Brexit: la City in ansia, si teme la fuga del comparto finanziario
La City di Londra potrebbe perdere migliaia di posti di lavoro a causa della Brexit. Una sede nel miglio quadrato ha da sempre garantito alle istituzioni finanziarie di poter accedere direttamente a un mercato, quello europeo, da oltre 500 milion...
Ubi Banca verso 2.750 esuberi e chiusura 280 sportelli, banca unica entro metà 2017
Banca Unica entro metà 2017 in cantiere 2.750 esuberi e la chiusura di 280 filiali. Sono alcuni dei cardini del nuovo piano al 2019-2020 di Ubi Banca. L'uscita di circa 2.750 risorse sarà in parte compensata dall'ingresso di circa 1.100 nuovi dipen...
Non è ancora il momento di buttarsi sugli asset rischiosi (analisti)
Il referendum britannico e la conseguente Brexit hanno come primo inevitabile effetto quello di aumentare in maniera significativa l'incertezza sui mercati. Questo il commento di Petter von Bonsdorff, assistant director di Evli Bank Plc...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    19832047

    Assegno impagato

    qualche settimana fa ho versato degli assegni tramite unicredit sul conto fineco.
    Un assegno è risultato impagato. è stato ripresentato 2 volte da fineco per l'incasso ma è risultato impagato.
    il cliente che mi ha dato l'assegno mi ha confermato che è coperto.

    ora l'assegno, immagino, che torni a me.
    quello non può più essere incassato, giusto?
    fineco mi applicherà delle penali?

    Il tizio rischia segnalazione al CAI, esatto?

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2

    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    20,107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Torna protestato immagino, non impagato.

  4. #3

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    248
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10461893
    Potrebbe essere meramente "impagato" e non "protestato" se la banca (presumibilmente con la complicità del cliente) ha riscontrato qualche vizio formale (più o meno pretestuoso) dell'assegno. In questo caso non parte la segnalazione alla centrale dei rischi a carico del cliente e l'assegno viene restituito al creditore.

  5. #4
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,557
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Enigma07 Visualizza Messaggio
    qualche settimana fa ho versato degli assegni tramite unicredit sul conto fineco.
    Un assegno è risultato impagato. è stato ripresentato 2 volte da fineco per l'incasso ma è risultato impagato.
    il cliente che mi ha dato l'assegno mi ha confermato che è coperto.

    ora l'assegno, immagino, che torni a me.
    quello non può più essere incassato, giusto?
    fineco mi applicherà delle penali?

    Il tizio rischia segnalazione al CAI, esatto?
    Dovresti approfondire con la tua banca il motivo dell'impagato, se e' per mancanza fondi (totale o parziale) o per altri motivi (errori nella compilazione, ecc). In base alla causale utilizzata dalla banca del traente nel respingere l'assegno avrai le risposte sulle eventuali spese applicate, segnalazioni al CAI, ecc.

  6. #5
    L'avatar di sisimomo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    il tizio ha 60 giorni per pagare somma + 10% di penale + spese

    altrimenti procederai per recuperare la somma

    eventuali suoi problemi con la banca non contano, poi eventualmente sarà lui a rivalersi se la banca ha sbagliato

  7. #6

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    19832047

    assegno non pagato.come evitare spiacevoli conseguenze?

    come accennato il un altro topic, un mio cliente mi ha dato un assegno (delle poste) che ho versato tramite bancomat su conto fineco.
    in queste settimane mi sono arrivate due mail di fineco dicendo che non si poteva procedere al pagamento perchè non c'erano fondi.
    Il cliente ha controllato il conto ed i fondi ci sono. (nel frattempo mi ha fatto un bonifico di pari importo per farmi vedere la buona fede).
    Ho chiamato fineco per cercare di bloccare l'assegno per evitare spiacevoli conseguenze ma mi hanno detto che non si può. stanno attendendo nuova comunicazione dalle poste ma niente.
    Il cliente, ora, dice che la colpa è della mia banca e che devo risolvere (ma questo è scemo)
    mi dite, per favore, se questa cosa può dipendere da fineco o se fuori ogni dubbio la colpa deriva dal conto di chi ha emesso l'assegno?
    come si può risolvere?
    grazie

  8. #7
    L'avatar di sisimomo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    l'assegno procede lo stesso, dovrai ora rilasciare quietanza al debitore in modo che possa evitare il protesto

    sarà compito suo rivalersi sulle poste per il mancato pagamento chiedendo i danni

    fineco non ha colpe, ha solo presentato l'assegno per l'incasso e le poste hanno risposto che non c'erano i soldi

  9. #8

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    19832047
    allora, fineco mi ha addebitato le spese per assegno impagato.. mancanza fondi.
    ora mi ritornerà l'assegno.

    dovrò quindi far pagare al cliente le spese addebitate e basta? (nel frattempo mi ha fatto un bonifico che è stato accreditato dell'importo pari a quello dell'assegno).

    per favore mi dite quale sarà l'iter che dovrà seguire?
    torna l'assegno,
    gli faccio pagare le spese addebitate (è proprio necessario fargli pagare il 10% in più?) e gli rilascio dichiarazione.
    questa dichiarazione a chi la deve presentare?
    grazie

  10. #9
    L'avatar di sisimomo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    le poste gli diranno come fare, il tuo compito sarà quello di rilasciare la dichiarazione di pagamento dell'assegno

    puoi anche decidere di non incassare il 10% di penale, ti ha dimostrato la buona fede pagandoti immediatamente

  11. #10

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    19832047
    Citazione Originariamente Scritto da sisimomo Visualizza Messaggio
    le poste gli diranno come fare, il tuo compito sarà quello di rilasciare la dichiarazione di pagamento dell'assegno

    puoi anche decidere di non incassare il 10% di penale, ti ha dimostrato la buona fede pagandoti immediatamente
    grazie! rep+!

Accedi