Black Dog Portfolio ...Verso quota 10.000 euro in dividendi ! - Pagina 88
Tria già a rischio dopo scontro su nomine Cdp, vendite su Ftse Mib e Btp
Nervi tesi in seno al governo sulla questione nomine e sui mercati la calma apparente della prima parte della settimana, con tasso dei Btp che era sceso ai minimi da …
Trump mette bocca anche sulla Fed, Casa Bianca corregge il tiro ma mercati restano in allerta
Donald Trump entra nuovamente in scivolata, questa volta con nel mirino la Federal Reserve. Dalle anticipazioni di un intervista alla Cnbc (che verrà trasmetta oggi prima dell'avvio di Wall Street), …
Passera punta in alto, ecco i piani della nuova banca che guarda a Pmi e Npl
Corrado Passera torna in pista con una sua banca che andrà ad attaccare il settore degli Npl con focus anche sulle PMI ad alto potenziale e spazio per una divisione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione
Prima 3878868788

  1. #871

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    1,596
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1012 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    ha ragione felix
    Risultati
    6 di 6 domande risposte correttamente

    Hai raggiunto 23 di 24 punti, (95.83%)

    6 perchè con 6 dà 95%?

  2. #872

    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da nemo17 Visualizza Messaggio
    Ottimo. Passare al PIR è stata una scelta vincente che sta gettando nuova linfa vitale nel mio portafoglio.
    Merito anche tuo Nemo che mi hai dato spunti interessanti.
    Per adesso sono partito con 11.000€ circa, però potrei trasferire ancora qualcosa che ho già in portafoglio. Aspetto un eventuale storno per non pagare troppe plus!

  3. #873

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    2,749
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1520 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Considera che se L hai fatto con directa il suo conto titoli costa 100 euro.

    Investendo solo 11.000 sei partito già con -1% di rendimento.

    Diciamo che per fare un portafoglio pir ci vogliono 15 titoli a 5 euro ad acquisto sono 75 euro quindi un altro -0,7% sul rendimento.

    Conti semplificati giusto per ricordare che il pir non è scelta adatta a tutti anzi.

    Altro discorso poi è essere costretti a investire sul paese Italia quindi nessuna diversificazione

    Altro discorso ancora il rendimento netto che si otterrà rispetto a investire sull azionariato mondiale.

  4. #874

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    9,723
    Mentioned
    58 Post(s)
    Quoted
    3185 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    Considera che se L hai fatto con directa il suo conto titoli costa 100 euro.

    Investendo solo 11.000 sei partito già con -1% di rendimento.

    Diciamo che per fare un portafoglio pir ci vogliono 15 titoli a 5 euro ad acquisto sono 75 euro quindi un altro -0,7% sul rendimento..
    Perchè, per operare in autonomia coi PIR ci sono alternative a Directa?
    Effettivamente con 11.000 euro in Pir c'è il rischio che il guadagno in tasse risparmiate se ne vada in commissioni bancarie, ma almeno è un inizio.

  5. #875

    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    Considera che se L hai fatto con directa il suo conto titoli costa 100 euro.

    Investendo solo 11.000 sei partito già con -1% di rendimento.

    Diciamo che per fare un portafoglio pir ci vogliono 15 titoli a 5 euro ad acquisto sono 75 euro quindi un altro -0,7% sul rendimento.

    Conti semplificati giusto per ricordare che il pir non è scelta adatta a tutti anzi.

    Altro discorso poi è essere costretti a investire sul paese Italia quindi nessuna diversificazione

    Altro discorso ancora il rendimento netto che si otterrà rispetto a investire sull azionariato mondiale.
    Giovanni, stai sparando sentenze senza valutare tante cose.
    Ho aperto il da un mese quindi non mi sembra cauto partire subito con 30.000€ (ovvero il massimo annuo consentito). Le entrate saranno diluite nel tempo.
    10.000€, ipotizzando un dividendo medio del 4%, è la somma che mi porta a recuperare (grazie al risparmio fiscale) le spese di tenuta conto. Questo importo può solo aumentare nel tempo.
    Riguardo alla diversificazione, il 30% del PIR può essere investito senza limiti geografici (quindi anche Etf). Inoltre non puoi sapere se il PIR per me rappresenta il mio unico investimento o solo una piccola parte del patrimonio complessivo.
    Riguardo ai costi d’acquisto, per gran parte si è trattato di trasferimento titoli che già possedevo, trasferimento fatto cercando una ottimizzazione fiscale. Ma anche se così non fosse, i costi d’acquisto li hai solo il primo anno, nel lungo termine diventano quasi ininfluenti.
    Concordo che il PIR non è per tutti, ma qui si cerca di condividere le buone idee e, se fatto con attenzione e criterio, personalmente credo che il PIR possa portare indubbi vantaggi fiscali e favorire le performance.

