Piazza Affari: rischio referendum ed esito aumenti di capitale tengono alta l'incertezza, opportunità su tlc e difesa
Piazza Affari dovrà continuare a fare i conti con un contesto altamente incerto almeno fino al prossimo 4 dicembre, data del referendum sulla riforma costituzionale. Da inizio anno il bilancio del listino milanese è fortemente deficitar...
Eurozona, Dietrofront degli emittenti obbligazionari dopo il ciclone Deutsche Bank
    In concomitanza con la chiusura di 200 filiali Deutsche Bank (un quarto di quelle possedute in Germania) e con l'annuncio del piano di riduzione di costi da un miliardo di euro attraverso 9mila licenziamenti di Commerzbank, ovvero nel...
Yahoo scrive ai propri utenti: ecco come difendere il proprio account
Dopo lunghe giornate di smentite, mezze notizie e dichiarazioni tentennanti Yahoo ha confermato ufficialmente il furto da 500 milioni fatto di dati raccolti addirittura alla fine del 2014 dei propri account. E lo ha fatto contattando direttamente i p...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12 Ultima

  1. #1
    L'avatar di unfor
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    7,384
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    59 Post(s)
    Potenza rep
    42949680

    Data valuta su assegno

    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    23,388
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    240 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da dack Visualizza Messaggio
    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??
    ovviamente

  4. #3
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,636
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    46 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da dack Visualizza Messaggio
    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??
    Nessuna delle due; la data di valuta sara' quella che digitera' il cassiere che paga l'assegno al beneficiario; se lavorera' correttamente, sara' quella che e' effettivamente scritta sull'assegno.


  5. #4
    L'avatar di sologin
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,383
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42801665
    Beh, la data valuta è quelal riportata sull'assegno, salvo omissioni/errori e comunque se non corrisponde si puo' far sempre rettificare andando a controllare la foto dell'assegno.

  6. #5

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    142
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3642532
    Citazione Originariamente Scritto da brushless Visualizza Messaggio
    Nessuna delle due; la data di valuta sara' quella che digitera' il cassiere che paga l'assegno al beneficiario; se lavorera' correttamente, sara' quella che e' effettivamente scritta sull'assegno.

    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.

  7. #6
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,636
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    46 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ragno680 Visualizza Messaggio
    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.
    Attento !
    per il traente e' quella digitata dal cassiere che negozia l'assegno.

  8. #7
    L'avatar di maxpop
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    1,697
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    32547470
    Citazione Originariamente Scritto da ragno680 Visualizza Messaggio
    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.
    Le condizioni relative alla valuta di versamento si sono allineate con la Bersani...1 gg. lav per gli assegni circolari, 3 gg. per gli assegni bancari.
    Ovviamente la data di addebito in conto per il traente è quella indicata sull'assegno perchè è da quella data che l'assegno ha assunto lo strumento di mezzo di pagamento...
    La disponibilità esula da questi discorsi ed è legata al rischio di insolvenza...

  9. #8

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    142
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3642532
    Citazione Originariamente Scritto da maxpop Visualizza Messaggio
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.
    Le condizioni relative alla valuta di versamento si sono allineate con la Bersani...1 gg. lav per gli assegni circolari, 3 gg. per gli assegni bancari.
    Ovviamente la data di addebito in conto per il traente è quella indicata sull'assegno perchè è da quella data che l'assegno ha assunto lo strumento di mezzo di pagamento...
    La disponibilità esula da questi discorsi ed è legata al rischio di insolvenza...
    La mia precisazione circa la disponibilità è dovuta al fatto che spesso si fa confusione tra valuta e disponibilità considerando la seconda sinonimo della prima.

  10. #9
    L'avatar di sologin
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,383
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42801665
    Citazione Originariamente Scritto da maxpop Visualizza Messaggio
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.

    Il cassiere digita importo e data riportata sull'assegno.

  11. #10
    L'avatar di maxpop
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    1,697
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    32547470
    Citazione Originariamente Scritto da sologin Visualizza Messaggio
    Il cassiere digita importo e data riportata sull'assegno.
    Intendevo dire che il cassiere non decide la valuta dell'assegno. La digitazione della data di emissione dell'assegno non ha nessuna influenza sulla valuta di versamento...

Accedi