Black Dog Portfolio ...Verso quota 10.000 euro in dividendi ! - Pagina 199
Societe Generale lancia 4 nuovi certificati Open End a Leva Fissa su Dax ed Euro Stoxx 50
Societe Generale amplia la propria gamma di Certificati a Leva Fissa giornaliera con scadenza Open End (cioè senza scadenza predeterminata) negoziati sul SeDeX di Borsa Italiana, con quattro nuovi strumenti …
Brexit, schiaffo Francia a UK: Macron pronto a porre veto a richiesta estensione Art. 50
“Se è solo per guadagnare tempo, non ci sarà nessuna estensione della Brexit”: forti sono state le dichiarazioni in merito all’opzione Brextension che sono state rilasciate nelle ultime ore dal …
Piazza Affari: Poste avvicina i massimi storici in scia a boom utile, per Fca tornano le sirene francesi
Non delude Poste Italiane che nel giorno della diffusione dei conti 2018 segna un balzo del 2,57% in Borsa avvicinando i massimi storici. Il gruppo postale ha riportato un utile …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1981
    L'avatar di Leite
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    2,349
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    235 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    chi si quota per la seconda volta in 165 anni:
    Levi’s, Whose Jeans Are a Rugged Symbol of Americana, Prepares to Go Public


    ma sì, chissenefotte della brexit:
    Pepsi Max adds raspberry flavour to its UK portfolio - FoodBev Media

    Black Dog Portfolio ...Verso quota 10.000 euro in dividendi !-pep.jpg

  2. #1982
    L'avatar di nemo17
    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    8,568
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    471 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Piccolo aumento del corposo dividendo Poste:

    Poste Italiane: Risultati 2018 e Guidance per il 2019

  3. #1983

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    178
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    100 Post(s)
    Potenza rep
    10383585
    Citazione Originariamente Scritto da nemo17 Visualizza Messaggio
    Piccolo aumento del corposo dividendo Poste:

    Poste Italiane: Risultati 2018 e Guidance per il 2019
    Risultati pazzeschi!

  4. #1984

    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    311
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    65 Post(s)
    Potenza rep
    3223195
    Citazione Originariamente Scritto da abcasa Visualizza Messaggio
    io non voglio sporcare la discussione di nemo infatti tutto faccio tranne di parlare di total return perché come spiegato nemo da diversi anni più volte la gratificazione che ottiene portando avanti questa sua strategia vale più di altre variabili.

    io intervengo solo quando leggo cose poco condivisibili ovviamente per me non avendo la verità assoluta in tasca.




    poi se devo far finta di nulla leggendo ste cose……

    volatilità

    Allegato 2587652


    coprire inflazione

    Allegato 2587653


    "calmierante"

    Allegato 2587654



    io intervengo per i terzi che leggono…...
    Noto un pò di confusione...

    Ti ho detto che negli anni 80/90 (ma anche inizio 2000) la regola del 100% era molto in voga, e funzionava. Allora si tendeva a sostituire le azioni con obbligazioni governative che rendevano molto di più di quello che rendono adesso, e che venivano fatte portare a scadenza nella stragrande maggior parte dei casi, in quanto l'investitore prevedeva di uscire dal mercato verso una certa data. (e su questo le obbligazioni sono imbattibili perchè sai esattamente quanto arriva a casa alla data di scadenza, da cui il loro effetto calmierante sul rendimento e volatilità a scadenza del PF).

    Perdona se sono pedante (non ho nulla contro di te eh, lo faccio per i terzi che leggono ovviamente) ma facciamo un ripassino di questa regola sull'assett allocation da te citata - Stock Allocation Rules
    Interessante vedere come secondo questo articolo questa regola sia un po "outdated".

