FCA: +20% a Piazza Affari dall'elezione di Trump, e con Mary Barra alla Casa Bianca...
Fiat Chrysler continua a sfruttare l'effetto Donald Trump. Dal giorno delle presidenziali americane, lo scorso 8 novembre, il titolo FCA ha messo il turbo a Piazza Affari guadagnando circa 20 punti percentuali. Il Lingotto guarda di più ai pos...
Debito pubblico visto in discesa a fine anno. Nessun impatto, per ora, da esito referendum (Mazziero)
Il debito pubblico italiano torna a salire nel mese di ottobre e toccherà quota 2.224 miliardi. Questa la stima pubblicata dalla Mazziero Reserche, che anticipa la rilevazione ufficiale che sarà diffusa il prossimo 15 dicembre dalla Ban...
Vicenza-Veneto Banca: Viola sarà Ad delle due banche, accelerata per fusione
Da Mps al nuovo polo bancario del Veneto. Fabrizio Viola, ex Ceo del Montepaschi, sarà nominato oggi amministratore delegato della Popolare di Vicenza al posto di Francesco Iorio, rimasto alla guida della banca vicentina per 18 mesi. Mesi che ...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #101

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Questo post e molto interessante e voglio portare anch'io il mio contributo, l'altro giorno sono andato in banca (unicredit), con un assegno per prelevare 3500 euro , il conto e intestato solo a me, e l'assegno e di quelli nuovi non trasferibile.
    Arrivato alla cassa, consegno l'assegno convinto che come al solito, dato che sono correntista di 15 anni, non ci fossero problemi...... e invece.

    Il cassiere mi rida indietro l'assegno dicendo che la cifra era troppo alta e che c'era bisogno di prenotare il contante (sarebbe arrivato 2 giorni dopo)...... gli ho detto scusi "ma sta scherzando?".... il tipo seccato mi guarda e mi dice "ma questi soldi a cosa le servono?, io non le posso dare questa somma se non me la giustifica altrimenti saremmo costretti ad aprire una segnalazione (che immagino sarebbe andata alla gdf"

    Bhe come correntista mi sono sentito davvero preso per il fondo schiena, 15 anni di fedelta e quando ho bisogno dei miei soldi mi venite a chiedere per cosa li voglio usare..... devo giustificare perche li devo usare..... ebbene ad un atteggiamento cosi gli ho risposto "a si allora mi faccia capire una cosa io non sono piu padrone dei miei soldi, o meglio oramai i conti correnti sono trattati alla stregua del tfr, che quando vuol un anticipo del tfr devi presentare ricevute e documentazione fiscale estremamente precisa"

    il povero impiegato stava grondando..... alla fine gli ho detto "bene le diro a cosa mi servono" ho tirato fuori una panoramica odontoiatrica e anche il preventivo della rata finale del dentista, gli ho detto "se vuole le puo pure telefonare...." l'ilarita tra tutti i vari clienti presenti e stata incredibile.

    Rispetto della privacy...... per quando 3500 euro in contanti..... alla fine e intervenuto il direttore di cassa che con una sbruffonaggine estrema ha ripetuto la storia della segnalazione e che con l'assegno potevo prelevare fino a 2500 euro come e scritto nella manovra finanziara, una mossa del ministro tremonti per "ridurre il contante"

    Dato che il dentista va pagato per forza se non si vuole una bella ingiunzione di pagamento del suo legale, ho staccato un altro assegno di 2500 euro e alla fine ho ricevuto i MIEI SOLDI.

    Dopo un atteggiamento del genere, alla fine mi e venuta voglia di fare aprire un conto corrente con un altra banca e fare un bonifico per riversare tutto, e chiudere tutto con unicredit.

    Ditemi voi se questa cosa e giusta? Alla fine i nostri soldi in deposito presso dei semplici custodi (le banche), trattano il tutto come se si trattasse di un tfr.

  2. #102
    L'avatar di giogmail
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    29036652
    Citazione Originariamente Scritto da venice49 Visualizza Messaggio
    Dato che il dentista va pagato per forza se non si vuole una bella ingiunzione di pagamento del suo legale, ho staccato un altro assegno di 2500 euro e alla fine ho ricevuto i MIEI SOLDI.
    Se il dentista emettesse regolare fattura, non avrebbe problemi ad essere pagato con assegno bancario, con bonifico o con PagoBancomat per l'intera somma, senza necessita di avere il contante frusciante

    Certo, ciò implicherebbe pagare IRPEF, IRAP, contributi previdenziali ENPAM, ecc.

  3. #103

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    8,546
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    177 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Finora in questa discussione si parlava di limite alle transazioni tra privati, non di prelievo in banca. Veramente con la nuova finanziaria è stato introdotto anche il limite di prelievo o la filiale di venice49 era semplicemente a corto di contanti e se l'è inventato?

  4. #104

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da giogmail Visualizza Messaggio
    Se il dentista emettesse regolare fattura, non avrebbe problemi ad essere pagato con assegno bancario, con bonifico o con PagoBancomat per l'intera somma, senza necessita di avere il contante frusciante

    Certo, ciò implicherebbe pagare IRPEF, IRAP, contributi previdenziali ENPAM, ecc.
    Ti assicuro che il dentista ha sempre emesso regolarissima fattura e ricevuta sanitaria anche per fare una radiografia endorale da 25 euro, ma pero non ha mai accettato assegni, bonifici penso solo chi ha la partita iva, pagobancomat poi.... ma tu credi che un piccolo studio dentistico mettono il pago bancomat

    Per quando riguarda il nuovo limite "riduci contanti", basta andarsi a rivedere l'ultima conferenza stampa di tremonti e berlusconi sulle correzioni della manovra tremonti parla chiaramente di questa nuova norma che blocca il limite non piu a 5000 euro ma a 2500 euro.

