Settore Oil: prossima settimana trimestrali delle major, analisti vedono seconda metà 2016 al ribasso
Prosegue il graduale ribasso delle quotazioni del greggio, nonostante il dato positivo relativo alle scorte Usa di mercoledì, che ha concesso una breve pausa al movimento di correzione. Dal punto di vista tecnico le quotazioni del Brent si ...
Bankitalia: arrivate tre offerte per le good bank, prezzo nota dolente
Sono tre le offerte economiche impegnative recapitate a Bankitalia per l'acquisto delle good bank, ovvero le quattro banche nate dalla risoluzione di Carife, Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti. Le offerte informali erano 26, mentre ora ne rim...
Bce verso più flessibilità su bond acquistabili, BlackRock punta su appiattimento parte lunga curva rendimenti Btp
Bisognerà attendere il prossimo meeting Bce dell'8 settembre, che sarà inoltre accompagnato dalle nuove proiezioni macroeconomiche, per vedere se effettivamente Mario Draghi ha in serbo ulteriori azioni di allentamento monetario. Tra le opzioni in ...
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
12 Ultima

  1. #1
    L'avatar di unfor
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    7,265
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949680

    Data valuta su assegno

    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??

  2. Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    23,294
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da dack Visualizza Messaggio
    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??
    ovviamente

  4. #3
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da dack Visualizza Messaggio
    Ho una domanda abbastanza stupida:

    Se io emetto un assegno oggi con data 09 Settembre e il beneficiario lo incassa domani 10 Settembre, la data di valuta che comparrà sul mio c/c sarà quella indicata sull'assegno oppure quella in cui effettivamente l'assegno è stato incassato ??
    Nessuna delle due; la data di valuta sara' quella che digitera' il cassiere che paga l'assegno al beneficiario; se lavorera' correttamente, sara' quella che e' effettivamente scritta sull'assegno.


  5. #4
    L'avatar di sologin
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Beh, la data valuta è quelal riportata sull'assegno, salvo omissioni/errori e comunque se non corrisponde si puo' far sempre rettificare andando a controllare la foto dell'assegno.

  6. #5

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    142
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3642532
    Citazione Originariamente Scritto da brushless Visualizza Messaggio
    Nessuna delle due; la data di valuta sara' quella che digitera' il cassiere che paga l'assegno al beneficiario; se lavorera' correttamente, sara' quella che e' effettivamente scritta sull'assegno.

    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.

  7. #6
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ragno680 Visualizza Messaggio
    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.
    Attento !
    per il traente e' quella digitata dal cassiere che negozia l'assegno.

  8. #7
    L'avatar di maxpop
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    1,697
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    32547469
    Citazione Originariamente Scritto da ragno680 Visualizza Messaggio
    Attento!
    Le valute saranno:
    -Per il beneficiario sarà quella digitata dal cassiere che in tal modo, eventualmente, va a derogare quella prevista dalle condizioni del conto;
    -Per il traente (chi ha emesso l'assegno) sarà la data di emissione riportata sull'assegno.
    Volendo essere precisi per il beneficiario esiste una seconda data che è quella disponibilità ovvero la data a partire dal quale i soldi relativi all'assegno saranno materialmente disponibili. In genere sono 7 giorni decorrenti dalla data di negoziazione decorsi i quali i soldi sono liberamente utilizzabili (termine di stornabilità dell'assegno). Tale termine è generalmente minore se l'assegno è tratto sulla stessa Banca.
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.
    Le condizioni relative alla valuta di versamento si sono allineate con la Bersani...1 gg. lav per gli assegni circolari, 3 gg. per gli assegni bancari.
    Ovviamente la data di addebito in conto per il traente è quella indicata sull'assegno perchè è da quella data che l'assegno ha assunto lo strumento di mezzo di pagamento...
    La disponibilità esula da questi discorsi ed è legata al rischio di insolvenza...

  9. #8

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    142
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3642532
    Citazione Originariamente Scritto da maxpop Visualizza Messaggio
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.
    Le condizioni relative alla valuta di versamento si sono allineate con la Bersani...1 gg. lav per gli assegni circolari, 3 gg. per gli assegni bancari.
    Ovviamente la data di addebito in conto per il traente è quella indicata sull'assegno perchè è da quella data che l'assegno ha assunto lo strumento di mezzo di pagamento...
    La disponibilità esula da questi discorsi ed è legata al rischio di insolvenza...
    La mia precisazione circa la disponibilità è dovuta al fatto che spesso si fa confusione tra valuta e disponibilità considerando la seconda sinonimo della prima.

  10. #9
    L'avatar di sologin
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,377
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da maxpop Visualizza Messaggio
    In caso di versamento di un assegno il cassiere non digita nulla.

    Il cassiere digita importo e data riportata sull'assegno.

  11. #10
    L'avatar di maxpop
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    1,697
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    32547469
    Citazione Originariamente Scritto da sologin Visualizza Messaggio
    Il cassiere digita importo e data riportata sull'assegno.
    Intendevo dire che il cassiere non decide la valuta dell'assegno. La digitazione della data di emissione dell'assegno non ha nessuna influenza sulla valuta di versamento...

Accedi