    Perchè outdated? Principalmente per il fatto che le obbligazioni governative "decenti" (il vero ed unico strumento "safe", non i fondi o gli ETF) non rendono quasi niente e aggiungo che nel mercato odierno ci sono talvolta forti oscillazioni di prezzo anche su governative che dovrebbero essere "tranquille" ma che vengono tradate come le azioni, aumentando la loro volatilità. Oggi questa regola, correttamente usata, fa fatica a portare risultati sopra l'inflazione. Che è nè più e nè meno quello che ho scritto (ergo: DGI può essere un'alternativa, più rischiosa).

    Alla luce di tutto ciò, che senso ha mettere un grafico 2009/2019 di un ETF obbligazionario (strumento assolutamente non-safe), con rendimenti annuali?

    Per come la vedo io i casi sono tre: o tu non sapevi come la regola del 100% funziona, o tu la conoscevi ma non l'hai capita, o tu pensi che un ETF obbligazionario sia uguale ad un'obbligazione secca.

  5. #1985

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    108
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    3330813
    Perdona se sono pedante (non ho nulla contro di te eh, lo faccio per i terzi che leggono ovviamente) ma facciamo un ripassino di questa regola sull'assett allocation da te citata - Stock Allocation Rules
    Interessante vedere come secondo questo articolo questa regola sia un po "outdated"
    tradotto :

    Basare la propria allocazione azionaria sull'età può essere uno strumento utile per la pianificazione della pensione incoraggiando gli investitori a ridurre lentamente il rischio nel tempo. Tuttavia, in un periodo in cui gli adulti vivono più a lungo e ricevono meno premi da investimenti "sicuri", potrebbe essere il momento di adeguare la linea guida "100 meno la tua età" e assumere maggiori rischi con i fondi pensione.

    quindi questo articoletto cosa dovrebbe sostenere ? pare che ripeta il messaggio che volevo trasmettere a chi voleva costruirsi un portafoglio 100% di titoli azionari per integrare la pensione.

    o pensi che la mia battaglia dialettica sia discernere con te se è meglio usare la regoletta del 100 o del 115 ?

    il senso degli allegati doveva solo dimostrare le tre inesattezze che hai detto riguardo : la volatilità il rendimento e di calmierare…..che poi che ciò venga fatto con singoli titoli o con fondi non cambia nulla basta conoscerli gli strumenti…..a no….gli etf non valgono….duration etf obbligazionari non apro proprio questo argomento perché vorrebbe dire volare troppo alto…..

    ti ho preso un orizzonte temporale di 10 anni perché è un arco di tempo standard per analizzare uno strumento.


    ora chi legge potrà benissimo pensare nel suo mondo fantastico che le obbligazioni siano volatili più dell'azionario….o che rendano zero...o che non abbiano nessuna funzione di diversificazione e di supporto al portafoglio…..hanno avuto una dimostrazione con dei semplici disegnini del contrario però per qualcuno la terra è piatta.
    Ultima modifica di abcasa; Ieri alle 22:06

  6. #1986

    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    311
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    65 Post(s)
    Potenza rep
    3223195
    Citazione Originariamente Scritto da abcasa Visualizza Messaggio
    delle persone sagge dicono che chi si appresta a liquidare il proprio portafoglio titoli non dovrebbe avere una quota di azionario superiore al 30% salvo casi particolari….c'è pure la regolina del 100:

    100 - età = quota azionaria
    Questo l'hai scritto tu o no? La regola a cui ti riferisci è molto chiara, sostituisci azioni con obbligazioni SECCHE, perchè devi avere certezza di rendimento in X anni quando prevedi di cominciare a disinvestire. L'articolo ti spiega cosa è sta cavolo di regola (magari leggilo) e poi dice che siccome non funziona più si può provare a ridurre il rischio con strumenti diversi, ma si tratta di cambiare tale regola (che quindi si chiamerà "abcasa 100% rule", ma è una cosa diversa).

    Se mi parli di regola del 100 quella è, ed in base a quella ti ho risposto, se intendevi diversamente dovevi esprimerti diversamente. Capisco che venga meno l'effetto "ora sparo un concettone cosi sembro che sono più ganzo di tutti", ma se non sai di cosa parli rischi di fare brutte figure (sempre nell'interesse dei terzi che leggono eh, ci mancherebbe).