    I conti correnti ormai sono gestiti dai custodi (banche) alla stregua di una azienda che gestisce il tuo tfr, vuoi l'anticipo ok presenta tutte le pezze giustificative.

    Morale, non siamo piu padroni dei nostri soldi.

  5. #105
    L'avatar di giogmail
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    29036652
    Citazione Originariamente Scritto da venice49 Visualizza Messaggio
    ma tu credi che un piccolo studio dentistico mettono il pago bancomat
    Stiamo andando fuori tema e quindi mi fermo qua. Comunque un piccolo studio dentistico potrebbe tranquillamente accettare il bancomat. Anzi, controlla bene: tutti i "piccoli" studi dentistici almeno nella mia zona (Roma) sono in grado di avviarti le pratiche per un finanziamento con qualche società finanziaria...

  6. #106

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15427813
    Citazione Originariamente Scritto da venice49 Visualizza Messaggio
    Ti assicuro che il dentista ha sempre emesso regolarissima fattura e ricevuta sanitaria anche per fare una radiografia endorale da 25 euro, ma pero non ha mai accettato assegni, bonifici penso solo chi ha la partita iva, pagobancomat poi.... ma tu credi che un piccolo studio dentistico mettono il pago bancomat

    Per quando riguarda il nuovo limite "riduci contanti", basta andarsi a rivedere l'ultima conferenza stampa di tremonti e berlusconi sulle correzioni della manovra tremonti parla chiaramente di questa nuova norma che blocca il limite non piu a 5000 euro ma a 2500 euro.

    I conti correnti ormai sono gestiti dai custodi (banche) alla stregua di una azienda che gestisce il tuo tfr, vuoi l'anticipo ok presenta tutte le pezze giustificative.

    Morale, non siamo piu padroni dei nostri soldi.
    ma quindi è già in vigore il nuovo limite dei 2500 euro per prelievo contanti in banca? se io lunedì passo in banca posso prelevare o no 4000 euro allo sportello?
    Ultima modifica di DeReds; 28-08-11 alle 14:20

  7. #107

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    8,546
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    177 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da venice49 Visualizza Messaggio
    ho tirato fuori una panoramica odontoiatrica e anche il preventivo della rata finale del dentista,
    La norma - Il comma 4 dell'articolo 2 del decreto d’agosto, introduce importanti modifiche all’articolo 49 del decreto legislativo 231/2007 (la normativa vigente antiriciclaggio e terrorismo).

    Prima di tale modifica, il divieto di trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore (assegni liberi, obbligazioni, certificati di deposito, libretti di risparmio e altri titoli che non nascono nominativi) tra soggetti diversi scattava quando l'importo del trasferimento era complessivamente pari o superiore ai 5mila euro.

    Mi pare di capire che sia cambiato solo il limite per il pagamento, mentre per il prelievo rimane tutto come prima, al massimo ti segnalano e allora?
    Cmq la rata finale del dentista non la puoi pagare se è 3500€, devi spezzarla in 2 rate. Informati poi su quale sia l'importo oltre il quale la tua filiale vuole la prenotazione dei contanti per vedere se è veramente 2500 o se quel giorno erano a corto e si sono inventati scuse.

  8. #108

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    15427813
    Citazione Originariamente Scritto da vic79 Visualizza Messaggio
    No, il limite dei 2500 euro è per la tracciabilità delle transazioni. Un privato o un impresa per pagare oltre i 2500 lo devono fare con tracciabilità. Il limite di prelievo alla banca non esiste, ma solo una richiesta da parte di questa di tempo per poter dare la somma richiesta.
    beh mi pare che comunque c'è un limite oltre il quale la banca ti segnala alla finanza... prima era 5000 euro, ora non so se questo limite è stato abbassato a 2500.

  9. #109
    L'avatar di IanSolo
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    504
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    26155379
    Citazione Originariamente Scritto da venice49 Visualizza Messaggio
    Ti assicuro che il dentista ha sempre emesso regolarissima fattura e ricevuta sanitaria anche per fare una radiografia endorale da 25 euro, ma pero non ha mai accettato assegni, bonifici penso solo chi ha la partita iva, pagobancomat poi.... ma tu credi che un piccolo studio dentistico mettono il pago bancomat
    Allora dì al tuo dentista che ora le banche non consentono di prelevare più di 2.500 euro e che quindi non potrai pagare più di tale cifra... vedi poi se il dentista non accetta altri metodi di pagamento ...

  10. #110
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    68 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da FreeGan Visualizza Messaggio

    - cut
    In ogni caso non trovo i.diota considerare di tenersi un po' di cash
    x ogni evenienza.
    Io ho scritto che trovo i.diota prelevare 1 milione di euro in contanti, e non la tua nuova versione "tenersi un po' di cash per ogni evenienza", che e' cosa ben differente, e con cui posso anche concordare.

Accedi