e fai riferimento al codice che trovi nell'ultima colonna (per il tuo processore verifichi il codice con InSpectre)

  5. #1175

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,938
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    350 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    In effetti c'è come CPUID 806E9 ma non capisco perchè l'abbia inserita tra gli intel generazione 7th quando il mio è un i5.

  6. #1176
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    6,319
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    1430 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da bigmatch Visualizza Messaggio
    In effetti c'è come CPUID 806E9 ma non capisco perchè l'abbia inserita tra gli intel generazione 7th quando il mio è un i5.
    Nella denominazione Intel, i3, i5, i7 definiscono il tipo di core (i sta per Itanium e 3,5,7 stanno per budget, mainstream e high-end), mentre il primo numero del codice di 4 cifre che segue (per es. i5-7xxx, i5-8xxx) indica la generazione

  7. #1177
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    34,182
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    3063 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    fog non la freghi

  8. #1178

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    444
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    69 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Truffe da 1 milione di euro sui conti online: preso il clan

    Non ho capito questo.

    nel caso in cui una delle vittime dovesse ricevere un codice sul cellulare prima di autorizzare il bonifico, i truffatori erano in grado di bloccare la scheda sim del titolare del conto per poi far riattivare il suo numero su una "scheda vergine" in loro possesso.

  9. #1179
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    6,319
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    1430 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Probabilmente si riferisce allo swap SIM che consiste nel richiedere presso un centro di telefonia un formato diverso di SIM (sempre con lo stesso numero). La cosa si fa, per esempio, se si ha bisogno di una nanoSIM anzichè la usuale µSIM avendo cambiato modello di smartphone. In questo caso la nuova SIM in qualche ora viene attivata (e può ricevere chiamate e SMS) mentre la 'vecchia' SIM viene disabilitata (e non riceve più nulla).

    Questa è un'operazione che solo il cliente dovrebbe poter fare tuttavia, grazie a documenti falsi, leggerezza di molti centri di telefonia nell'applicare le regole di 'riconoscimento' del cliente o, peggio, complicità interne, è capitato che qualche truffatore sia riuscito nell'intento ricevendo quindi sulla SIM in suo possesso gli SMS con i codici dispositivi della banca.

    Comunque 'sti articoli sono veramente un'insalata incommestibile perfetti per ottenere un gran numero di click (la truffa digitale 'tira' sempre alla grande ) ma totalmente privi di qualsiasi indicazione sensata sul come evitare le truffe (cosa che, almeno, minimizzerebbe il numero di quelle riuscite ).

  10. #1180

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    444
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    69 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    Probabilmente si riferisce allo swap SIM che consiste nel richiedere presso un centro di telefonia un formato diverso di SIM (sempre con lo stesso numero). La cosa si fa, per esempio, se si ha bisogno di una nanoSIM anzichè la usuale µSIM avendo cambiato modello di smartphone. In questo caso la nuova SIM in qualche ora viene attivata (e può ricevere chiamate e SMS) mentre la 'vecchia' SIM viene disabilitata (e non riceve più nulla).

    Questa è un'operazione che solo il cliente dovrebbe poter fare tuttavia, grazie a documenti falsi, leggerezza di molti centri di telefonia nell'applicare le regole di 'riconoscimento' del cliente o, peggio, complicità interne, è capitato che qualche truffatore sia riuscito nell'intento ricevendo quindi sulla SIM in suo possesso gli SMS con i codici dispositivi della banca.

    Comunque 'sti articoli sono veramente un'insalata incommestibile perfetti per ottenere un gran numero di click (la truffa digitale 'tira' sempre alla grande ) ma totalmente privi di qualsiasi indicazione sensata sul come evitare le truffe (cosa che, almeno, minimizzerebbe il numero di quelle riuscite ).
    Per evitare le truffe ci sono tanti modi ma se hai persone all'interno hai un vantaggio enorme, Fineco invia i codici sul telefono non ha il token fisico.
    Con quello che rischiano...

Accedi