    Citazione Originariamente Scritto da abcasa Visualizza Messaggio
    il senso degli allegati doveva solo dimostrare le tre inesattezze che hai detto riguardo : la volatilità il rendimento e di calmierare…..che poi che ciò venga fatto con singoli titoli o con fondi non cambia nulla basta conoscerli gli strumenti…..a no….gli etf non valgono….duration etf obbligazionari non apro proprio questo argomento perché vorrebbe dire volare troppo alto…..
    Allora dimmi un po. Ho un BTP 2049 comprato a 90 con 3% di cedola annuale, e un ETF IT Government Bond 30Y(manco so se esiste) che paga il 3% di cedola comprato a 90 la stessa data. Mi dici alla scadenza nel 2050 quanto prendo dal BTP e quanto vale l'ETF? Senza fare trading o seghe varie, roba semplice da cassettista, buy and hold e vai con Dio.

    Ti aiuto. Il BTP sai già quanto ti porta (se non salta l'emittente ed indipendentemente dai tassi), l'ETF non puoi saperlo. In questo il singolo titolo serve ad abbassare/calmierare la volatilità e ad avere una certezza di rendimento, ed era perfetto nelle strategie che seguivano l'asset allocation legata all'anagrafe. Il fondo/etf forse renderà di più del singolo titolo (o forse no se hai sfiga con i tassi), ma non potrà mai darti la certezza di un bond portato a scadenza.

    La duration lasciamola stare che temo sia come per la regola del 100%, la butti li, poi si scopre che intendevi parlare di futures sul grano.

    Buon volo, passo e chiudo per quanto mi riguarda ti ho già dedicato troppo tempo.

  7. #1987

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    108
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    3330813
    utente vuole fare un portafoglio 100% azionario da affiancare la pensione

    uno risponde di stare attento di valutare i rischi visto che è opinione diffusa che con l'avanzare dell' età si dovrebbe abbassare la volatilità del portafoglio.

    per rendere fruibile a tutti il concetto si utilizza un concetto definito regolina del 100 in modo che tutti possano avere un cartina di tornasole del proprio rischio.

    tutto facile semplice….ma no sul forum deve esserci l'utente che devi dimostrare o distruggere qualsiasi tesi se no la notte come va dormire….

    allora che si fa : si va a trovare un articoletto in inglese perché fa più figo…..l'articoletto ovviamente per avere senso di esistere deve esprimere una propria opinione personale quindi giustamente dici dai non facciamo più 100 ma 110.....

    wow….grazie a questo articoletto il senso del mio discorso perde di qualsiasi valore…..meno male che l'autore dell'articolo per esprimere la sua opinione è partito dal vero tema che purtroppo a te sfugge:

    Basare la propria allocazione azionaria sull'età può essere uno strumento utile per la pianificazione della pensione incoraggiando gli investitori a ridurre lentamente il rischio nel tempo

    poi se pensi che parlare della regola del 100 per invitare a essere cauti uno voglia essere ganzo….fa capire in che mondo fantastico vivi…

    fra un anno chi leggerà questa discussione se non lo conosce avrà imparato un concetto base sulla pianificazione finanziaria……..lascio ad altri litigare se è meglio quota 90 o 110.....

    quindi chiuso capitolo quota 100


    hai aperto il capitolo che in un mondo fantastico le obbligazioni siano da paragonare alle azioni per volatilità e che rendano zero….


    sempre nel tuo mondo fantastico hai affermato che gli etf obbligazionari visto che non hanno una scadenza non abbassano la volatilità del portafoglio rispetto all'azionario( wow hai praticamente bocciato i portafogli delle più grandi sim indipendenti e consulenti finanziari italiani)


    ovviamente potevamo non mettere in mezzo i btp…..come se questo esempio nella sezione fondi non venisse riproposto mensilmente

    btp vs etf obbligazionario

Accedi