  6. #876

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    2,749
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1520 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Bierlollo Visualizza Messaggio
    Giovanni, stai sparando sentenze senza valutare tante cose.
    Ho aperto il da un mese quindi non mi sembra cauto partire subito con 30.000€ (ovvero il massimo annuo consentito). Le entrate saranno diluite nel tempo.
    10.000€, ipotizzando un dividendo medio del 4%, è la somma che mi porta a recuperare (grazie al risparmio fiscale) le spese di tenuta conto. Questo importo può solo aumentare nel tempo.
    Riguardo alla diversificazione, il 30% del PIR può essere investito senza limiti geografici (quindi anche Etf). Inoltre non puoi sapere se il PIR per me rappresenta il mio unico investimento o solo una piccola parte del patrimonio complessivo.
    Riguardo ai costi d’acquisto, per gran parte si è trattato di trasferimento titoli che già possedevo, trasferimento fatto cercando una ottimizzazione fiscale. Ma anche se così non fosse, i costi d’acquisto li hai solo il primo anno, nel lungo termine diventano quasi ininfluenti.
    Concordo che il PIR non è per tutti, ma qui si cerca di condividere le buone idee e, se fatto con attenzione e criterio, personalmente credo che il PIR possa portare indubbi vantaggi fiscali e favorire le performance.
    Infatti non ho sparato nessuna sentenza ma ho fatto considerazioni generali a beneficio di tutti partendo dal tuo intervento.

    Infatti ho solo accennato il discorso diversificazione e rendimento.

    Ps il dividendo può anche essere del + 4% ma il rendimento finale del -10%.

    I miei interventi non sono rivolti a voi che nel bene o nel male avete già deciso come investire i vostri soldi ma a chi legge per prendere spunto.

  7. #877

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    1,596
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1012 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    Infatti non ho sparato nessuna sentenza ma ho fatto considerazioni generali a beneficio di tutti partendo dal tuo intervento.

    Infatti ho solo accennato il discorso diversificazione e rendimento.

    Ps il dividendo può anche essere del + 4% ma il rendimento finale del -10%.

    I miei interventi non sono rivolti a voi che nel bene o nel male avete già deciso come investire i vostri soldi ma a chi legge per prendere spunto.
    il rendimento può essere anche del +10%. La differenza è che se ce l'hai dentro al pir è un vantaggio in questo caso, nel caso da te citato è ininfluente. Chi decide di aprire un pir da solo essendo una rottura di @@ infinita normalmente non è uno sprovveduto totale.
    A naso direi che il primo che ha segnalato la cosa su questo thread sono stato io proprio perchè lo ritenevo tagliato sul profilo di nemo e di molti di noi e se ripeschi indietro abbiamo già segnalato alcuni problemi.Probabilmente è adatto all'1% della popolazione (richiede competenza, un portafoglio di una determinata dimensione e pazienza).
    Io stesso ho fatto una minch.iata paurosa conferendo titoli che mi hanno fatto pagare un bel po' di capital gain, ma conto nel giro di un anno di andare a break even.
    La ciccia vera comunque l'ha fatta chi è entrato nei titoli interessati dai pir quando è stato fatto il decreto legge. Prevedibile, tanti soldi su un piccolo mercato lo gonfiano.

  8. #878

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    2,749
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1520 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da benhur-1976 Visualizza Messaggio
    il rendimento può essere anche del +10%. La differenza è che se ce l'hai dentro al pir è un vantaggio in questo caso, nel caso da te citato è ininfluente. Chi decide di aprire un pir da solo essendo una rottura di @@ infinita normalmente non è uno sprovveduto totale.
    A naso direi che il primo che ha segnalato la cosa su questo thread sono stato io proprio perchè lo ritenevo tagliato sul profilo di nemo e di molti di noi e se ripeschi indietro abbiamo già segnalato alcuni problemi.Probabilmente è adatto all'1% della popolazione (richiede competenza, un portafoglio di una determinata dimensione e pazienza).
    Io stesso ho fatto una minch.iata paurosa conferendo titoli che mi hanno fatto pagare un bel po' di capital gain, ma conto nel giro di un anno di andare a break even.
    La ciccia vera comunque l'ha fatta chi è entrato nei titoli interessati dai pir quando è stato fatto il decreto legge. Prevedibile, tanti soldi su un piccolo mercato lo gonfiano.
    consiglio investimento 150k

  9. #879

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    1,596
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1012 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni123456789 Visualizza Messaggio
    lì era più una boutade, in realtà chi ha 150K totali da investire probabilmente è più corretto che si direzioni su altre cose, in quanto come fai notare la concentrazione sull'italia è alta e il vantaggio di inserirci ad esempio dei btp è trascurabile a livello fiscale. Il pir lo vedo bene per chi ha ad esempio 500K che può così avere ad esempio i 150K di pir, un 100K di etf MCSI World, un 100K di liquidità e un 150K di bond e gli piace fare un po' di stock picking, un po' come tutti noi che bazzichiamo sul thread di nemo

Accedi